Jump to content
PLC Forum


fiorezzz

Profinet RT ..IRT ..IRT Isocrono

Recommended Posts

fiorezzz

Buongiorno a tutti 

Faccio un pò fatica a capire la differenza tra le varie modalità di veicolare dati sul bus del Profinet RT ..IRT ..IRT Isocrono

Vorrei capirlo usando un esempio abbastanza banale 

Ho un PLC serie 1500 con 10 device collegati ..uguali tra loro che con 8IO digitali per ogni device 

Da PLC (nello stesso ciclo ) attivo 10 uscite per ogni device 

Funzionamento Profinet normale:le 10 uscite si attivano in tempi diversi ma tutte entro un determinato tempo (Intervallo di trasmissione + Tempo Aggiornamento)? 

oppure in ogni intervallo di trasmissione il PLC aggiorna tutti i device ma siccome questi non sono sincroni ne tra loro ne col PLC ....

e la differenza tra Profinet IRT e IRTIsocrono ?  

 

 

Link to post
Share on other sites

pigroplc

La differenza fra isocrono e non sta nella parola stessa. Dal greco isocrono è "stesso tempo" cioè ogni xx ms tu hai la garanzia di una trasmissione e ricezione. La caratteristica di isocronia è necessaria qualora ci sia un oggetto tecnologico che deve essere interrogato e pilotato a tempi costanti, tipico è l'esempio dell'asse controllato come oggetto tecnologico. 

Senza dilungarmi molto, tu sai che la velocità è la distanza fratto il tempo, il controllore conosce quindi la velocità attuale sapendo il tempo di scansione FISSO e ne determina il pilotaggio.

Detto alla buona: ISOCRONO = assi controllati come oggetto tecnologico

                   NON ISOCRONO = tutto il resto, anche assi collegati col posizionatore SINA_POS; SINA_SPEED o simili autocostruiti.

 

Link to post
Share on other sites
fiorezzz

Allora per Isocrono (il master chiede di inviare dati ai device nello stesso momento) è abbastanza chiaro ho solo il dubbio se anche ogni singolo device ha il suo TempoDiAggiornamento sincronizzato con altri device o solo l'invio dei dati e sincronizzato tra Device e Master  

Mi sembra anche di capire però che per Isocrono serve scrivere anche del codice negli appositi OB a  tempo del master o sbaglio ?

 

RT e IRT ?

 

Link to post
Share on other sites
pigroplc

il master mantiene lo stesso clock per tutti gli slave, no fa figli e figliastri.

in caso di utilizzo di oggetto tecnologico magicamente compare una OBservo che si preoccupa di gestire lo scambio dati mentre tu scrivi il tuo codice 

 


 

Link to post
Share on other sites
batta

A dire il vero, non è obbligatorio utilizzare IRT con gli oggetti tecnologici. Dipende dal telegramma che si utilizza.

Poi, se si usa IRT, diventa obbligatorio configurare la topologia e, se si utilizzano switch, servono switch managed IRT.

Se gli oggetti da gestire in IRT non sono molti, è pratica abbastanza comune utilizzare una porta per i dispositivi che non necessitano di IRT (e passare quindi anche da switch non managed e non IRT), e l'altra per i dispositivi configurati con IRT.

Chiaramente, se si gestisce motion un po' spinto, l'utilizzo di IRT è fortemente consigliato.

Non a caso, se si inserisce, per esempio, un S210 (o molti altri), il telegramma proposto di default è il 105, che richiede IRT.

 

Link to post
Share on other sites
fiorezzz

Grazie delle info ma ancora non riesco a chiudere il "giro" 

Profinet normale RT ...i device non sono sincronizzati tra loro ne con master ..ma in quanto tempo "ragionevole" e dopo il tempo di aggiornamento di ogni device le info arrivano al master e viceversa ?

Profinet  IRT ...i device comunicano con master entro un tempo certo (Intervallo di trasmissione) ma non in simultanea ma uno in coda all'altro  ..e ogni device poi mantiene sempre il suo TempoAggiornamento non sincronizzato  ?

Profinet  IRTIsocrono  ...i device comunicano con master nello stesso istante  ?

 

 

Link to post
Share on other sites
fiorezzz

. ..nessuno riesce a confermare o meno quanto sopra ?  

Link to post
Share on other sites
beppeconti

Il Profinet IRT è Isocrono

- PROFINET Real-Time (RT)
- PROFINET Isochronous Real-Time (IRT)

 

Edited by beppeconti
Link to post
Share on other sites
STEU

Se la CPU deve chiudere gli anelli di controllo del tuo processo (Azionamenti ad esempio) con la CPU , devi avere sempre lo stesso tempo di campionamento ed è necessario IRT

,mentre se devi accendere delle lampadine opuure gli azionamenti hano "l'intelligenza" a bordo e controllono loro la posizione ed il profilo di velocità il tempo di campionamento non è necessario che sia rigorosamente uguale e quindi puoi utilizzare RT

Edited by STEU
Link to post
Share on other sites
Yiogo

prima della tecnica di dettaglio c'è sempre l'architettura di sistema; prima dell'architettura di sistema c'è sempre la filosofia; altrimenti ci perdiamo in mille dettagli crediamo di essere precisi ma non otteniamo nulla

 

se parliamo di isocrono dobbiamo prima capire quale sia l'unità di tempo, ciò che avviene entro l'unità di tempo di riferimento è isocrono, ciò che avviene dopo non lo è

se mi serve un pacco entro una settimana e mi arriva in 4 giorni è isocrono

se l'asse si sincronizza in 7 millisecondi  e il bus lavora in 8 non lo può essere, ciò a prescindere dalle scelte tecnologiche

ripercorrete la discussione in questa ottica e tutto sarà più chiaro

Link to post
Share on other sites
Nicola Carlotto

Profinet  IRT Ipotizza di eseguire una traiettoia tramite due assi di un utensile  di asportazione dove e' importante che sia x che y  mantengano una posizione predefinita ogni millisecondo altrimenti l'asposrtazione risulterebbe a scalini ,in questo caso avrei bisogno di avere un bit di sincronizzazione ogni millisecondo che mi assicuri che sia x che y siano aggiornati nelle quote  obiettivo .

Profinet normale RT Ipotizza di comandare due assi per prendere un oggetto  da  A e metterlo in B, in questo caso dovrei solo dare le quote obiettivo agli assi  per mandarli in quota senza preoccuparmi 

troppo della loro sincronia , magari prima posiziono x e dopo posiziono y.

 

Ciao

 

Link to post
Share on other sites
Yiogo

corretto, ma la chiave di tutto è la banda passante

mi sono trovato in una situazione dove ho dovuto portare il tempo di aggiornamento del busa 2 ms perchè con 1 non ce la faceva

Link to post
Share on other sites
fiorezzz

Quindi 

IRT sono sicuro che i comandi e letture periferie arrivano entro un tot tempo   (tempo di aggiornamento impostato sul master) ..ma con ordine casuale .. ..ma ogni periferia non è sincronizzata con nessuno   

IRT Isocrono = Prima che il Master comanda chiede aggiornamento dati dalle periferie e questi arrivano ..poi il Master comanda 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...