Jump to content
PLC Forum


Claudios

Verifica giri motore con Zelio

Recommended Posts

Claudios

Buongiorno a tutti

vorrei fare un sistema su un motore a scoppio, che mi apra un contatto elettrico solo quando supera un numero X di giri e lo richiuda quando scende da quel numero.

Sapete dirmi se è possibile e come fare, e che tipo di PLC usare.

Grazie

Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Per poterlo fare è possibilissimo, non è nemmeno necessario usare un PLC.

Da quello che ne so io lo ZEGLIO è forse il meno indicato tra i micro PLC perchè è poco più di un relè programmabile.

Poi tutto dipende da cosa usi come trasduttore di velocità del motore a scoppio.

Link to post
Share on other sites
Claudios
Posted (edited)

Grazie Livio per la celere risposta.

Il PLC lo vorrei usare perchè deve fare altro, deve avere dei consensi e delle protezioni. Come trasduttore vorrei usare un sensore di prossimità induttivo NPN oppure PNP, inquanto, sul volano è già presente una sporgenza metallica che sfiora il sensore ad ogni giro.

Tutto è alimentato a 12V.

Grazie

Edited by Claudios
Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
9 minuti fa, Claudios scrisse:

sul volano è già presente una sporgenza metallica che sfiora il sensore ad ogni giro.

 

Quindi ipotizzando 6000 rpm massimi avresti 100 Hz di freqeunza massama, che forse lo Zelio riuscirebbe a seguire; però dipende dalla larghezza della sporgenza metallica.

Ipotizziamo si larga l'equivalente di 1° di rotazione, lalarghezza dell'impulso sarebbe di soli 27.77µsec, quindi verrebbe praticamente ingnorata dal PLC.

per poterla leggere dovresti usare un PLC che abbia a disposizione ingressi veloci per contatori veloci.

 

Se puoi indicare il diametro del volano, la larghezza della sporgenza ed il regime massimo di rotazione del motore si potrebbe calcolare conprecisione il tempo minimo della larghezza d'impulso.

Tra l'altro non riguarda solo l'ingresso del PLC, ma anche il sensore, perchè la maggior parte di questi non sono molto veloci.

Link to post
Share on other sites
Claudios

Allora, il volano penso abbia un diametro almeno di 50cm, però non ce l'ho sotto mano e non posso darti misure precise. In questo macchinario, esisteva già un sistema di regolazioni, come quello che vorrei fare, era gestito con PLC Logo che è andato distrutto, si è incendiata tutta la parte eletterica. Non conosco i Logo, non li ho mai usati, ma ho pensato sia simile a Zelio che invece ho avuto modo di utilizzarli per altri scopi.

Penso che non arriviamo ai 6000 RPM, è un vecchio motore diesel, già a 3000 giri può eccitarmi il relè.

Per quanto riguarda il sensore, ne è già presente uno, escono due fili dal motore, ma non conosco le caratteristiche, casomai potrei usare anche qualche altro tipo.

Grazie

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Il LOGO è molto più performante dello ZEGLIO; ha anche, se ricordo bene, la capacità di contare impulsi cosa che Zeglio non ha.

Comunque io non sone un esperto di Zeglio, attendiamo la risposta di qualcuno più esperto.

Link to post
Share on other sites
Claudios

Grazie Livio, sarebbe bello poter utilizzare Zelio ma casomai proverò a montare un Logo, anche se non lo conosco e dovrò comporare anche il cavo di collegamento al PC.

 

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
4 minuti fa, Claudios scrisse:

dovrò comporare anche il cavo di collegamento al PC.

 

Non solo, dovrai anche comprare il software di programamzione: Siemens non da niente gratis.

Link to post
Share on other sites
max.riservo

Estratto dal manuale Zelio :

Fast Counter

DescriptionThe Fast Counter function is used to count pulses up to a frequency of 1 kHz.

The Fast counter inputs are implicitly connected to the I1 and I2 smart relay inputs:

A pulse (rising edge) on the I1 input increments the counter,

A pulse (rising edge) on the I2 input decrements the counter.

These inputs cannot be used in any other context.

The Fast Counter function can be reset to zero during use by the RK1 coil.

It is reset to:

0 if it is upcounting towards the preset value the

preset value if it is downcounting from the preset value.

NOTE: Limit overrun:

If the value of the counter exceeds the upper limit: + 32,767, it is set to - 32,768,

if the value of the counter exceeds the lower limit: -32,768, it is set to +32,767.

NOTE: This function block cannot be simulated

 

Non uso il giocattolo quindi non riesco a fornire più info.

Resta il fatto che hai un counter 'veloce' da max 1kHz che però potrebbe non essere sufficiente alle tue esigenze.

Volendo restare in casa SCH io opterei per M221 (costa più caro dello zelio, il sw di programmazione è gratuito).

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
1 ora fa, max.riservo scrisse:

count pulses up to a frequency of 1 kHz.

 

Definire veloce un contatore che conta fino ad 1kHz è un po' una forzatura commerciale.

Comunque significa che gli impulsi devono avere una durata di circa 500µs

Poi necessiti di un timer abbastanza preciso per fare la base tempi di conteggio.

 

Perchè non prendi in considerazione un piccolo PLC Italiano come, ad esempio Kernel?

Il costo è sicuramente inferiore a quello dei PLC Siemens et similia, il software di sviluppo è gratuito. Se hai bisogno di assistenza parli direttamente con i tecnici del costruttore.

Edited by Livio Orsini
Link to post
Share on other sites
Claudios
19 ore fa, max.riservo scrisse:

Estratto dal manuale Zelio :

Fast Counter

DescriptionThe Fast Counter function is used to count pulses up to a frequency of 1 kHz.

The Fast counter inputs are implicitly connected to the I1 and I2 smart relay inputs:

A pulse (rising edge) on the I1 input increments the counter,

A pulse (rising edge) on the I2 input decrements the counter.

These inputs cannot be used in any other context.

The Fast Counter function can be reset to zero during use by the RK1 coil.

It is reset to:

0 if it is upcounting towards the preset value the

preset value if it is downcounting from the preset value.

NOTE: Limit overrun:

If the value of the counter exceeds the upper limit: + 32,767, it is set to - 32,768,

if the value of the counter exceeds the lower limit: -32,768, it is set to +32,767.

NOTE: This function block cannot be simulated

 

Non uso il giocattolo quindi non riesco a fornire più info.

Resta il fatto che hai un counter 'veloce' da max 1kHz che però potrebbe non essere sufficiente alle tue esigenze.

Volendo restare in casa SCH io opterei per M221 (costa più caro dello zelio, il sw di programmazione è gratuito).

Grazie mille

Link to post
Share on other sites
Claudios
18 ore fa, Livio Orsini scrisse:

 

Definire veloce un contatore che conta fino ad 1kHz è un po' una forzatura commerciale.

Comunque significa che gli impulsi devono avere una durata di circa 500µs

Poi necessiti di un timer abbastanza preciso per fare la base tempi di conteggio.

 

Perchè non prendi in considerazione un piccolo PLC Italiano come, ad esempio Kernel?

Il costo è sicuramente inferiore a quello dei PLC Siemens et similia, il software di sviluppo è gratuito. Se hai bisogno di assistenza parli direttamente con i tecnici del costruttore.

Ho con me uno schneider SR2B201JD, vorrei fare qualche prova con questo prima di passare ad altro così abbasserei i costi.

Kernel potrebbe farlo? Cerco guida sulla rete. Riesci ad indicarmi un modello adeguato e un prossimity adeguato?

Ho sulla scrivania anche un Controllino Maxi, tempo fa lo comprai per "giocarci" ma non sono mai riuscito a farlo per mancanza di tempo. Forse anche questo potrebbe andare bene.

22 ore fa, Livio Orsini scrisse:

 

Non solo, dovrai anche comprare il software di programamzione: Siemens non da niente gratis.

Pure!!!!!

Link to post
Share on other sites
Blackice

Potresti provare a realizzare,con il contatore veloce dello Zelio,un sistema in grado di comparare gli impulsi in arrivo su I1 tramite sensore PNP e attivare un uscita

al superamento di un setpoint,esempio:

                                  PROVA1.PNG.bd5b493fee2bd2101b4787932ed7497a.PNG

                                                                              PROVA2.PNG.3df183ea17b9f23e393d6a904c4c4447.PNG

Il programmino con il contatore veloce non posso simularlo su PC(al momento non ho uno Zelio),quindi potrebbe richiedere modifiche per ottimizzarlo all' applicazione ed ha un tempo di ciclo di 1 secondo.

Funziona così(o almeno dovrebbe):si genera una base tempi di 1 secondo,tramite fronti prima si memorizza il valore attuale su up down count,poi si resetta hi speed count e il valore si compara con una costante numerica(da 0 a 32767)ottenendo un uscita alta 1 quando raggiunto-superato il valore impostato.Prova.

Link to post
Share on other sites
Claudios
Posted (edited)
15 ore fa, Blackice scrisse:

Potresti provare a realizzare,con il contatore veloce dello Zelio,un sistema in grado di comparare gli impulsi in arrivo su I1 tramite sensore PNP e attivare un uscita

al superamento di un setpoint,esempio:

                                  PROVA1.PNG.bd5b493fee2bd2101b4787932ed7497a.PNG

                                                                              PROVA2.PNG.3df183ea17b9f23e393d6a904c4c4447.PNG

Il programmino con il contatore veloce non posso simularlo su PC(al momento non ho uno Zelio),quindi potrebbe richiedere modifiche per ottimizzarlo all' applicazione ed ha un tempo di ciclo di 1 secondo.

Funziona così(o almeno dovrebbe):si genera una base tempi di 1 secondo,tramite fronti prima si memorizza il valore attuale su up down count,poi si resetta hi speed count e il valore si compara con una costante numerica(da 0 a 32767)ottenendo un uscita alta 1 quando raggiunto-superato il valore impostato.Prova.

Grazie mille, provo subito e ti aggiorno.

 

Allora, scusami, ho scritto il tuo programmino, ma non riesco a capire come funziona. In più, non so dove/come collegare l'ingresso del sensore e l'uscita del relè.

Edited by Claudios
Link to post
Share on other sites
batta
il 19/5/2021 at 12:28 , Claudios scrisse:

dovrò comporare anche il cavo di collegamento al PC.

Io non ho mai usato e non conosco il Logo ma, mi pare, le ultime versioni abbiano la porta Ethernet, quindi non ti serve il cavo. Ti serve, credo, il sistema di sviluppo, che dovrebbe costare qualche decina di euro.
Però, come detto, il Logo non lo conosco, e potrei anche aver scritto delle cavolate.

Link to post
Share on other sites
Blackice
5 ore fa, Claudios scrisse:

Allora, scusami, ho scritto il tuo programmino, ma non riesco a capire come funziona. In più, non so dove/come collegare l'ingresso del sensore e l'uscita del relè

Funziona leggendo gli impulsi sull'igresso I1,li campiona ogni secondo con una costante e se superano tale valore si attiva l'uscita del blocchetto comparatore(quello rosso B009 e decidere se comandare direttamente un uscita es. Q1 o altra roba).Il contatore "ad alta velocità" una volta in uso incrementa con l'ingresso I1 e decrementa con I2 senza doverli inserire nel programma e questi 2 input non devi usarli per altro perchè già impegnati.

Link to post
Share on other sites
Claudios
3 ore fa, batta scrisse:

Io non ho mai usato e non conosco il Logo ma, mi pare, le ultime versioni abbiano la porta Ethernet, quindi non ti serve il cavo. Ti serve, credo, il sistema di sviluppo, che dovrebbe costare qualche decina di euro.
Però, come detto, il Logo non lo conosco, e potrei anche aver scritto delle cavolate.

Si, forse è come dici tu. Ho installato Logo Soft Confort 8.3 e sembra che i nuovi plc usano il cavo ethernet. Peccato, perchè ho alcuni PLC Siemens vecchi e senza il cavo, sono inutilizzabili.

Link to post
Share on other sites
Claudios
3 ore fa, Blackice scrisse:

Funziona leggendo gli impulsi sull'igresso I1,li campiona ogni secondo con una costante e se superano tale valore si attiva l'uscita del blocchetto comparatore(quello rosso B009 e decidere se comandare direttamente un uscita es. Q1 o altra roba).Il contatore "ad alta velocità" una volta in uso incrementa con l'ingresso I1 e decrementa con I2 senza doverli inserire nel programma e questi 2 input non devi usarli per altro perchè già impegnati.

Quindi non ho bisogno di inserire un ingresso perchè i1 corrisponde al "1" (il tuo B001). Ora il problema è come testarlo, mi servirebbe un generatore di impulsi. Esiste un modo di simularlo su PC ?

Link to post
Share on other sites
max.bocca

Confermo che logo dalla versione 7 ha porta eth, con la 8.3 gestisce anche il Cloud di Amazon aws.

Comunque si programma anche con i tastino.... Costo zero, sechi fai bene lo schema a blocchi è fattibile...

Quando ho iniziato con il logo nel 95 che era solo a 220V !!!!era quasi scontato l'approccio a tasti, il cavo e il programma è arrivato successivamente.. poi appena dopo è arrivato il 24V a transistor e a seguire gli altri..

Link to post
Share on other sites
Claudios

Io ho sempre usato gli schneider, non li so programmare benissimo, ma qualcosa l'ho fatta. Ecco perchè per ora sto cercando di farlo con il sistema suggeritomi da Blackice. Probabilmente Siemes, per il mio caso, sembrerebbe più adeguato, se non riesco, proverò ad usare i Siemes anche se dovrò cominciare da zero con Logo soft.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...