Jump to content
PLC Forum


Multiswitch faith ms 512


Igor92
 Share

Recommended Posts

45 minuti fa, Igor92 ha scritto:

potrei miscelare dalla mia uscita del multiswitch col nuovo cavo dalla parabola

Sì, sempre che la separazione della bande DTT e SAT del multiswitch sia sufficientemente alta e che 20 dB di attenuazione sul DTT non siano troppi, tutto funzionerà.

Basta che non cambi un'altra volta idea, tornando alla versione "balcone" con la quale dovresti spiegarci cosa avresti fatto per vedere anche i segnali terrestri.
Io avevo inteso  "tra le righe" che, funzionando male il DTT, avresti rinunciato ai segnali terrestri ma probabilmente avevo dedotto male.

 

Pensavo che la soluzione a balcone fosse diventata definitiva ed ora sembra definitiva quella "a tetto". 😉

 

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 119
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • felix54

    43

  • Igor92

    40

  • venue2

    24

  • snipermosin

    12

Eh lo so cambio idea spesso, anche grazie ai consigli e idee che mi vengono dati.

Dal balcone avrei portato il cavo in casa, diviso in 3 e portati mano mano alle varie tv ma rimaneva un lavoro brutto da vedere secondo me.

1 ora fa, felix54 ha scritto:

Sì, sempre che la separazione della bande DTT e SAT del multiswitch sia sufficientemente alta e che 20 dB di attenuazione sul DTT non siano troppi, tutto funzionerà.

Questa parte tecnica non mi è chiara. Io andrei ad intercettare il cavo che entra in casa mia dal multiswitch, questo cavo uscendo miscelato, anche se la parte satellitare non c'è, risulta essere come un cavo d'antenna normale o siccome passa nel multiswitch subisce delle perdite di segnale o di qualsiasi altra cosa? L'antenna terrestre non riceve molto bene, alcuni canali non li sintonizza ed altri non si vedono bene, molti invece si vedono bene.

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, Igor92 ha scritto:

Questa parte tecnica non mi è chiara. Io andrei ad intercettare il cavo che entra in casa mia dal multiswitch, questo cavo uscendo miscelato, anche se la parte satellitare non c'è, risulta essere come un cavo d'antenna normale o siccome passa nel multiswitch subisce delle perdite di segnale o di qualsiasi altra cosa? L'antenna terrestre non riceve molto bene, alcuni canali non li sintonizza ed altri non si vedono bene, molti invece si vedono bene.

Appunto, non trovando specifiche tecniche di quel multiswitch, non si può sapere di quanti dB è  la separazione  fra le bande SAT e DTT.

Una scarsa separazione fra le bande può essere causa di interferenze sul DTT da parte del SAT.

Non abbiamo certezza che sia veramente guasto, per cui il mio dubbio è lecito.

Per metterti dalla parte della ragione, inizia a procurarti un buon miscelatore come può essere il modello md2500 della Lem.

 

Altro possibile problema, come avevo già anticipato, potrebbe essere il funzionamento passivo sul DTT di quel multiswitch che attenua di ben 20 dB.

La tua nota riguardante il malfunzionamento del DTT mi aveva fatto pensare che quei 20 dB, insieme ad un centralino terrestre inadeguato, possano essere la causa della scarsa ricezione.

 

Quando avevi scritto che avresti optato per la soluzione "balcone" avevo messo da parte quel possibile problema, convinto che tu rinunciassi al DTT.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Il centralino "teleco tma 735 1345u" è di scarso livello?

L'ideale sarebbe "sdoppiare" l'uscita del centralino prima che entri nel multiswitch, prendere una uscita e miscelarla con il cavo sat dalla parabola lasciando l'altra uscita dello sdoppiatore all'entrata del multiswitch però andrei a manomettere l'impianto originale.

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Igor92 ha scritto:

Il centralino "teleco tma 735 1345u" è di scarso livello?

Non lo è affatto di scarso livello, anzi....

 

2 minuti fa, Igor92 ha scritto:

però andrei a manomettere l'impianto originale.

Infatti.....

 

Un modo "quasi" indolore per non sottrarre troppo segnale all'impianto condominiale ci sarebbe, ma si tratterebbe comunque di una modifica non autorizzata, quindi.... come non detto.

Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, Igor92 ha scritto:

Il centralino "teleco tma 735 1345u" è di scarso livello?

Non ho detto che è scarso ma "inadeguato". Non conoscendo come da fatta la distribuzione e con i 20 dB che attenua il multiswitch, potrebbe non essere sufficiente.

Per farti un esempio, le prese Vimar che non hai meglio specificato potrebbero avere attenuazione prossima a "zero" dB oppure 10 dB.

In questo caso sarebbe insufficiente.

Non dimenticare che per fare ipotesi e calcoli servirebbero più dettagli sull'impianto.

 

36 minuti fa, Igor92 ha scritto:

L'ideale sarebbe "sdoppiare" l'uscita del centralino prima che entri nel multiswitch, prendere una uscita e miscelarla con il cavo sat dalla parabola lasciando l'altra uscita dello sdoppiatore all'entrata del multiswitch però andrei a manomettere l'impianto originale.

 

Tralasciando al momento il discorso manomissione, così facendo sottrarresti segnale agli altri utenti e/o avere troppo segnale che entra nel tuo appartamento.

Solo con misure specifiche si può eventualmente installate il componente idoneo che non faccia danni.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Posso fare una considerazione? Visto che hai carta bianca dal costruttore, perchè non mettete una cifra a testa per ogni condomino e chiamate un antennista autorizzato che possa certificare e fate ripristinare l'impianto?

 

Non vorrei confonderti le idee cambiando le carte in tavola, ma la palazzina riavrebbe l'impianto funzionante ripristinato da uno del mestiere.

 

Oh.... era un mio pensiero, non voglio metterti nella confusione.

Link to comment
Share on other sites

Perché per ora su 10 appartamenti solo 3 sono stati venduti di cui 1 (la signora con parabola indipendente) sicuramente non vorrà partecipare (anche giustamente secondo me) alle spese perché non ne usufruirebbe e quindi dovremmo farci carico della spesa in 2.

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, felix54 ha scritto:

Appunto, non trovando specifiche tecniche di quel multiswitch, non si può sapere di quanti dB è  la separazione  fra le bande SAT e DTT.

immagine.png.f0f4d3f6c18965fd2465866b4c7b62fb.png

 

se il LNB quattro uscisse a 90dBuV (in genere i migliori tra quelli standard arrivano a 82-85) il livello sat a polarità completa avrebbe un livello massimo di 82dBuV, che paragonato al livello di quello dcss di 85dBuv la situazione sarebbe addirittura migliore in quanto si aprireberro solo i mux SCR e quindi non dovrebbe cambiare assolutamente nulla per la miscelazione col digitale terrestre.

 

Edited by venue2
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Igor92 ha scritto:

Il centralino "teleco tma 735 1345u" è di scarso livello?

L'ideale sarebbe "sdoppiare" l'uscita del centralino prima che entri nel multiswitch, prendere una uscita e miscelarla con il cavo sat dalla parabola lasciando l'altra uscita dello sdoppiatore all'entrata del multiswitch però andrei a manomettere l'impianto originale.

 

a mio parere non è necessario "prelevare" metà segnale perchè il livello dopo l'attenuazione di derivazione dello centralino sat è adeguato al remix...

Link to comment
Share on other sites

altro è invece se ci sono problemi di sito, portata ottica dei ripetitori etc...

in questo caso andrebbe poi verificato l'impianto in toto.

Visto che chiamerai un tecnico per il puntamento parabola, non puoi farti fare un check ed un preventivo per la sistemazione del tutto?

Link to comment
Share on other sites

44 minuti fa, venue2 ha scritto:

se il LNB quattro uscisse a 90dBuV (in genere i migliori tra quelli standard arrivano a 82-85) il livello sat a polarità completa avrebbe un livello massimo di 82dBuV, che paragonato al livello di quello dcss di 85dBuv la situazione sarebbe addirittura migliore in quanto si aprireberro solo i mux SCR e quindi non dovrebbe cambiare assolutamente nulla per la miscelazione col digitale terrestre.

Questa me la devi spiegare meglio e comunque quella tabella, nel contesto separazione, non dice assoutamente nulla.
continuo a dire che senza sapere cosa c'è e cosa ci sarà negli appartamenti, è impossibile fare calcoli mente tu hai già determinato tutto a prescindere..... se non fosse contro i miei principi, mi verrebbe da invidiarti.

 

28 minuti fa, venue2 ha scritto:

a mio parere non è necessario "prelevare" metà segnale perchè il livello dopo l'attenuazione di derivazione dello centralino sat è adeguato al remix...

Anche qui, tutto "misurato" con "occhimetro ed orecchiometro".

Spero che ti sia chiaro che stai stimolando l'utente ad andare a tentoni.

Sbaglio o qualche tuo post indietro condividevi la necessità di far intervenire un tecnico che sappia di cosa si parla?

Fra te da una parte e Igor92 dall'altra, è un continuo cambiare idea, così come hai fatto nel tuo ultimo intervento prima di questo mio:

31 minuti fa, venue2 ha scritto:

Visto che chiamerai un tecnico per il puntamento parabola, non puoi farti fare un check ed un preventivo per la sistemazione del tutto?

Onestamente è diventato difficile starvi dietro, si sta dicendo tutto ed il contrario di tutto.

Prova a rileggere tutta la discussione e ti renderai conto di quante volte si è stravolto ciò che c'era già scritto.

 

3 ore fa, snipermosin ha scritto:

Non vorrei confonderti le idee cambiando le carte in tavola, ma la palazzina riavrebbe l'impianto funzionante ripristinato da uno del mestiere.

Esatto

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, felix54 ha scritto:

Questa me la devi spiegare meglio e comunque quella tabella, nel contesto separazione,

allora, la centralina mixa il digitale terrestre all'uscita "universale" e la separazione la fa la presa demiscelata. tu di quale separazione parli? separazione tra le uscite della centralina?

io considero che cè un'impianto, sperando che sia stato fatto al meglio del minimo impegno che ci hanno profuso.

Io non sono un fan della Fait, conosco gli ingegneri che sono tutti ex-Rai (magari un poco di televisione la capiscono visto che dal 1953 di storia ne hanno fatta).

Non mi piace quel centralino radiale, attempato visto che la tecnica già da anni si è evoluta.

Distribuire 4 mux sat insieme ad un certo numero di mux terrestri non credo che implichi tutte queste difficoltà.

In ogni caso,l'utente si è orientato alla parabola singola in dcss, e alla stregua dei tecnici sky, loro prendeno un diplexer molto più economico dell'ottimo LEM da voi consigliato, e fanno di quello che ho spiegato.

derivano il terrestre dall'uscita dello switch condominiale e lo mixano con il segnale dcss.

Non condivido tale operato perchè quando ai piani ci sono molti appartamenti e abbonati, la scatola di derivazione scoppia e il danno che viene fatto all'impianto condominiale rimane in carico al condominio.

che facciamo aboliamo sky e i tecnici sly che gli viene detto di fare tali interventi?

Edited by venue2
Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, felix54 ha scritto:

Anche qui, tutto "misurato" con "occhimetro ed orecchiometro".

cè un impianto che funziona, magari male, ma se allo stato attuale vede il digitale terrestre, alcuni canali mancano ma sarà da indagare il perchè, se lui si prende il segnale terrestre derivato dall'uscita della centralina e lo mixa al dcss perchè non dovrebbe funzionare?

L'ottimo LEM ha 1dB in transito e>50 tra tv e sat, veramente ottimo.

 

dovresti infine non spezzare le mie considerazioni.

 

se cè un tecnico pagato lo si sfrutti

Edited by venue2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, venue2 ha scritto:

a mio parere non è necessario "prelevare" metà segnale perchè il livello dopo l'attenuazione di derivazione dello centralino sat è adeguato al remix...

alcune considerazione è semplice farle, se prende metà segnale prima della centralina, avrà ben 16dB in più sul digitale terrestre, ma ne toglierà 4 agli altri.. magari recuperabili in centralina tv e così lui ne avrà ben 20.

operazione da non fare.

 

si porta il segnale diplexato sulla sua discesa e dovrà poi solo controllare il derivatore e le prese in appartamento come già da voi suggerito.

 

avrà la parabola personale in dcss, e si prende il segnale tv dalla sua uscita del centralino.senza toccare il resto dell'impianto condominiale

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, snipermosin ha scritto:

Un modo "quasi" indolore per non sottrarre troppo segnale all'impianto condominiale ci sarebbe, ma si tratterebbe comunque di una modifica non autorizzata, quindi.... come non detto.

si, su alcuni impianti sat molto complessi si utilizza per avere una presa di test per verificare il livello e la qualità dei segnali tra l'uscita della centrale di testa e il montante discendente sat.

Link to comment
Share on other sites

@venue2

Riassumo in un unico post le risposte ai tuoi consecutivi interventi.

Io ragiono esattamente come se fossi lì sul posto e immagino di essere, momentaneamente, senza apposita strumentazione.

Mi baso sugli unici dati che ho e che posso ricavare osservando i componenti installati.

So di avere un centralino che amplifica di 34-35 dB, un certo numero di calate di cavo di cui non conosco ancora marca, modello e lunghezze, un multiswitch di dubbio funzionamento e di cui non conosco la separazione fra le bande SAT e DTT ma so con certezza che sul DTT attenua 20 dB. Non so che prese sono state veramente installate perchè non c'è una sigla precisa che le definisca.

Nemmeno so quale componente è stato usato per distribuire il segnale negli appartamenti, per cui ipotizzo un semplice partitore a 3-4 vie che attenua 8-10 dB. Permetti che possa pensare che il centralino può essere inadeguato, anzichè dare per scontato che sicuramente funziona e che i problemi sul DTT non possano dipendere da un sottodimensionamento ma esclusivamente da problemi "sul tetto" come hai detto tu?

Mi trovo davanti ad una serie di incognite che mi impediscono di fare calcoli e stime su ciò che arriva alle prese e di consegenza mi preparo al peggio e procedo con i piedi di piombo.

Per me i "piedi di piombo" consistono nel ritornare sul sito con appositi strumenti e approfondire, questa volta con metodo tecnico e non improvvisato.

 

Insisto sul fatto che, pur se in buona fede e convinti di aiutare l'autore del thread, rischiamo (tutti noi) di confondergli solo le idee che già, non per colpa sua, erano già nebbiose all'apertura della discussione.

 

P.S.
A livello personale, vorrei tanto non dilungare più di tanto il thread che, nonostante i 68 post questo compreso senza aver definito ancora nulla di concreto, rischia di divenire un'altra "epopea" senza eroi.

Link to comment
Share on other sites

@felix54

condivido nel modo più ampio il tuo approccio se l'utente volesse rivedere tutto l'impianto.

 

Visto il risultato delle prove empiriche che gli avete chiesto di eseguire e che il segnale dalla parabola condominiale collegata direttamente alla sua discesa forniva segnale e il decoder riusciva a sintonizzare un buon numero di canali e l'utente riusciva ad averne visione, (vero non abbiamo dati strumentali, ma il segnale passa ed è decodificato..), ho cercato il modo più semplice di integrare la richiesta di Igor92 circa la possibilità di avere una sua parabola personale in dCSS collegata alla sua distribuzione interna senza "toccare" l'impianto condominiale, andando ad inserila tramite un mix tx/sat sulla propria calata e derivando la tv dallo switch.

 

Parabola, zanca, lnb, lo ha già, deve procurarsi il LEM da te consigliato e fare la prova.

 

Dopo magari si può approfondire il discorso su derivazioni, prese e i problemi del digitale terrestre, sia qui col vostro prezioso e competente aiuto che anche magari insieme al tecnico che interpellerà per installare la parabola.

 

Mi scuso ampiamente con tutti se non sono riuscito a spiegare da subito il mio intervento.

 

Edited by venue2
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, venue2 ha scritto:

Parabola, zanca, lnb, lo ha già, deve procurarsi il LEM da te consigliato e fare la prova.

Già ma come avrai letto, c'è stata una nuova svolta a favore del tetto anziché balcone.

Anche per questo, ho fatto mente locale ed in senso buono del termine, aspetterei che Igor92 "cuocia nel suo brodo" in attesa che prenda una decisione definitiva.

 

7 minuti fa, venue2 ha scritto:

scuso ampiamente con tutti se non sono riuscito a spiegare da subito il mio intervento.

Per quanto mi riguarda, non devi scusarti, siamo qui per discutere e si continuerà a farlo.

Ognuno a modo suo; io con prove e dati certi e altri con idee diverse e diversi modi di operare.

Link to comment
Share on other sites

Eccomi, a giorni monterò la parabola sul tetto, questi giorni tra lavoro freddo e vento non mi sono fidato più di tanto a salire su, poi passerò il cavo coassiale nella calata dei 4 della parabola condominiale, poi lo miscelerò con il cavo che entra in casa mia dopo l'uscita del multiswitch così da non toccare l'impianto condominiale. 

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, Igor92 ha scritto:

poi lo miscelerò con il cavo che entra in casa mia dopo l'uscita del multiswitch così da non toccare l'impianto condominiale. 

Avevo scritto che Vimar fa due tipi di prese demiscelate ma non hai precisato quali hai.

Hai procurato il miscelatore SAT-DTT MD2500 o comunque, un modello ad alta separazione?

Ci dici che componente hai in casa che distribuisce i segnali alle prese?

 

18 minuti fa, Igor92 ha scritto:

tra lavoro freddo e vento non mi sono fidato più di tanto a salire su

Meglio non rischiare

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Le prese demiscelate che ho sono della serie vimar plana su un solo frutto, prese da leroy merlin ma non trovo in rete informazioni sulle prestazioni, trovo solo quelle per la presa demiscelata bifrutto. In casa il componente che distribuisce il segnale alle 4 prese, di cui solo 3 vengono usate, 1 non ha nessun televisore attaccato causa vincoli di arredamento, è un semplice ripartitore 1in 4out, oggi apro la scatola e vedo se c'è scritto qualche numero o sigla, a occhio da quanto ricordo è simile ai più diffusi in rete e nei negozi dei cinesi.

Edited by Igor92
Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, venue2 ha scritto:

pienamente d'accordo, la sicurezza al primo posto.

Già, per quello sarebbe stato meglio il balcone.

Magari ci stiamo preoccupando per nulla perché Igor92 ha una cintura di sicurezza e sul tetto c'è installata la linea vita come dovrebbe essere vsu tutti gli edifici nuovi

1 minuto fa, Igor92 ha scritto:

Le prese demiscelate che ho sono della serie vimar plana su un solo frutto, prese da leroy merlin ma non trovo in rete informazioni sulle prestazioni, trovo solo quelle per la presa demiscelate bifrutto. In casa il componente che distribuisce il segnale alle 4 prese, di cui solo 3 vengono usate, 1 non ha nessun televisore attaccato causa vincoli di arredamento, è un semplice ripartitore 1in 4out, oggi apro la scatola e vedo se c'è scritto qualche numero o sigla, a occhio da quanto ricordo è simile ai più diffusi in rete e nei negozi dei cinesi.

Senza sigle non ci stai dicendo nulla...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...