Jump to content
PLC Forum


Multiswitch faith ms 512


Igor92
 Share

Recommended Posts

Buongiorno, sono nuovo, ho da poco comprato casa in una palazzina composta da: 4 appartamenti al piano terra di cui solo 1 abitato e con antenna satellite indipendente, 4 appartamenti al primo piano ma ancora invenduti e 2 all'ultimo abitati da me e famiglia e l'altro dai mie genitori.

Sul pianerottolo ho nella cassetta di derivazione 7 cavi coassiali che scendono dal tetto, 3 dall'antenna vanno nel centralino dell'antenna modello teleco tma 735 e da quest'ultimo ne esce 1 che va nel multiswitch faith ms 512, gli altri 4 scendono dalla parabola con lnb quattro e vanno nelle entrate delle rispettive bande del multiswitch.

Dal multiswitch escono poi i vari cavi che vanno 1 in ogni appartamento dove poi nella scatola di derivazione interna viene ripartito in 4 prese, (almeno nei 2 appartamenti all'ultimo piano è così). La situazione è che dall'antenna non si ricevono tutti i canali, dal satellitare nessun segnale.

La signora che abita al piano terra che ha la parabola satellitare indipendente mi ha detto che un po' di tempo fa cadde un albero su dei cavi elettrici e ciò ha comportato un guasto al multiswitch, ma è possibile che si sia guastata solo la parte del satellitare? Come posso verificare se sia guasto l'lnb o il multiswitch? Ho ritrovato a casa un lnb del vecchio impianto Sky q che avevo, usate le sigle riportate sopra: u05-m101-sky digital css 16ch lnbf marca microelectronics technology inc, può tornare utile? Leggendo varie discussioni qui sul forum ho capito che col lnb dcss posso collegare almeno 4 decoder satellitari normali, io ho 3 tv con un ingresso ciascuno per il connettore f del cavo satellitare e con scritta la sigla rf s2, ho controllato e sembra che le tv siano dotate di decoder satellitare incorporato, modelli zephir zhs50uhd e zephir ts43uhd, saranno compatibili con l'lnb dcss? In casa ho montato le prese demiscelate della serie vimar plana per cercare di predispormi l'impianto ma che soluzioni potrei adottare per avere il satellitare in casa? Cambio il multiswitch? Metto l'lnb dcss e poi mi sdoppio il cavo con i giusti apparecchi? Grazie a chi mi saprà aiutare.

 

Link to comment
Share on other sites


snipermosin

Se si tratta di impianto comunitario non puoi "personalizzarlo" solo per il tuo appartamento.

Si dovrebbe partire dalla testa, che sarebbe la parabola, capire se è puntata bene, per fare cio' basta collegarsi direttamente ad uno dei 4 cavi proveniente dall' LNB (staccandolo dal multiswitch) fare una ricerca su un decoder e vedere se vengono trovati i canali relativi a quella banda, ovviamente settando il decoder in modalità legacy.

 

Se questa prima fase viene superata con la sintonia di alcuni canali di quella banda (si puo' fare un ulteriore prova su un altro cavo di altra banda), vuol dire che la parabola è puntata correttamente e l'LNB funziona. In caso contrario 2 sono le cose, parabola non allineata e/o LNB guasto. In quest'ultimo caso puoi fare una prova con il tuo LNB dCSS montandolo al posto di quello a 4 bande, colleghi un decoder e settandolo in modalità SCR o dCSS (se ha questa funzione) provi a fare una ricerca. 

 

Ma la spia del multiswitch è accesa? Prova eventualmente ad intercettare il tuo cavo che entra nel multiswitch e scambialo con una uscita diversa.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la risposta, la mia idea era di sfruttare le uscite vuote del multiswitch per portarmele nel mio appartamento (ne ha 12 ma usate solo 8 ), come decoder ho un vecchio galaxy sat 5100 fta con cavo scart e senza cablaggio per una eventuale scheda, posso sennò sfruttare l'entrata rf s2 della tv per la prova?

Per il multiswitch sinceramente non ho fatto caso se ci fosse una spia accesa, però è attaccato alla corrente tramite presa.

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
14 minuti fa, Igor92 ha scritto:

Per il multiswitch sinceramente non ho fatto caso se ci fosse una spia accesa, però è attaccato alla corrente tramite presa.

Controlla meglio, vedi pure se "scalda", segno che è alimentato, ma dovrebbe comunque avere un led.

 

15 minuti fa, Igor92 ha scritto:

posso sennò sfruttare l'entrata rf s2 della tv per la prova?

Certo, settando i parametri secondo le caratteristiche del multiswitch, legacy o SCR, devi vedere cosa c'è scritto sul multiswitch. Riesci a fare una foto?

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Igor92 ha scritto:

Ho ritrovato a casa un lnb del vecchio impianto Sky q che avevo, usate le sigle riportate sopra: u05-m101-sky digital css 16ch lnbf marca microelectronics technology inc, può tornare utile?

Intanto va detto che non puoi manomettere l'impianto condominiale senza interpellare l'amministratore (ammesso che già ci sia) o comunque un professionista abilitato.

2 ore fa, Igor92 ha scritto:

Leggendo varie discussioni qui sul forum ho capito che col lnb dcss posso collegare almeno 4 decoder satellitari normali

Si possono collegare sino a 16 decoder o tv che possano gestire i protocolli SCR e/o DCSS con un massimo di 4 SCR.

 

2 ore fa, Igor92 ha scritto:

Cambio il multiswitch? Metto l'lnb dcss e poi mi sdoppio il cavo con i giusti apparecchi? Grazie a chi mi saprà aiutare.

Vedi risposta precedente, riguardo a manomissione dell'impianto comune.

 

 

 

41 minuti fa, Igor92 ha scritto:

la mia idea era di sfruttare le uscite vuote del multiswitch per portarmele nel mio appartamento (ne ha 12 ma usate solo 8 )

Non credo che tu possa, a differenza di altri utenti, usare le uscite inusate

Link to comment
Share on other sites

So di non poter manomettere l'impianto, non c'è condominio, addirittura le luci del vano scala, quelle esterne e la corrente per l'antenna le pago io avendo attaccato i cavi al mio contatore, ho però l'autorizzazione del costruttore nonché proprietario delle restanti unità abitative. A me interessa riuscire a risolvere per il satellitare anche se dovesse voler dire sostituire il multiswitch a spese mie. Alle brutte mi metto la parabola in balcone col lnb dcss e mi faccio 3 linee per le varie utenze che mi servono.

Link to comment
Share on other sites

Cioè, il costruttore autorizzerebbe un non addetto ai lavori?

Perché non si rivolge a chi ha fatto l'attuale impianto?

Tu hai capacità, conoscenza della materia ed idonea strumentazione per avventurarti in una simile impresa?

Non me ne volere, voglio solo metterti in guardia da problemi "nel sottobosco" fra il  costruttore e chi ha fatto gli impianti.

Ci sarà pur un motivo per cui non sono stati ultimati.

Se per tua sfortuna, vai ad incastrarti in un contenzioso fra le due parti, potresti avere rogne nel momento che chi ha fatto l'impianto scopre la manomissione, perché di questo si tratta.

Non è normale che un costruttore/proprietario si affidi ad un hobbista senza alcun requisito tecnico/burocratico per intervenire su un impianto comune.

Dalle domande che hai posto si può dedurre che gli impianti d'antenna non sono proprio la tua materia ma se mi sbagliassi, mi scuso in anticipo.

Resta il fatto che se l'antennistica è il tuo mestiere, non avresti fatto simili domande.

 

Per me, una tua antenna montata su un tuo balcone, è l'unica via autonomamente percorribile.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo chi fece l'impianto non c'è più... mi ha detto che se riesco a risolvere con poco bene, se è una cosa complicata ci penserà lui.

Ho controllato il multiswitch ed è freddo anche se attaccato alla corrente, poi ho staccato il cavo vertical low e l'ho collegato al cavo che mi entra in casa, collegato la presa demiscelata alla tv sull'ingresso rf s2 è fatta scansione satellitare, risultato che trova dei canali, circa 280 mi pare, molti criptati quindi credo che la parabola e relativo lnb funzionino. C'è da sostituire il multiswitch, consigli per uno da 12 uscite?

 

Link to comment
Share on other sites

patatino59
34 minuti fa, Igor92 ha scritto:

C'è da sostituire il multiswitch, consigli per uno da 12 uscite?

Penserei seriamente ad installare subito un modello compatibile DCSS, visto che in futuro ve lo ritrovereste già pronto e non ci mettereste più mano.

 

Se per spendere meno installi un MSW Legacy, il primo tecnico di SKY che si trova ad accontentare un cliente penserebbe bene di accroccarci un MSW passante ad una uscita, sui 4 ingressi SAT, e fin qui andrebbe anche bene, ma dal secondo tecnico in poi mi vengono i brividi solo a pensare a cosa farebbero.

Se poi la spesa fosse eccessiva, si può sempre pensare di dividere le 12 uscite in due gruppi SAT e NO-SAT, servendo i NO-SAT con semplici derivatori a più uscite e i SAT con un multiswitch, sempre DCSS, ma a meno uscite.

 

 

Edited by patatino59
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Igor92 ha scritto:

Purtroppo chi fece l'impianto non c'è più... mi ha detto che se riesco a risolvere con poco bene, se è una cosa complicata ci penserà lui.

Spiace per chi se n'è andato ma non è un buon motivo per fare intervenire una persona non abilitata a fare impianti.

Ribadisco che se tu hai le conoscenze tecniche e le abilitazioni burocratiche per farlo, non ci sono problemi ma contrariamente non mi azzarderei.

Anche gli impianti d'antenna devono rispettare norme e regolamenti ai quali si aggiungono certificazioni rilasciate da chi li svolge.

Tu cosa potrai rilasciare?

Checché se dica, spesso, i molto temuti e scalmanati installatori di Sky, non hanno le capacità tecniche e  non si capisce come hanno avuto le varie abilitazioni per operare, per cui non sarebbero legalmente perseguibili pur facendo lavori da fare rabbrividire.

 

Detto ciò, se proprio vuoi andarti a cercare rogne, opta per multiswitches ibridi in cascata ad ogni piano, calcolandoti le attenuazioni delle varie tratte di cavo e dei componenti installati o da installare.

A tua scelta, l'opzione del DTT miscelato oppure separato per quanto riguarda la colonna montante e  negli appartamenti.

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

snipermosin
1 ora fa, Igor92 ha scritto:

Ho controllato il multiswitch ed è freddo anche se attaccato alla corrente,

La corrente arriva alla presa? Scusa, potrebbe sembrare una domanda banale, ma a volte capita......

 

35 minuti fa, felix54 ha scritto:

se proprio vuoi andarti a cercare rogne, opta per multiswitches ibridi in cascata ad ogni piano, calcolandoti le attenuazioni delle varie tratte di cavo e dei componenti installati o da installare.

Felix ma c'è già un impianto a stella, non converrebbe lasciarlo cos'ì com'è per non complicare il lavoro a igor92? 

Come dici tu, cioè impianto in cascata sarebbe tecnicamente superiore e meglio bilanciato, pero' richiede una competenza tecnica da uno addetto ai lavori, secondo me.

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, snipermosin ha scritto:

Come dici tu, cioè impianto in cascata sarebbe tecnicamente superiore e meglio bilanciato, pero' richiede una competenza tecnica da uno addetto ai lavori, secondo me.

Appunto, un impianto comune richiede preparazione e competenza, oltre che le varie abilitazioni per farlo.

Secondo te, ad oggi, uno switch radiale Legacy  con terrestre miscelato è un impianto serio?

Io non conosco msw radiali ibridi che oggi sono il minimo sindacale per fare un impianto con un minimo di flessibilità e farei il terrestre separato, a limite miscelato ai piani.

Oltretutto non bisogna pensare che un impianto radiale vada bene per tutti gli utenti attuali e futuri, senza sapere quante e quali prese vorranno all'interno di ogni unità abitativa.

Link to comment
Share on other sites

Quindi alla fine cosa mi conviene fare? Cambio il multiswitch? Che modelli suggerite? Monto la parabola sul balcone?

 

 

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
2 minuti fa, Igor92 ha scritto:

Monto la parabola sul balcone?

Sarebbe la soluzione piu' economica senza toccare l'impianto comunitario. Tra l'altro hai già un LNB dCSS mi pare, ti occorre solo una parabola.

Link to comment
Share on other sites

Ho anche la parabola con la sua staffa, dovrei montarla e per questo non avrei il minimo problema, per orientarla chiamerei il tecnico e passare il cavo da fuori il balcone, pensavo però che forse mi conviene montarla sul tetto vicino la parabola condominiale e far passare il cavo insieme ai 4 dell'altra fino alla scatola nel pianerottolo, da lì vorrei collegare 3 prese da me e 1 da mio papà, miglior modo? Tra parabola e multiswitch saranno circa 5m, dal multiswitch alla scatola di derivazione mia anche 5m, da mio papà anche 5, non di più in tutti e 3 i casi. Lui ha su 1 tv my Sky hd, in camera no ed il sat gli sarebbe comodo, può sfruttare il suo lnb per vedere il sat anche in camera sua senza dover usufruire del mio? Se così fosse io mi calo il cavo fino alla mia scatola e da lì con il giusto apparecchio (di cui chiedo consiglio a voi) e da li me li passo insieme a quelli dell'antenna.

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, snipermosin ha scritto:

La corrente arriva alla presa? Scusa, potrebbe sembrare una domanda banale, ma a volte capita......

 

Felix ma c'è già un impianto a stella, non converrebbe lasciarlo cos'ì com'è per non complicare il lavoro a igor92? 

Come dici tu, cioè impianto in cascata sarebbe tecnicamente superiore e meglio bilanciato, pero' richiede una competenza tecnica da uno addetto ai lavori, secondo me.

 Credo di sì ma verifico, però se non arrivasse corrente è possibile che il segnale dell'antenna arrivi ugualmente in casa e quello satellitare no?

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, Igor92 ha scritto:

se non arrivasse corrente è possibile che il segnale dell'antenna arrivi ugualmente in casa e quello satellitare no?

La documentazione Fait è scarna e non troppo chiara.

Sul ramo terrestre viene dichiarata un'attenuazione di 20 dB e per deduzione si direbbe passivo per cui è possibile che funzioni senza bisogno di alimentazione.

29 minuti fa, Igor92 ha scritto:

da lì vorrei collegare 3 prese da me e 1 da mio papà, miglior modo?

Un LNB con due uscite DCSS/SCR. ed eventuale terrestre miscelato.

5yQIYvR.jpg

 

29 minuti fa, Igor92 ha scritto:

Se così fosse io mi calo il cavo fino alla mia scatola e da lì con il giusto apparecchio (di cui chiedo consiglio a voi) e da li me li passo insieme a quelli dell'antenna.

A me non è chiara questa tua considerazione.... cosa intendi per "giusto apparecchio"?

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Con giusto apparecchio intendo dire che per sdoppiare un segnale satellitare non posso usare lo stesso apparecchio per sdoppiare quello dell'antenna.

Quando si dice di collegare più decoder all'lnb dcss ad una uscita come quello che ho di ex impianto Sky q, fisicamente come si fa?

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Igor92 ha scritto:

intendo dire che per sdoppiare un segnale satellitare non posso usare lo stesso apparecchio per sdoppiare quello dell'antenna.

Perchè no? E' possibilissimo; il segnale miscelato lo distribuisci con qualsiasi partitore a larga banda con transito della corrente continua oppure con un particolare tipo di derivatore.


In tutti i posti tv monti prese demiscelate e così facendo puoi collegare ricevitori SAT ricevitori DTT in ogni postazione.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Si infatti ora ho il segnale miscelato che arriva in tutte le prese ma così facendo se il satellitare io lo guardo in salotto non posso farlo vedere in camera ai bambini in contemporanea su un canale diverso o sbaglio?

Edited by Igor92
Link to comment
Share on other sites

se te la senti si sostituire il centralino, volendo rimanere con la stessa marca cè il

MS5816/dSCR Commut. SAT+TERR Legacy/dSCR 8 uscite 4+12 frequenze 420,00 € di listino +iva

le uscite passanti vanno terminate con 5 resistori disaccoppiati.

da notare che se qualcuno ha un decoder non scr o dcss, l'uscita dello switch è di solo 70dBuv in modalità legacy (probabilmente anche simulato), ancora sufficiente anche se derivato e/o partizionato in più prese nel singolo appartamento, ma più basso rispetto agli 85dBuv in scr/dcss

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
5 ore fa, venue2 ha scritto:

se te la senti si sostituire il centralino,

Direi che quest'affermazione non è compatibile con quest'altra.

9 ore fa, Igor92 ha scritto:

per orientarla chiamerei il tecnico

 

 

E' azzardoso fargli spendere oltre 400 euro per un lavoro che richiede "pelo" e strumentazione professionale per tarare un impianto, poi magari si scoprono altri problemi.....

Link to comment
Share on other sites

La corrente c'è, sia il multiswitch che il centralino dell'antenna digitale vanno in una doppia spina che è collegata ad una presa. Il centralino ha la lucetta rossa che si accende se attaccato quindi la corrente gli arriva e di conseguenza arriva anche al multiswitch che però sicuramente sarà guasto

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Igor92 ha scritto:

Si infatti ora ho il segnale miscelato che arriva in tutte le prese ma così facendo se il satellitare io lo guardo in salotto non posso farlo vedere in camera ai bambini in contemporanea su un canale diverso o sbaglio?

Non per nulla ti ho consigliato un LNB DCSS.

Attualmente, il multiswitch è "Legacy" e quindi non può gestire più di un decoder (in modo indipendente).

 

8 ore fa, venue2 ha scritto:

se te la senti si sostituire il centralino, volendo rimanere con la stessa marca cè il

MS5816/dSCR Commut. SAT+TERR Legacy/dSCR 8 uscite 4+12 frequenze 420,00 € di listino +iva

le uscite passanti vanno terminate con 5 resistori disaccoppiati.

da notare che se qualcuno ha un decoder non scr o dcss, l'uscita dello switch è di solo 70dBuv in modalità legacy (probabilmente anche simulato), ancora sufficiente anche se derivato e/o partizionato in più prese nel singolo appartamento, ma più basso rispetto agli 85dBuv in scr/dcss

Se torniamo ad invitare Igor92 a manomettere l'impianto centralizzato, non usciamo più dal tunnel dell'illegalità e delle dubbie competenze dell'utente.

 

 @Igor92

Ti chiedo ancora una volta non prendertela; il mio scopo è evitare che tu ti metta nei pasticci con un lavoro che richiede più esperienza di quella che potresti avere.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...