Jump to content
PLC Forum


Palo per antenna tv e sat


MAX_1870
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, non so se questo è il posto giusto ma comunque ci provo.

Sul tetto della mia abitazione è istallato un palo dove sono fissate sia l'antenna del digitale che la parabola satellitare. Mi sono accorto che il palo pur non avendo oscillazioni  ha invece una leggere rotazione che vorrei eliminare perchè mi crea problemi al  segnale SAT.

Purtroppo non ho idea come sia stato fissato originariamente il palo e chiedo qualche parere per risolvere il problema.

Grazie

Max

p.s. allego foto

20230414_084602.jpg

20230413_153933.jpg

20230413_153928.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 91
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • MAX_1870

    43

  • felix54

    36

  • CiteGio

    5

  • reka

    3

Top Posters In This Topic

Posted Images

se si muove tutto il gruppo non è che puoi farci molto senza togliere qualche tegola e guardare..

 

però visto che il problema è solo della parabola potresti vedere se, fissandola più vicino al palo togliendo la U, migliora la situazione.

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, MAX_1870 ha scritto:

Buongiorno a tutti, non so se questo è il posto giusto ma comunque ci provo.

Infatti hai sbagliato sezione.

Quella giusta, poteva essere "impianto misti TV SAT oppure impianti SAT.

Se si muove tutto insieme, non vi potrai fare nulla senza sollevare le tegole.

La parabola è una vela che comunque è esposta allo stesso vento, sia vicina o lontana dal palo, continuerà a farlo ruotare.

Inoltre c'è il rischio che alla tua latitudine, senza staffa,  l'elevazione necessaria del disco venga impedita dalla collisione con il palo.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

dalla foto non si vede l'elevazione della parabola.

il mio consiglio, essendo fattibile più facilmente che scoperchiare, dipende da quanto è il movimento che si crea.

perchè se non è eccessivo avvicinando la parabola al palo l'angolo diminuisce molto e magari il segnale non viene più perso

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, reka ha scritto:

dalla foto non si vede l'elevazione della parabola.

il mio consiglio, essendo fattibile più facilmente che scoperchiare, dipende da quanto è il movimento che si crea.

perchè se non è eccessivo avvicinando la parabola al palo l'angolo diminuisce molto e magari il segnale non viene più perso

Vive vicino a Roma dove l'elevazione per hotbird è 42°.

Prova ad elevare una 80 cm e vedrai che al 90% non si riesce.

Qui a Torino, elevazione 38° una Penta 85 va molto vicina al palo così come una 80 cm generica.

Chiaramente con un palo a piombo ma se pende leggermente in direzione del satellite, la situazione è ancor più complessa.

Link to comment
Share on other sites

Ciao MAX_1870,

13 ore fa, MAX_1870 ha scritto:

.....Mi sono accorto che il palo pur non avendo oscillazioni  ha invece una leggere rotazione che vorrei eliminare...........

Piuttosto di togliere le tegole e scoperchiare il tetto, c'è un sottotetto che puoi raggiungere in qualche modo e verificare com'è fissato il palo pastorale?

Se sì, basta che tu agisca lì

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi

Mahh... così a vedere dalle foto, il palo di per se stesso non sembra ruotare, lo si nota dal silicone o dal cemento che è stato messo a coprire il buco sul laterizio del colmo... è integro!

Ci sono tremila attacchi, il palo-palo che regge il palo per la terrestre e che ha incorporato un manicotto per la curva che regge la parabola... un millimetro una giunta, un millimetro l'altra e la parabola si muove di qualche grado...

Personalmente mi farei un giro sul tetto con un paio di chiavi da 13 e comincerei a serrare "da orso" tutti quei 7 o 8 bulloni che si vedono in foto, compresi quelli della staffa della parabola...

Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, Maurizio Colombi ha scritto:

Mahh... così a vedere dalle foto, il palo di per se stesso non sembra ruotare, lo si nota dal silicone o dal cemento che è stato messo a coprire il buco sul laterizio del colmo... è integro!..........

Non so se hai ingrandito le foto Maurizio , però del tutto "sano" non mi sembra:

Crepesupaloantenna.thumb.jpg.c66761d4a2e1e46f3448713e78af273c.jpg

 

Crepesupaloantenna2.thumb.jpg.b78407d0add9abd90940b5a682c0477b.jpg

Link to comment
Share on other sites

L'autore del thread è passato a leggere almeno due volte, l'ultima 3 ore fa ma non ha replicato ai nostri commenti.

Io credo che si sia accertato che è proprio il palo a ruotare e c'è da dire che non stupirebbe che sia veramente così. Solo il fatto che è stato messo sul colmo del tetto fa pensare che non sbuchi nel sottotetto ma che sia stato infilato in una intercapedine.

Mi è successo in alcuni gruppi di villette a schiera con l'antenna in comune e so soltanto io quanti santi ho staccato dal calendario quando ho scoperto che oltre al palo fissato male nell'intercapedine, sotto le tegole c'erano l'amplificatore terrestre ed i partiitori le cui uscite andavano alle 4-5 villette passando sotto le tegole. Ovviamente sotto le tegole c'era anche una presa volante che alimentava il centralino.

Chiaramente ero andato ad aggiungere il SAT all'esistente impianto terrestre e guarda caso non c'era un palo che non ruotasse di qualche grado. 😡

Per quanto sia stato fatto male il fissaggio di quei pali, se non altro non erano proprio sul colmo del tetto ma sulla tegola adiacente, predisposta e già girata con cappello protettivo.

Qui addirittura è stato forato direttamente il colmo del tetto.....

 

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a tutti e grazie per il vostro interessamento.

Vi confermo che il palo ha una leggera rotazione e il silicone essendo elastico  sopperisce alla rotazione. Purtroppo non c'è un sottotetto ispezionabile.

Link to comment
Share on other sites

Nel frattempo approfitto ulteriormente della vostra pazienza. Siccome i problemi non vengono mai da soli anche l'impianto SAT mi ha dato problemi.

Originariamente il mio impianto SAT era così composto:

Illuminatore con 4 uscite V/L V/H H/L H/H

parabola da 80cm

alimentatore Fracarro SPS-1750

Swicth Fracarro swi4406-00

Decoder my sky

Successivamente con il passaggio al SKY Q con tecnologia dcss il tecnico mi ha adeguato l'impianto cambiando solo lo switch con

SHENGYANG SL450A.

Tutto ok fino a qualche gg fa quando ll decoder Sky Q mi diceva assenza di segnale. Contattando Sky mi sono accordato con loro  prima di aprire la richiesta di assistenza di portare il decoder in un centro per verifica il corretto funzionamento. Il decoder al centro non aveva problemi di ricezione segnale.

A questo punto ho pensato che il segnale andasse  via per il problema del palo che aveva questa leggera rotazione anche se non continua come se avesse un finecorsa (passatemi il termine). Così  ho provato a ricentrare  la parabola e tutto è tornato nella normalità segnale Ok. Ma questa normalità durava pochissimo perchè subito dopo il decoder mi segnalava assenza di segnale. La cosa che mi è sembrata strana è che il problema si presentava anche in assenza di vento.

A questo punto ho fatto  questa prova ,ho ricambiato lo swicth SHENGYANG SL450A  e ho rimesso FRACARRO SWI4406-00 e  collegato  il decoder my sky. Il segnale sul canale 100  è 100% sia come segnale che come qualità. In questi gg non ho avuto nessun perdita di segnale anche con vento forte.

Mi viene da pensare che il problema sia lo switch SHENGYANG...cosa ne pensate?.

Link to comment
Share on other sites

Indipendentemente dal vento, se riesci a bloccare la rotazione del palo eviterai di essere preso dal dubbio che possa crearti problemi.

 

Hai avuto modo di constatare, facendo ruotare a mano il palo, cosa succede ai dati diagnostici potenza e qualità?

 

Per quanto riguarda il msw DCSS, è provvisto di alimentatore oppure la tensione la forniscono i ricevitori o, ancora, hai mantenuto lo stesso alimentatore Fracarro per alimentare l'LNB anche con l'msw cinese?
Che LNB hai?

Hai cavi schermati lunghi e magari di piccola sezione?

Nel caso sia così, hai un tester o multimetro per fare un paio di misure?

 

Nel frattempo vado a confrontare le correnti assorbite dai due msw....

 

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Si ho fatto la prova di ruotare a mano il palo e non avevo problemi di ricezione , per questo mi è venuto il dubbio.

L'unico alimentatore che cè è quello della fracarro sps-1750 che immagino alimenti l'illuminatore.

Sulla sezione dei cavi mi trovi un pò  impreparato ma posso verificare però ti posso dire che la lunghezza dei cavi tra switch e illuminatore sono 5/6 metri e la lunghetta tra swicth e decoder sono 1/2 metri.

Ho un tester.

 

Link to comment
Share on other sites

LNB è della fait CVU/4 covertitore universale 4 uscite fisse di banda.

 

GT-QTL1

considera che l'alimentatore l'ho ricomprato perchè all'inizio pensavo che il problema fosse lui invece no..

Ti ripeto c'è solo l'alimentatore fracarro, non c'è un alimetatore per msw DCSS....potrebbe essere la tensione del decoder che alimenta il msw che è ballerina?

Edited by MAX_1870
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, MAX_1870 ha scritto:

Si ho fatto la prova di ruotare a mano il palo e non avevo problemi di ricezione , per questo mi è venuto il dubbio.

Allora bisogna ripartire d'accapo ma al posto tuo non trascurerei il discorso rotazione. Hai una parabola da 80 cm e in quel caso se la rotazione fosse di anche solo di 2°, la potenza si dimezzerebbe.
 

 

3 ore fa, MAX_1870 ha scritto:

L'unico alimentatore che cè è quello della fracarro sps-1750 che immagino alimenti l'illuminatore.

Dipende da dove è stato inserito nell'impianto....

 

3 ore fa, MAX_1870 ha scritto:

Sulla sezione dei cavi mi trovi un pò  impreparato ma posso verificare però ti posso dire che la lunghezza dei cavi tra switch e illuminatore sono 5/6 metri e la lunghetta tra swicth e decoder sono 1/2 metri.

Ho un tester

In questa situazione in cui i cavi sono così corti, se non hai una "corda da bucato" al posto di un vero cavo, non hai problemi di caduta di tensione eccesiva, quindi al momento non mi preoccuperei della tensione.

Hai provato a collegare il decoder MySky al msw DCSS che è retro compatibile con l'SCR?

 

Adesso che hai postato la foto del "cinese" mi sono reso conto che la ricerca di quel marchio propone "shenyang SL450A" e non shenGyang SL450A. pensavo avessi sbagliato tu a scrivere ma a tutti gli effetti, quel prodotto io non lo trovo....

 

P.S. nelle foto non c'è traccia di resistenze di chiusura su entrambi i msw 🤔

 

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

in effetti non ho fatto la prova di rimettere il cinese e attaccarci il my sky...lo faccio prima possibile e vi aggiorno

lo schema è questo

 

 

 

20230418_152252.jpg

Edited by MAX_1870
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, felix54 ha scritto:

 

 

Adesso che hai postato la foto del "cinese" mi sono reso conto che la ricerca di quel marchio propone "shenyang SL450A" e non shenGyang SL450A. pensavo avessi sbagliato tu a scrivere ma a tutti gli effetti, quel prodotto io non lo trovo....

 

 

 

 

Anche io ho avuto difficoltà a trovarne uno sulla rete...però questo è quello che monta SKY e te lo confermo perchè quando sono andato al negozio a provare il decoder il tizio del centro sky ne aveva uno scatolone pieno....

Link to comment
Share on other sites

Nello schema, così come nelle foto, mancano le resistenze di terminazione di tipo isolato che non dovrebbero mai mancare.

 

Non mi stupisce che Sky monti materiali di dubbia provenienza.

 

Fai la prova del MySky collegato al cinese e aggiornaci.

Link to comment
Share on other sites

le resistenze dove vanni messe?.

Nelle 4 uscite (V/L,H/L,V/H,H/H) a cascate dello switch, nelle uscite da collegare alle prese SAT o in entrambi?

di quanti ohm devo essere? 75ohm?

Edited by MAX_1870
Link to comment
Share on other sites

Vanno montate soltanto sulle 4 uscite passanti del msw.

Devono essere di tipo isolato e da 75 Ohm.

 

Fracarro le chiama t75if.

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, ho appena fatto la prova di ricollegare il "cinese" con il decoder MY SKY e non prende nessun segnale....a questo punto penso che sia lui l'incriminato.

Consigli su switch da sostituire senza donare un organo?

Grazie

 

Edited by MAX_1870
Link to comment
Share on other sites

Sei sicuro di avere impostato correttamente i vari parametri?
Il vecchio msw non è SCR e tanto meno DCSS e già mi viene da chiedermi come facevi ad usarlo per mysky che, se la memoria non mi inganna, aveva bisogno di due cavi d'antenna sui modelli più vecchi che funzionavano il legacy, oppure bastava un solo cavo nei modelli più recenti con splitter integrato e che funzionavono in modalità SCR.

Sta di fatto che se in qualche maniera sta funzionando con il msw Fracarro, è segno che le impostazioni di impianto nel decoder sono relative ad un lnb legacy e non in modalità monocavo come invece dovrebbe essere impostato per poter funzionare con il "cinese".

Nella foto che hai pubblicato, in corrispondenza dell'uscita c'è scritto soltanto SCR DCSS, quindi non si direbbe un ibrido che può funzionare anche in legacy.

Io non so quale itruzioni tu abbia trovato sul web ma io non ci sono ancora riuscito.

 

Controlla le impostazioni del tipo di impianto nel decoder mysky e riportale qui sul forum.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...