Jump to content
PLC Forum


Magnetotermico salta con temporale


 Share

Recommended Posts

Buonasera a tutti, da quando abbiamo acquistato casa (2015, la casa è del 1993), quando ci sono i temporali, salta il magnetotermico evidenziato in foto. Un mio amico doveva cambiarmelo ma poi è stato preso dai problemi relativi alla ristrutturazione di casa sua e poiché i fenomeni temporaleschi sono aumentati a dismisura, mi ritrovo che in un complesso di 4 masonette solo a noi salta. Poiché è successo in vacanza e per fortuna avevamo i freezer vuoti, vorremmo evitare di trovarci nella situazione di buttare la roba da mangiare. 

Ho letto varie discussioni dove in molti hanno risolto cambiando il magnetotermico con uno con protezione o quelli a riarmo automatico. 

Poiché di sigle non ci capisco nulla e non ho trovato i manuali online, vi chiedo cosa comprare per sostituire il componente. 

La scatola con il magnetotermico è posizionata nel vano scala sopra il contatore Enel. 

 

Grazie per l'aiuto 

Picsart_23-05-21_17-52-53-498.jpg

Link to comment
Share on other sites


elettromega

Ciao , se quello è  la protezione del montante e poi in casa c'è un altro centralino  ok, a parte il c16 per le luci .bypass ti ha suggerito un super immunizzato,  ti previene gli scatti per il temporale  ,evita che salti .il motorizzato salta e si riarma.Se tutta casa è collegata lì c'è da rivedere la cosa. N.b salta il differenziale che abbassa il magnetotermico accoppiato.

Link to comment
Share on other sites

@augustoelektrico

29 minuti fa, elettromega ha scritto:

Ciao , se quello è  la protezione del montante e poi in casa c'è un altro centralino  ok, a parte il c16 per le luci .bypass ti ha suggerito un super immunizzato,  ti previene gli scatti per il temporale  ,evita che salti .il motorizzato salta e si riarma.Se tutta casa è collegata lì c'è da rivedere la cosa. N.b salta il differenziale che abbassa il magnetotermico accoppiato.

Buongiorno, dentro casa c'è poi il quadro con le vari protezioni sulle linee interne. 

 

@bypass grazie per il suggerimento.

Quindi andrei a sostituire sia il magnetotermico che la protezione della terra? 

Link to comment
Share on other sites

molto strano, il magnetotermico non dovrebbe essere influenzato dai temporali, se lo fosse significa che con l'umidità o l'acqua da qualche parte si crea un cortocircuito.

 

il differenziale te lo fa cambiare perchè e di tipo ad alta immunità quindi non dovrebbe risentire di problemi esterni al tuo impianto.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Quello in mezzo non è un Differenziale Puro a sé, ma uno Sganciatore Differenziale che

manda OFF il Magnetotermico accoppiato. 

Se è lui che interviene  trovi pure  la leva bianca abbassata. (dovrebbe comparire anche

un segnalino giallo o blu ) 

 

4 ore fa, giutex78 ha scritto:

dentro casa c'è poi il quadro con le vari protezioni sulle linee interne  .... 

... Dove di solito vengono installati 2 o più  Differenziali da 30mA, in base a Potenza impegnata,

metri quadrati, numero MagnetoTermici, presenza di Climatizzatori e / o piano ad Induzione etc. 

-

Consiglierei di postare anche qualche foto del quadro in casa, per chiarire meglio la situazione. 

-

Buona giornata ! 

Link to comment
Share on other sites

del_user_155042
Quote

anche qualche foto del quadro in casa, per chiarire meglio la situazione.

👍

Edited by bypass
Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per l'aiuto.

Allego la foto del quadro che ho dentro casa. 

Ribadisco che quando c'è forte pioggia o temporali salta solo il magnetotermico che ho segnalato, non salta la "terra" come non salta altro dentro casa. 

Mi sta venendo il dubbio che il vecchio proprietario non abbia fatto qualche casino nel portare il cavo elettrico in giardino per alimentare un piccolo lampioncino e una presa che però avevo eliminato quando avevo visto che non aveva isolato ne fili e ne presa. 

 

Picsart_23-05-25_01-19-36-444.jpg

Link to comment
Share on other sites

se confermi che salta solo il C25 allora si bagna qualcosa che crea un corto..

 

diciamo che devi passarti tutta la linea che parte da lì.

Link to comment
Share on other sites

@reka ti confermo che salta solo il C25 e quasi sempre con temporale in atto. Ma è capitato anche, una o 2 volte, che saltasse con sbalzi di corrente della linea. 

Vediamo se nel weekend riesco a controllare i fili portati in giardino. 

 

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
21 ore fa, reka ha scritto:

allora si bagna qualcosa che crea un corto..

È molto difficile che, bagnandosi qualcosa, si crei un corto circuito tale da far intervenire un 25.

Se fosse un differenziale, sarebbe la prima causa da ricercare, ma se è solo magnetotermico la vedo molto dura.

Link to comment
Share on other sites

elettromega

Ciao la cosa è molto semplice , è presente un solo differenziale posto vicino al contatore ,che aziona il magnetotermico accoppiato. N.B. Nel quadro di casa non è presente un differenziale. Potrebbe essere anche una pompa sommersa o dei cavi che finiscono in acqua.o più banalmente dei disturbi sulla rete abbinati a dispersione sull'impianto che agiscono sull'unico differenziale .

Link to comment
Share on other sites

del_user_231807
9 ore fa, elettromega ha scritto:

agiscono sull'unico differenziale .

No elettomega, che sta ripetendo non scatta il differenziale, tutti l'abbiamo chiesto ma lui dice che scatta solo il magnetotermico, facciamo prima se lo cambia sto magnetotermico e non se ne parla più.

E direi di controllare prima 

9 ore fa, reka ha scritto:

almeno 4mmq

 

 

Link to comment
Share on other sites

del_user_231807
40 minuti fa, augustoelektrico ha scritto:

elettomega

Ti chiedo scusa ho scritto male

Elettromega 

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
12 ore fa, reka ha scritto:

controlla che se non è almeno 4mmq non va affatto bene.

Personalmente starei su un 10A, vuoi che sia tutto da 4 fino all'ultima lampada?

Non credo...

Link to comment
Share on other sites

del_user_155042
Quote

salta il magnetotermico evidenziato in foto

lascia il magnetotermico differenziale SU ,      premi il pulsante di test sul differenziale , e dopo che è intervenuto fai una foto e mettila qui . Se non interviene dicelo .

Arma ti nuovo il magnetodermico differenziale , quindi tutto SU ,   metti il dito solo sulla leva nera del magnetotermico e spingila giu, dopo che hai abbassato la leva nera , fai una foto e mettila qui .

Link to comment
Share on other sites

del_user_155042

Verifica anche , ma devi essere sicuro , che hai o no scaricatori in giro per la casa nelle scatole delle prese , ciabatte con varistori , ecc ,

Link to comment
Share on other sites

Buona domenica a tutti. 

Vediamo se stamattina verifico i fili passati in giardino, già avevo eliminato tutto ciò che collegava le elettropompe perché anche un bambino avrebbe isolato meglio i cavi e visto che hanno infelicemente passato assieme tubo dell'acqua e cavo elettrico senza nemmeno un corrugato basico. 

Premesso ciò, ribadisco che in caso di forti temporali e scariche di fulmini o picchi di tensione della rete elettrica salta solo il C25 che è collegato dopo il contatore Enel e che porta la linea in casa dove non salta nient'altro del quadro elettrico. 

Fuori hanno portato dei cavi dal bagno e senza mettere nulla a protezione della linea. 

La scatola da dove hanno derivato i fili è a 20 cm circa  dal pavimento e sotto il lavello. 

Anche mettere un banale salvavita la vedo una cosa difficile per gli spazi. 

Sopra il lavandino invece ho una placca con interruttore lampione giardino, una presa e un interruttore per la luce dello specchio. 

Link to comment
Share on other sites

del_user_155042
Quote

Vediamo se stamattina verifico i fili passati in giardino, già avevo eliminato tutto ciò che collegava le elettropompe perché anche un bambino avrebbe isolato meglio i cavi e visto che hanno infelicemente passato assieme tubo dell'acqua e cavo elettrico senza nemmeno un corrugato basico. 

Premesso ciò, ribadisco che in caso di forti temporali e scariche di fulmini o picchi di tensione della rete elettrica salta solo il C25 che è collegato dopo il contatore Enel e che porta la linea in casa dove non salta nient'altro del quadro elettrico. 

Fuori hanno portato dei cavi dal bagno e senza mettere nulla a protezione della linea. 

La scatola da dove hanno derivato i fili è a 20 cm circa  dal pavimento e sotto il lavello. 

Anche mettere un banale salvavita la vedo una cosa difficile per gli spazi. 

Sopra il lavandino invece ho una placca con interruttore lampione giardino, una presa e un interruttore per la luce dello specchio. 

Buona Domenica a te .

Quelle verifiche che vuoi fare  sono intese per intervento differenziale , o  per un intervento magnetotermico  ?

Per questo ti dicevo fai prima le prove  con le foto , come indicato sopra .

Se tocchi la "scena del crimine" fai a falsare le prove , e sara più difficile capire se è risolto o come è stato risolto , magari si ripette.

Quindi di consiglio di fare un passo per volta .

Bisogna capire per prima ,se salta per differenziale o magnetotermico , ed fino ad ora questa cosa non è chiara . Una volta chiarito , si procede con ulteriori verifiche .

Le verifiche per intervento differenziale sono diverese da quelle per magnetotermico ( che dentro ce l'ha ancora due magnetica e termica ).

 

Per quello che hai scritto di  recente  , io sono  quasi convinto che interviene per differenziale  e non per magnetotermico , visto che quelli dentro casa non intervengono e sono pure ti taglia inferiore.

 

 

 

 

 

Edited by bypass
Link to comment
Share on other sites

del_user_231807
Il 21/5/2023 alle 18:51 , augustoelektrico ha scritto:

Ma sicuro che non salta anche questo !

Picsart_23-05-21_17-52-53-498.jpg.bd39b1a7ecdbd09aef740b3b7ec4dbd6~2.jpg

Bypass, io avevo fatto la domanda, ma ormai è chiaro che non è il differenziale

1 ora fa, giutex78 ha scritto:

 

Premesso ciò, ribadisco che in caso di forti temporali e scariche di fulmini o picchi di tensione della rete elettrica salta solo il C25 che

 

Link to comment
Share on other sites

del_user_155042

NON sono proprio convinto .

che si arriva fino a  250 A  di magnetica   perche i fili tocano l'acqua e non interviene il differenziale .

Come non sono convinto che  interrviene solo il magnetico ma non  il differenziale se  i fili tocano l'acqua e /o  tensioni indotte e disturbi .

E non credo abbiano un carico continuo h24   prossimo  25 Amp per tenere il magnetotermico vicino  a soglia intervento .

Sono certo che bisogna partire come ho scritto sopra :

Quote

lascia il magnetotermico differenziale SU ,      premi il pulsante di test sul differenziale , e dopo che è intervenuto fai una foto e mettila qui . Se non interviene dicelo .

Arma ti nuovo il magnetodermico differenziale , quindi tutto SU ,   metti il dito solo sulla leva nera del magnetotermico e spingila giu, dopo che hai abbassato la leva nera , fai una foto e mettila qui .

 

Quote

Verifica anche , ma devi essere sicuro , che hai o no scaricatori in giro per la casa nelle scatole delle prese , ciabatte con varistori , ecc

 

 

Edited by bypass
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...