Jump to content
PLC Forum


Magnetotermico salta con temporale


 Share

Recommended Posts

Maurizio Colombi

Una buona volta concordo su quanto detto da bypass e soprattutto su

18 minuti fa, bypass ha scritto:

NON sono proprio convinto .

che si arriva fino a  250 A  di magnetica   perche i fili tocano l'acqua e non interviene il differenziale

è praticamente impossibile che si generi un corto circuito solo perché "i fili" si bagnano.

Sarebbe evidente, si genererebbe una sola volta, due al massimo, poi sarebbe un corto franco, permanente e quindi individuabile da chiunque.

Link to comment
Share on other sites


del_user_231807

ci passa il sorcio e ci resta stecchito ogni volta, prima o poi moriranno tutti sti sorci

ahhhh

Link to comment
Share on other sites

@augustoelektrico buongiorno Augusto, ieri per motivi vari non sono riuscito a fare il test che mi hai detto, ma lo farò.

Piuttosto poiché dovevo sistemare la pilozza che nasconde la cassetta di derivazione che porta i fili in giardino, ho deciso di staccare intanto i fili che portano la corrente in giardino anche perché dalla foto capirete l'accozzaglia che hanno fatto. 

 

Picsart_23-05-29_08-37-54-406.jpg

Link to comment
Share on other sites

del_user_155042
Quote

, ieri per motivi vari non sono riuscito a fare il test che mi hai detto, ma lo farò.

è la prima cosa da fare prima che intervieni a

Quote

ho deciso di staccare intanto i fili che portano la corrente in giardino anche perché dalla foto capirete l'accozzaglia che hanno fatto

Che potresti modificare  lo stato attuale solo muovento di 10 cm quelle cordine .

Non credo che tu abbia uno strumento per il controllo isolamento per capire lo stato delle  cordine . Una valurazione visiva conta fino a certo punto .

Per quello dicevo di procedere con ordine .

 

Capire prima  con certezza se interviene per Magnetotermico o differenziale .

 

 

Buona continuazione !

 

 

Edited by bypass
Link to comment
Share on other sites

del_user_231807
3 ore fa, giutex78 ha scritto:

@augustoelektrico buongiorno Augusto, ieri per motivi vari non sono riuscito a fare il test che mi hai detto, ma lo farò.

Piuttosto poiché dovevo sistemare la pilozza che nasconde la cassetta di derivazione che porta i fili in giardino, ho deciso di staccare intanto i fili che portano la corrente in giardino anche perché dalla foto capirete l'accozzaglia che hanno fatto. 

 

Picsart_23-05-29_08-37-54-406.jpg

Ma sono cavi unipolari quelli indicati con la freccia?

A certo che scatta il differenziale, e ad sto punto credo proprio che il differenziale scatta e per proteggere la linea fa scattare il differenziale. Il modello di interruttori che hai, è un blocco componibile e c'è un perno interno che fa scattare la leva del magnetotermico.

Prima di buttare il differenziale butta quei cavi e cambiali.

Edited by augustoelektrico
Link to comment
Share on other sites

@augustoelektrico sono 2 cavi tripolari da 1mm, uno porta la luce al lampioncino mentre l'altro ad un punto presa.

Non si capisce che accozzaglia di giri e aggiunte abbiano fatto. 

Mi lascia perplesso il fatto di quei fili senza alcuna protezione passare sotto al tubo dell'acqua. 

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
4 minuti fa, giutex78 ha scritto:

Mi lascia perplesso il fatto di quei fili senza alcuna protezione passare sotto al tubo dell'acqua

Forse sono più asciutti in quel punto che dentro al corrugato...

Link to comment
Share on other sites

cavci tripolari con quei colori? comuque spero sia 1,5mmq ma se davvero è 1mmq devi cambiarli, soprattutto quello della presa..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...