Jump to content
PLC Forum


Cavo Lan 6A FTP max 100 Mbps


maxgiordan
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti e ben trovati.
Ho portato 75 metri di cavo lan "certificato" ftp 6A dal primo piano al garage sperando in una negoziazione almeno a 1 Gigabit.
Ho crimpato il cavo ed utilizzato un tester (di quelli da 15 euro) e gli 8 led si accendono perfettamente in sequenza...ma il led "ground" rimane spento!
Per fare un prova, ho acquistato 20 metri dello stesso cavo (con pochi metri, forse, il risultato sarebbe stato falsato) già crimpato dal fornitore: idem come sopra, si accendono gli 8 led ma non il "ground"...e, sorpresa, collegato ad uno switch e ad un box android (entrambi 1 Gigabit) negozia a 100 (led giallo sullo switch). Con un cavo non ftp, sempre tra switch e box: luce verde e negoziazione a 1000 Gbit).

Leggendo (qua e là) mi sono fatto l'idea che i cavi ftp danno notevoli problemi...ma quale soluzione (messa a terra corretta?) per ovviare al problema? Non voglio buttare al vento 75 metri di cavo lan e, soprattutto, tanta tanta fatica...
Grazie per il vostro aiuto!

Link to comment
Share on other sites


La questione è molto semplice….. perché usare FTP?

Spesso vedo che c’è l’errata convinzione che un cavo ftp sia immune ai disturbi o peggio ancora sia meglio di un UTP.

 

i cavi FTP vanno usati solo se il costruttore dei device lo richiede. Inutile e peggiorativo usare un ftp su device senza porte ftp: si costruisce un’antenna!

 

se poi i due dispositivi hanno porte ftp ma magari una collegata a gnd e una collegata al negativo di alimentazione ecco che addirittura ci si fa transitare corrente. 
 

anche questione cat.6….. inutile se la velocità richiesta e del solo gigabit. Non parliamone poi se si usano connettori cat.5 o peggio ancora cattiva crimpatura o non rispetto dello standard TIA

 

quanto alla questione “tester” a led….. davvero inutile. I cavi di rete si possono verificare solo attraverso certificatore; li si può capire a che frequenza inizia la diafonia e quindi fino a che velocità è garantito il trasporto corretto. 

Link to comment
Share on other sites

Il 10/9/2023 alle 14:45 , maxgiordan ha scritto:

Ho crimpato il cavo ed utilizzato un tester (di quelli da 15 euro) e gli 8 led si accendono perfettamente in sequenza.

il chè non significa assolutamente niente

Sicuramente non avrai rispettato le coppie con la sequenza corretta (avrai fatto una connessione pin-to-pin) e questi sono i risultati

E' già buona che arrivi ai 100 megabit.....

per il resto concordo in toto con Andrea.

Anzi, ti diro' che quando ho dubbi su eventuali possibili disturbi, passo direttamente alla fibra ottica e due mediaconverter se necessari

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

per quanto riguarda   il cavo FTP:  in usi non specifici come detto da ANNONI    detto cavo rappresenta una insidia: durante i temporali se non collegata a terra la calza  provoca spesso

il guasto delle porte collegate. detto collegamento poi deve seguire dei criteri precisi per funzionare .

quindi in usi casalinghi  si va' sul sicuro col cavo UTP , il quale e' piu' facile tra l'altro da intestare.

quindi credere MENO  alle fiabe   scritte su taluni forum che di tecnico hanno poco o niente .

NB: entrambi gli apparati tra l'altro devono avere delle porte col contatto di massa sul connettore (  le apparecchiature consumer spesso o non lo hanno o peggio e' un finto contatto) altrimenti succede cio' che succede a te

Edited by ivano65
Link to comment
Share on other sites

la fibra la fanno passare anche sui cavi nudi della 130Kv. quindi su un impianto BT puo' passare dove si vuole.  

il grosso problema che  l'imita l'uso delle fibre negli impianti sono i connettori. ne vendono di gia' intestati  , ma in questo caso difficilmente passano nei corrugati gia' impiegati con i cavi elettrici

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
Alessio Menditto
Il 24/9/2023 alle 19:28 , Edoardo 007 ha scritto:

Ma può passare nel corrugato dove ci sono altri cavi elettrici?

Il costo è simile a quello dell'utp cat 5?

Edoardo queste domande per favore le devi fare in una TUA discussione, questa è di Max, e se cominciano a rispondere un po’ a te e un po’ a lui ci viene confusione.

Link to comment
Share on other sites

Non collegare la garza metallica e utilizza prese rj45 CAT6 al posto dei plug. Se poi durante il passaggio cavo lo hai stirato, piegato, sforzato, potresti aver alterato le caratteristiche in frequenza di fatto aumentando la diafonia.

Link to comment
Share on other sites

Andrea Annoni
2 minuti fa, AttoSecondo ha scritto:

Non collegare la garza metallica e utilizza prese rj45 CAT6 al posto dei plug. Se poi durante il passaggio cavo lo hai stirato, piegato, sforzato, potresti aver alterato le caratteristiche in frequenza di fatto aumentando la diafonia.

Ma a cosa serve la calza Metallica? (Che c’è solo

negli FTT, SCP, ecc 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Andrea Annoni ha scritto:

Ma a cosa serve la calza Metallica?

Correggo volevo dire i fogli di alluminio.

In teoria schermerebbero i conduttori solo se le estremità equipotenziali sono entrambe collegate a terra, in pratica la penso anche io che solo se il costruttore lo richiede allora va collegata, altrimenti meglio di no. Per il lavoro che deve svolgere un cavo UTP cat 6 è più che sufficiente.

 

Quello che mi premeva dire è che il passaggio del cavo nei corrugati non deve subire stress, causa alterazioni delle sue caratteristiche in frequenza.

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...