Jump to content
PLC Forum

Recommended Posts

far

vi spiego cosa mi è capitato,

a seguito di un ritorno sul neutro e sulla terra dovuto ad un malfunzionamento dell'illuminazione pubblica (c'è una tensione di quasi 220 volt) si sono bruciate alcune schede...

che sistema di protezione potrei mettere per evitare che si brucino nuovamente?

Link to post
Share on other sites

Mirko Ceronti

Non è che invece si è interrotto il Neutro, e lo squilibrio t'ha sparato in casa tensioni oltre i 300 Volt ???

Saluti

Mirko

Link to post
Share on other sites
Carlo Albinoni

Qualcuno mi spiega cosa è un "ritorno sul neutro" ?

Link to post
Share on other sites
eliop

Sinceramente il post non è molto chiaro,il neutro puo' andare in tensione per vari motivi,tra cui la sua interruzione sulla rete,un corto fase-neutro sulla rete o presso un'utenza,un guasto a terra di una fase sempre lungo la rete o un'utenza in mancanza o malfunzionamento delle protezioni.

Quando dici di aver misurato una tensione di quasi 220V dove l'hai rilevata ? tra fase e neutro,tra fase e terra ,o tra neutro e terra?

Quando parli di malfunzionamento dell'illuminazione pubblica, cosa intendi dire?

Forse come misura di protezione si potrebbe pensare ad un relè voltmetrico.

Link to post
Share on other sites
far

la tensione di circa 220 volt è stata misurata tra terra e neutro.

per malfunzionamento dell'illuminazione pubblica intendo che a seguito dell'istallazione (anzi non corretta istallazione) dell'illuminazione di natale è successo questo problema.

come funziona questo relè voltmetrico e dove eventualmente istallarlo?

Link to post
Share on other sites
Pierluigi Borga

Avevi misurato anche la tensione Fase-Neutro durante il guasto ?

Link to post
Share on other sites
far

mi sembra che era molto più bassa di 220.

premetto che siamo in trifase...

Link to post
Share on other sites
Pierluigi Borga

Si capisce sempre meno, quando ci dirai cosa si è bruciato e su che tipo di impianto con tipo di fornitura forse potremmo capire qualcosa.

Poi dici che la tensione tra le varie fasi e il neutro era molto più bassa di 230 V ?

Ci sono comunque dei relè di controllo presenza delle tre fasi, eventuale squilibrio e senso ciclico corretto con un contatto a disposizione per pilotare sgancio o segnalazione eventuale.

Link to post
Share on other sites
far

si è bruciato il trasformatore della 24 volt.

si, fase-neutro, erano intorno a 110-150 volt...

è possibile collegare il neutro con la terra?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...