Jump to content
PLC Forum


Schema Collegamento Elettrico


280284
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.Ho comprato un termocamino vulcano 30s,una caldaia a gas savio.Vorrei sapere come collegare la centralina del termocamino

con la caldaia,il termostato,elettrovalvole e eventuali relè in modo tale da avere (sia per il riscaldamento sia per l'acqua sanitaria)la caldaia come fonte primaria e il termocamino come fonte secondaria.

Link to comment
Share on other sites


è difficile farti uno schema non conoscendo il tipo di impianto, comunque chiamando un installatore risolverai il problema :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

Posta prima lo schema idraulico che vuoi realizzare con tutti i componenti che vuoi inserire, di conseguenza ti farò lo schema elettrico. Ciao. :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

"http://www.vulcanocaldaie.it/manuale/"

Ciao Gigispak.L'impiano che l'idraulico mi ha realizzato è l'ultimo della pagina 14(termocamino + caldaia)

La centralina del termocamino è a pagina 29.

Cortesemente mi diresti come collegare il tutto(Centralina termocamino+cronotermostato ambiente+elettrovalvole o eventuali relè)?

Grazie tante!!

Link to comment
Share on other sites

Come ti ho detto prima non ho problemi a farti lo schema elettrico, però dobbiamo prima completare quello idraulico. Allora, l'impianto che è stato realizzato secondo l'ultimo schema di pagina 14, non prevede l'utilizzo dell'acqua sanitaria con il termocamino,in quanto lo scambiatore secondario del termocamino ( sanitario) è stato utilizzato per il collegamento del riscaldamento, quindi i 2 tubi calda-fredda sanitaria della caldaia credo che sono collegati all'impianto interno dell'appartamento e non al termocamino e poi all'impianto interno. Risolviamo prima questo problema. Ok?: Ciao. :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

Scusami gigispak in pratica mi ha montato un'elettrovalvola vicino al termocamino e un'elettrovalvola vicino alla caldaia.

L'impianto dovrebbe funzionare nel seguente modo:

quando il termocamino è spento oppure non è a temperatura sia il riscaldamento che l'acqua calda viene fornita dalla caldaia a gas,

nel momento in cui il termocamino arriva a temperatura la caldaia si spegne ed entra in funzione il termocamino sia per il riscaldamento sia per l'acqua calda.

Il mio problema è quello di capire come collegare le due elettrovalvole(quella vicino alla caldaia e quella vicino al termocamino)con la centralina(pag14)

ed il cronotermostato(Ave 441crt) e se eventualmente inserire un relè.

Scusami più di cosi non saprei spiegermi.

Se riesci a farmi uno schema elettrico cosi grazie altrimenti grazie mille lo stesso.

Link to comment
Share on other sites

Lo so dov'è la centralina. Prima ti ho chiesto i 2 tubi sanitari della caldaia dove li ha collegati, vanno direttamente nell'impianto dell'appartamento? Ti posso solo dire che come mi poni le domande ci dev'essere sicuramente un collegamento idraulico errato. riesci a fare qualche foto e spedirmela via mail. Ciao. :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

:unsure:

Salve scusate se mi intrometto

il collegamento è molto semplice,

dovrebbero aver installato due valvole una normalmente chiusa sul termocamino e una normalmente aperta sulla caldaia.

collega il neutro della centralina (morsetti elettrovalvola)con due fili delle elettrovalvole,(uno di una e uno dell'altra) (collegamento in parallelo),

gli altri due fili li colleghi sulla centralina sul morsetto elettrovalvola P + 44 (fase)

così se il termocamino è acceso e la temperatura supera i 44 °c, si attivano le elettrovalvole chiudendo la caldaia e aprendo l'elettrovalvola del termocamino.

la pompa di circolazione del termocamino sui morsetti N.P. pompa 220

la linea di potenza su P.N. linea 220.

dovrebbe funzionare

Link to comment
Share on other sites

Grazie Bartolo,per quanto riguarda il cronotermostato?

Il contatto caldaia sulla centralina serve solo per accendere la caldaia?

Link to comment
Share on other sites

Dai un'occhiata a questi 2 schemi se per te vanno bene.

Caldaia-termocamino con prevalenza caldaia e in aiuto il termocamino.

Funzionamento: il termostato ambiente aziona il relè octal, esso con i due contatti 6-8 puliti aziona la caldaia e con il contatto 3 alimenta la centralina del termocamino. Con termocamino acceso quando la temperatura sale a 44° aziona l'elettrovalvola pronta per l'utilizzo dell'acqua sanitaria, a 55° aziona il circolatore.

schemacaldaia_termocamino.JPG

Caldaia-termocamino con prevalenza caldaia e in aiuto il termocamino e successivamente esclusione caldaia.

Funzionamento: il termostato ambiente aziona il relè octal, esso con i due contatti 6-8 puliti aziona la caldaia e con il contatto 3 alimenta la centralina del termocamino. Con termocamino acceso quando la temperatura sale a 44° aziona l'elettrovalvola pronta per l'utilizzo dell'acqua sanitaria, a 55° aziona il circolatore e spegne la caldaia (togliendo completamente l’alimentazione) per poi riaccendersi quando scende a 53°.

schematermocamino_caldaia.JPG

Ciao. :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

:senzasperanza:

salve ti avevo già postato oggi ma solo adesso mi sono accorto che non avevo inviato

comunque il collegamento elettrico è semplice.

sicuramente ti avranno montato due valvole, una normalmente chiusa sul sanitario del termocamino e una normalmente aperta sul sanitario della caldaia.

il neutro della centralina dei morsetti elettrovalvola lo devi collegare con un filo delle due valvole (collegamento in parallelo) gli altri due li devi collegare

sulla fase, ovvero il morsetto P +44 sulla centralina sempre sull'elettrovalvola.

la pompa del termocamino la colleghi sui morsetti N.P. su pompa 220

la corrente la colleghi su P.N. linea 220.

così facendo se il termocamino è acceso e la temperatura supera 44 °c una valvola chiude (della caldaia) e una si apre (termocamino)

e hai acqua sanitaria del termocamino,

se è spento parte la caldaia

ciao

Link to comment
Share on other sites

Salve ho avuto un impiccio sulle risposte,

ho visto gli schemi, però sullo schema impianto del riscaldamento si vede una valvola europa

se è come penso io puoi evitare il relè.

la caldaia viene comandata dal termostato (che dovrebbe essere a contatti puliti in genere)

il termocamino dalla centralina, in questo modo potresti avere acceso sia caldaia che termocamino insieme

Link to comment
Share on other sites

Bartolo, il termostato deve comandare (a meno che non hai un termostato bipolare ) 2 accensioni: termocamino ( mandando la fase ) e riscaldamento caldaia ( contatti puliti ), i contatti puliti della centralina servono a togliere la fase alla caldaia e all'elettrovalvola del sanitario-caldaia. :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

Ciao gigispak ho guardato gli schemi e ho visto che le due elettrovalvole sono tutte e due n.c.

L'idraulico mi ha montato un'elettrovalvola n.o. sulla caldaia e un'elettrovalvola n.c. sul termocamino.

secondo te possono andare bene lo stesso per gli shemi che hai fatto?

Link to comment
Share on other sites

Provo a postare di nuovo gli schemi, non so cosa è successo ma sono spariti insieme al sito dove erano appoggiati.

Caldaia-termocamino con prevalenza caldaia e in aiuto il termocamino.

Funzionamento: il termostato ambiente aziona il relè octal, esso con i due contatti 6-8 puliti aziona la caldaia e con il contatto 3 alimenta la centralina del termocamino. Con termocamino acceso quando la temperatura sale a 44° aziona l'elettrovalvola pronta per l'utilizzo dell'acqua sanitaria, a 55° aziona il circolatore.

schemacaldaia-termocamino.jpg

Caldaia-termocamino con prevalenza caldaia e in aiuto il termocamino e successivamente esclusione caldaia.

Funzionamento: il termostato ambiente aziona il relè octal, esso con i due contatti 6-8 puliti aziona la caldaia e con il contatto 3 alimenta la centralina del termocamino. Con termocamino acceso quando la temperatura sale a 44° aziona l'elettrovalvola pronta per l'utilizzo dell'acqua sanitaria, a 55° aziona il circolatore e spegne la caldaia (togliendo completamente l’alimentazione) per poi riaccendersi quando scende a 53°.

schematermocamino-caldaia.jpg

Ciao. :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

vincialex21

Salve a tutti, sono un nuovo utente

volevo chiedervi solo se è possibile collegare il termocamino con il collettore dei termosifoni fino ad una distanza di circa 20 metri con una prevalenza di 3 metri.

In pratica con la tubazione in rame da 22 dal termocamino devo salire sul tetto dell'abitazione effettuare circa un percorso di 15 metri e poi scendere di nuovo al piano per collegarmi sotto la caldaia al collettore. Avrei bisogno di un consiglio. Grazie

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 1 month later...

Salve a tutti riscopro questo vecchio thread per porvi un quesito, volendo utilizzare la stessa centralina per termocamino, e sostituendo la caldaia on una pompa di calore da 3KW che va ad alimetare dei fan coil, il collegamento è lo stesso???La pompa di calore non ha contatti per termostato mi sembra e poi il rele octal deve essere dimensionato per i 3Kw della pompa di calore giusto??A dispetto dello schema postato da voi, l'idraulico ha messo solo una pompa di circolazione in comune per termocamino e fan coil, in più vi è uno scambiatore, che penso serva per i sanitari

Link to comment
Share on other sites

  • 8 years later...

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum avrei bisogno del vostro aiuto per la corretta installazione di un termocamino vulcano 30 + caldaia

Il mio problema sta nel corretto collegamento delle due elettrovalvole NA impianto sanitario termocamino, NC impianto sanitario caldaia,

Io ho collegato le due elettrovalvole usando il morsetto p+44 elettrovalvola camino e p-44 elettrovalvola caldaia naturalmente il comune blu per entrambi.

Il problema stà nel fatto che l'elettrovalvola posta nel termocamino che si trova al piano terra quando la caldaia è in funzione per produzione acqua calda consente il passaggio di acqua fredda cosi che si miscela e non raggiunge la temperatura,

La caldaia si trova al 1 piano mentre il termocamino al piano terra, questo fa si che io avverta questa differenza solo sulle utenze del piano terra, mentre quelle poste al 1 piano data la loro vicinanza alla caldaia non ne risentono,

La mia ipotesi è un malfunzionamento della valvola NA , dovuto a un non corretto funzionamento meccanico.

Qualcuno puoi indicarmi se ho fatto qualche errore di collegamento.

Grazie 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Faina devi aprire una nuova discussione in “impianti riscaldamento”, con un bel titolo chiaro e vedrai avrai aiuto.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...