Jump to content
PLC Forum


Contatori Ritentivi


amed
 Share

Recommended Posts

S7-1200 sembra che non disponga di contatori ritentivi anche se sono molto utili. Un contatore ritentivo si può realizzare, però ,ho provato, inutilmente, in vari modo a rendere ritentivo i contatori di questo PLC. La ritentività e molto importante e mi sembra stranno che non sia disponibile. Chiedo se qualcuno si è posto il problema in questo termini ed ha trovato la soluzione che cerco.

Saluti a tutti

Link to comment
Share on other sites


Non sono sicuro di aver ben compreso bene la tua domanda, ma puoi farlo memorizzando il dato corrente in un blocco dati con su la spunta su ritentivo, oppure attivano un certo numero di byte nell'area ritentiva.

(Io in genere preferisco la prima soluzione), mi creo un clocco dati dove inserisco tutti i valori che poi voglio rendere ritentivi.

Ciao

Edited by baltimora
Link to comment
Share on other sites

Mi sono espresso male. Un contatore ritentivo si può realizzare con istruzioni di addizione, però vista la sua importanza mi sembra strano che in S7-1200 non sia implementato, non lo metta a disposizione già fatto e che programmatore debba costruirselo.

Quando inserisco un contatore nel programma gli viene associato un DB d'istanza i cui in "attributi" è attivato lo spunto "non ritentivo" che non sono riuscito a spegnere. Ho provato anche a salvare il conteggio attuale in una word ritentiva e a ricaricarlo nel DB d'istanza al riavviamento, ma non mi permette di scrivere (con un Move).

Ciao grazie

Link to comment
Share on other sites

Per creare un timer o contatore ritentivo procedi nel seguente modo:

Crea un blocco dati, al suo interno assegna un nome a tuo piacere ed assegnali per il contatore la funzione IEC_Conter e per il Timer la funzione IEC_Timer.

Metti la spunta su ritenzione.

Inserisci nel tuo programma la funzione che desideri, (contatore e/o timer).

Quando immetti questi blocchi nel tuo programma il software ti genera automaticamente dei blocchi Dati. Tu premi sul tasto annulla.

Inserisci manualmente l'indirizzo del blocco dati da te creato ed il gioco è fatto. Ti sei creato un timer o contatore retentivo.

Cosa importante usa questo sistema SEMPRE, se in un programma hai più timer o contatori, con questo sistema ottimizzi la memoria del programma ed hai meno blocchi dati.

Spero di esserti stato d'aiuto

Edited by baltimora
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...