News

ABB supporta l'elettrificazione delle linee ferroviarie in Lituania per un futuro carbon neutral

- L'alimentazione ferroviaria a 25 kV aiuterà la Lituania a elettrificare oltre un terzo della sua rete ferroviaria entro il 2030



- L'elettrificazione riguarderà 730 km di linea ferroviaria a zero emissioni di CO2 in un corridoio transfrontaliero molto trafficato



- La tecnologia ABB contribuirà a ridurre i costi e a ottenere benefici economici fino a 1 miliardo di euro in un progetto ferroviario sostenibile che sarà di riferimento per l'elettrificazione ferroviaria ABB continua il suo impegno nell'innovazione ferroviaria sostenibile siglando un contratto per la fornitura di quadri e apparecchiature a 25 kV per l'elettrificazione di una linea ferroviaria a emissioni zero per le ferrovie lituane.

I treni elettrici saranno alimentati da energia elettrica generata da fonti rinnovabili. Questo importante progetto rappresenta il primo caso di impiego della tecnologia ABB per i quadri di trazione in Lituania e il più grande ordine di ABB per l'elettrificazione ferroviaria a 25 kV nell'Unione Europea (UE).

Il contratto ferroviario Vilnius-Klaipeda, finanziato in parte dal Fondo di Coesione dell'UE, rientra nell'obiettivo strategico di elettrificare il 39% dell'intera rete ferroviaria lituana entro il 20302, attualmente le linee elettrificate in Lituania sono l'8% del totale.

Questo progetto garantirà una maggiore interoperabilità con la più ampia rete ferroviaria dell'UE, dove l'elettrificazione complessiva è stimata al 56%. Il progetto coprirà 730 km (in lunghezza complessiva) di binari ferroviari e completerà l'elettrificazione del trafficato corridoio tra la capitale Vilnius e il porto di Klaip?da.

Si stima che, una volta completata, la linea ferroviaria sarà utilizzata da oltre tre quarti di tutte le merci e da due terzi dei passeggeri in Lituania e che l'aumento della competitività delle operazioni ferroviarie, la riduzione dei costi e i benefici economici derivanti dalla diminuzione dell'inquinamento potrebbero rappresentare un risparmio complessivo di 1 miliardo di euro per la Lituania.

Nell'ambito del progetto, realizzato da una joint venture tra Elecnor e Inabensa, ABB progetterà e fornirà apparecchiature a 25kV per sei sottostazioni di trazione a 110/25 kV, otto stazioni di autotrasformazione e tre stazioni di sezionamento.

Per un'alimentazione affidabile e sicura, ABB installerà il suo quadro di media tensione isolato in gas (GIS) ZX1.5-R, specificamente progettato per le applicazioni ferroviarie. La tecnologia modulare utilizza il 70% di spazio in meno rispetto ad altri prodotti convenzionali.

È semplice da installare, in fase di installazione non necessita di interventi sulle parti contenti gas, ed è dotato di un pannello di installazione "sigillato a vita" per una manutenzione minima, con conseguente riduzione dei costi totali di investimento e di esercizio.

ABB realizzerà anche sei varianti del suo SMOS (Structure Mounted Outdoor Switchgear), che integra tutti gli elementi necessari per proteggere e gestire in sicurezza le sezioni di alimentazione delle linee aeree.

Progettata per soddisfare i requisiti unici delle applicazioni ferroviarie all'aperto, la gamma SMOS di ABB, robusta e modulare, è costruita per resistere a condizioni estreme e allo stesso tempo è facilmente scalabile per facilitare gli ambienti stretti e restrittivi. Gli SMOS sono assemblati e precollaudati nello stabilimento ABB.

Inoltre, sono facili da trasportare all'interno di uno scartamento standard. Ciò riduce significativamente i tempi di cantiere e di messa in servizio, consentendo la gestione di più siti in parallelo.

L'elemento di commutazione è l'interruttore automatico FSKII+ di ABB, isolato sottovuoto per esterni, che offre un'applicazione robusta, affidabile e praticamente priva di manutenzione per applicazioni di alimentazione di trazione ferroviaria a 50 Hz monofase (1 x 25 kV) e bifase (2 x 25 kV). Tutti i prodotti sono conformi agli standard ferroviari IEC/EN.

"L'estensione dell'elettrificazione ferroviaria in Europa è fondamentale per creare una rete di trasporto green", ha dichiarato Antonio Colla, Global Railway Marketing & Sales Manager di ABB.

"La nostra tecnologia garantirà un servizio affidabile, sicuro ed efficiente, offrendo al contempo una mobilità sostenibile per i milioni di passeggeri e merci che utilizzano questa linea ogni giorno.

Questo progetto sostiene le ambizioni ecologiche dei nostri clienti e dimostra cosa si può ottenere attraverso l'innovazione e la collaborazione". La Lituania è ora sulla buona strada per elettrificare oltre un terzo della sua rete ferroviaria entro il 2030".

Il progetto lituano è indicativo del continuo coinvolgimento di ABB in importanti progetti di infrastrutture ferroviarie in tutto il mondo.

Di recente, l'azienda si è aggiudicata un importante contratto da Stadler Valencia del valore di 170 milioni di dollari per migliorare la rete ferroviaria europea. Questo segue le recenti installazioni di alto profilo con le Ferrovie Federali Svizzere e con Metro Trains Melbourne.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 25 novembre 2022
News

Energia: 250 milioni dal Mase per Partenariato su Transizione Energetica Giusta

Con un finanziamento di 250 milioni di euro nei prossimi cinque anni, a valere sul Fondo Italiano per il Clima e in crediti concessionali, il...

Nuovi Micro Data Center Rittal RiMatrix. Un bundle efficiente per una maggiore velocità

Sono compatti, potenti e perfetti per ospitare hardware IT. I micro data center Rittal RiMatrix, con i relativi componenti OT come rack,...

Edison e Chiron Energy firmano un PPA di lungo termine per il supporto allo sviluppo di impianti fotovoltaici nel Nord Italia

Gli impianti entreranno in esercizio nella prima metà del 2023 e complessivamente produrranno circa 45 GWh annui, in grado di coprire il fabbisogno...

Snam: emesso con successo il primo EU Taxonomy-Aligned Transition Bond da 300 milioni di euro con cedola pari a 3,375%

Snam S.p.A. (rating Baa2 per Moody's, BBB+ per S&P e BBB+ per Fitch) ha concluso con successo l'emissione del suo primo EU Taxonomy-Aligned Transition...

LU-VE GROUP: prima a ottenere la certificazione EUROVENT per i gas cooler a CO2

LU-VE Group è stata la prima azienda del programma Eurovent a ottenere la certificazione per i gas cooler a CO2 commercializzati con i brand LU-VE...

Cremona, fiere zootecniche internazionali: l'agricoltura alla prova del nuovo decreto biometano

Nuovi investimenti e nuove opportunità di sviluppo per le aziende agricole grazie alle misure del PNRR, un focus sul decreto biometano e sulle...

GOL - La digitalizzazione del service

GOL è un gestionale CMMS che permette di gestire l'intero ciclo manutentivo. Nel video viene rappresentata la gestione di una chiamata per guasto.

Air Liquide e TotalEnergies innovano per produrre idrogeno rinnovabile e a basse emissioni di carbonio sulla piattaforma "zero-crude" di Grandpuits

Air Liquide e TotalEnergies stanno innovando, nell'ambito della riconversione in una bioraffineria del sito di TotalEnergies a Grandpuits, per...

BASF e G-Philos rafforzano la cooperazione sui sistemi di accumulo fissi per progetti di energia rinnovabile

- I due partner offrono batterie NAS® per sistemi di accumulo stazionari ad alta potenza e lunga durata, abbinate a sistemi di conversione di potenza...

SKF migliora la sua presenza in Asia

Investimenti per un totale di 1,25 miliardi di corone svedesi per aumentare l'offerta e la competitività in Cina, in India e nel Sud-Est asiatico-...

Focus materie prime, Anima Confindustria "Prezzi materiali in calo, ma contingenze negative continuano a preoccupare la meccanica"

Secondo le analisi dell'osservatorio Anima, coordinate dal prof. Achille Fornasini, se la spirale di incertezza internazionale dovesse peggiorare,...