News

Osservatorio Sistemi di Accumulo ANIE Confindustria: mercato in rallentamento

in collaborazione con mcTER News

L'aggiornamento del report "Osservatorio Sistemi di Accumulo" di ANIE Federazione presenta il trend delle installazioni di energy storage in Italia registrati dal sistema Gaudì di Terna. ANALISI DI MERCATO

Il mercato dei Sistemi di Accumulo è in fase di rallentamento. Malgrado dall'analisi congiunturale si registri una crescita dell'8% delle installazioni, da quella tendenziale non emergono segnali positivi essendosi consolidato un -11%. Ma a certificare il rallentamento sono soprattutto i dati congiunturali e tendenziali relativi alla potenza ed alla capacità installate, entrambi con segno negativo.

Il segmento residenziale è quello che perde più terreno, controbilanciato in parte dal segmento dell'utility scale.

La crescita delle installazioni del primo trimestre 2024 rispetto all'ultimo trimestre del 2023 potrebbe essere riconducibile alla coda del superbonus.

Il risultato negativo in termini di capacità sarebbe stato ben peggiore, se non fossero entrati in esercizio diversi Sistemi di Accumulo di grande taglia, che ne hanno attenuato la riduzione.

Infatti, rispetto al precedente Osservatorio, sono entranti in esercizio ulteriori 4 Sistemi di Accumulo stand-alone (cd. centralizzato) utility scale per una potenza e capacità rispettivamente pari a 88 MW e 306 MWh, tra cui un impianto da 70 MW e 286 MWh con durata di 4 ore.

Il gruppo di lavoro dei Sistemi di Accumulo di ANIE alla data del 31 marzo 2024 stima che dei 2.100 MW aggiudicati tramite le aste del capacity market solo 120 MW risulterebbero entrati in esercizio, mentre dei 230 MW aggiudicati tramite l'asta della Fast Reserve solo 122 MW siano entrati in esercizio.

ANALISI DATI CUMULATI A MARZO 2024

Al 31 marzo 2024 risultano installati 593.330 Sistemi di Accumulo (SdA), per una potenza complessiva di 3.892 MW e una capacità massima di 7.891 MWh.

La tecnologia più diffusa continua ad essere quella a base di Litio (99% del totale).

La quasi totalità (92%) dei SdA è di taglia inferiore ai 20 kWh con una netta prevalenza dei sistemi di capacità compresa tra 10 e 15 kWh (38%) e di quelli con capacità compresa tra 5 kWh e 10 kWh (35%).

Il 98% dei SdA ha taglia di potenza inferiore ai 20 kW di cui la maggior parte ha una taglia inferiore ai 10 kW (91%).

La principale configurazione utilizzata per i SdA è quella "lato produzione in corrente continua", che ricopre l'85% del totale, mentre quella "lato produzione in corrente alternata" e quella "lato post produzione" ricoprono rispettivamente il 4% e l'11%.

Il 99,9% dei SdA risulta abbinato ad un impianto fotovoltaico, di cui il 99,2% di taglia residenziale.

La Lombardia è la regione con il maggior numero di sistemi installati (108.590 SdA per una potenza di 686 MW e una capacità di 1.366 MWh), seguita dal Veneto (76.094 SdA per 489 MW e 1.079 MWh) e dall'Emilia-Romagna (57.486 SdA per 436 MW e 985 MWh).

ANALISI DATI Q1 2024

Le installazioni si attestano a 71.123 unità per una potenza di 440 MW e una capacità di 914 MWh.

Analizzando la tipologia di configurazione, si conferma lo spostamento delle nuove installazioni verso quelle "lato produzione in corrente continua" rispetto ai periodi precedenti. Nel primo trimestre 2024 questa configurazione ricopre il 96% delle installazioni, mentre le configurazioni "lato produzione in corrente alternata" e "lato post produzione" contribuiscono ciascuna con un 2%.

Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia e Valle D'Aosta sono le regioni che consolidano un segno positivo confrontando il primo trimestre 2024 e il primo trimestre 2023. Tutte le altre regioni registrano segni negativi o stabili.

ANALISI CONGIUNTURALE

Nel primo trimestre 2024 le installazioni hanno registrato un ritmo in linea con l'ultimo trimestre 2023 (+8% in numero, -8% in potenza e -4% in capacità).

ANALISI TENDENZIALE

Rispetto al primo trimestre 2023 le installazioni del primo trimestre 2024 risultano in netto calo (-11% in numero, -41% in potenza e -16% in capacità).
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 07 giugno 2024
News

Emerson migliora il software del sistema di controllo per garantire una perfetta integrazione dei dati e un incremento delle prestazioni operative

L'aggiornamento del sistema di controllo distribuito DeltaV si caratterizza per una connettività estesa mediante protocolli basati su Ethernet e...

Edison e Webuild: alleanza industriale per lo sviluppo dei pompaggi idroelettrici in Italia

I due gruppi si impegnano a sviluppare in modo congiunto i progetti di accumulo idroelettrico nel Sud Italia di titolarità di Edison. Obiettivo:...

I nuovi compressori Danfoss per pompe di calore industriali e per il comfort riducono le emissioni e il consumo energetico

Danfoss presenta tre nuovi compressori per refrigeranti naturali e a basso GWP: VZN inverter scroll, PSH scroll e BOCK® semiermetico alternativo...

CER: bene tariffa premio e contributo in conto capitale, meno bene le regole complesse e i vincoli presenti.

La forma giuridica delle Comunità di Energia Rinnovabile (CER) più impiegata è quella dell'associazione, seguita dalla cooperativa Molti gli...

Compatti e facili da installare: i gruppi di pompaggio di REHAU si rinnovano con la nuova gamma Compact

REHAU aggiorna la gamma di accessori per la distribuzione con Compact Group, i nuovi gruppi premontati di rilancio e miscelazione per la gestione e la...

Andrea Bianchi riconfermato alla Presidenza di ANIE Automazione per il biennio 2024-2026

Digitalizzazione e sostenibilità rappresentano un volano per la crescita del comparto che nel 2023 ha superato gli 8 miliardi di euro di mercato...

Sostenibilità ambientale: riduzione delle emissioni CO2 e dei consumi di metano nella produzione di acqua calda di processo

Da Atlas Copco prodotti e soluzioni d'avanguardia per il recupero dell'energia termica dei compressori Al giorno d'oggi, per garantire la...

Rohde & Schwarz si conferma leader nei test di conformità dei dispositivi per i servizi mission critical del 3GPP

Rohde & Schwarz ha validato con successo i casi di test di conformità del protocollo push-to-talk per i servizi mission-critical definiti da Global...

Energia: Pichetto firma decreto per "condizionalità green" imprese energivore

Si completa il quadro delle regole per le agevolazioni rivolte alle aziende a forte consumo di energia elettrica. Il Ministro: "Garantiamo...

Siemens e Osai GreenTech per l'economia circolare - il meglio delle tecnologie di automazione industriale nel recupero dei metalli preziosi

Nell'economia lineare l'estrazione, la lavorazione e lo smaltimento dei metalli preziosi comportano un consumo smisurato di risorse naturali, generano...

ABB celebra il 90° anniversario dell'iconico marchio SACE

90 anni di innovazione e visione nell'elettrificazione Fondata nel 1934, SACE con le sue persone ha guidato lo sviluppo di tecnologie innovative per...