Articolo

Scariche parziali e dispersioni elettriche: gli ultrasuoni a protezione di asset critici e dell'incolumità del personale

Come la tecnologia SDT sia ugualmente importante ed efficace anche per migliorare Affidabilità degli asset elettrici, garantendo al contempo la sicurezza del personale.

Ispezione Impianti Elettrici In Italia avvengono mediamente circa 400 infortuni mortali per elettrocuzione ogni anno.
Più del doppio della media europea di decessi dovuti a infortuni elettrici per milione di residenti.

Tre forme di scariche sono di nostro interesse per quanto riguarda gli impianti elettrici
- Scariche parziali (Corona)
- Arco parziale (Tracking)
- Arco elettrico

SCARICHE PARZIALI (Partial Discharge):
- La PD è una scarica elettrica che ha luogo in una zona localizzata che non colma completamente lo spazio tra due elettrodi conduttivi.
- Tipologie di PD comunemente presenti nelle sottostazioni:
- Scariche interne in cavità o spazi vuoti all'interno di solidi o liquidi
- Scariche superficiali lungo le connessioni di materiali differenti
- Scariche in aria o altri gas (Corona)
- Il loro potere distruttivo dipende dal tipo di PD
EFFETTO CORONA: Effetto Corona = ionizzazione dell'aria.

ARCHI PARZIALI (Tracking):
- Conduzione superficiale dell'elettricità
- Connessioni allentate, contatti difettosi;
- Sporco, polvere e umidità forniscono un percorso alternativo
- Eventi di breve durata, intensi ma intermittenti
Il Tracking produce chiaramente i segni derivanti dal calore, ma non può essere visto nel campo degli Infrarossi

ARCO ELETTRICO
- Il più facile da distinguere
- Ionizzazione di un gas ad alte temperature (effetto plasma/esplosione), generato da una corrente elettrica che passa attraverso un mezzo non conduttivo come l'aria
- Risultato finale di scariche parziali o archi parziali
- Arc blast/Esplosione dell'Arco

Applicazioni tipiche dell'Ultrasuono in campo elettrico:
- Effetto Corona
- Tracking
- Arco
- Allentamenti

Strategia migliore:
Utilizzare insieme Ultrasuono e Termografia

Ispezione Impianti Elettrici
- Sensore a contatto:
- Filettato + base magnetic
- Sensori aperti, distanza media (fino a 2-3 mt.):
- Extended Distance Sensor (EDS
- Sensore aperto, per lunghe distanze (da 3 a 50 mt.):
- Sensore Parabolico

Condition Monitoring su Trasformatore
- Centrale di produzione gas più grande al mondo
- 24 trasformatori sotto la responsabilità del team di CM (formato a settembre 2016)
- Test regolari - DGA (Dissolved gas analysis) su ognuno di essi
- Nessuna altra possibilità con il budget a disposizione
- Ultrasuono introdotto come prima linea di difesa
- Fatta tramite misurazioni regolari, ogni 30 giorni
- Creazione di un database, definizione delle ispezioni, impostazione delle linee base, definizione degli allarmi
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
MCMA Bergamo aprile 2024 workshop

Richiedi informazioni a SDT Italia

Ultimi articoli e atti di convegno

Tecnologia massica Coriolis ad Omega per le misure fiscali di idrogeno ad alta pressione

Perché la misura dell'idrogeno è una sfida? Misura Portata idrogeno Rheonik Omega Coriolis Attività ICM Ital control Meters: Controlli di...

Le soluzioni per la riqualificazione condominiale

La riqualificazione degli impianti condominiali: soluzioni tecniche ed ottimizzazione dell'esercizio Chi siamo e da dove veniamo Panoramica degli...

L'approccio "Net Zero Energy" nel processo di decarbonizzazione

ISO/PAS 50010:2023 Presentazione in lingua inglese

Il blending Idrogeno/gas naturale: stato dell'arte e prospettive

Il Comitato Italiano Gas Normativa tecnica idrogeno

Intelligenza Artificiale e Automazione dei processi per l'efficienza energetica

Intelligenza Artificiale (IA) e Automazione Quali possono essere gli ambiti di utilizzo di IA nel mondo automazione Ruolo della strumentazione per...

Agevolazioni, finanziamenti e incentivi per l'efficientamento

Strumenti SACE per la transizione green delle PMI Italiane Garanzie Green e Futuro Garanzie Green: i 6 obiettivi ambientali Un esempio di Garanzia...

Una nuova linea di Manutenzione Predittiva presentata in anteprima MCMA 2024/Veronafiere: tre domande a Fabio Gatti di Gatti Filtrazioni Lubrificanti

In vista della manifestazione MCMA 2024, appuntamento di riferimento per le tematiche della Manutenzione Industriale, Asset Management, Condition...

Intelligenza Artificiale e Manutenzione

Un binomio che ci aspettiamo sempre più stretto nei prossimi anni, e che già oggi presenta tassi di crescita molto importanti. In Italia il mercato...

Idrogeno? È sugli scudi

L'idrogeno non è una fonte di energia, ma un vettore energetico, e come tale, per le sue caratteristiche, ha un ruolo chiave nella decarbonizzazione...

La nuova Direttiva EPBD Energy Performance of Buildings Directive (parte 1)

Con questo Dossier vogliamo presentare i principali contenuti della nuova Direttiva EPBD. Come vedremo, i temi da trattare sono molti e, per...