Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

> Iscriviti alla Newsletter di PLC Forum: clicca qui



Web Daily Automation

3 Pagine V   1 2 3 >  
Closed TopicStart new topic
> Caldaia Sime Format 5 .zip
pllpng
messaggio 30/10/2010, 13:40
Messaggio #1


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



Saluti a tutti, sono nuovo del forum che reputo molto interessante sarò quindi un assiduo frequentatore più o meno attivo, veniamo ora al mio problema per il quale chiedo il vostro aiuto: sto tentando di riparare una caldaia Sime(quella nel titolo, in versione OF cioè aperta), con il seletore in sanitario tutto funziona corettamente(acqua calda ok e il bruciatore si accende/spegne di conseguenza all'uso di acqua), con il selettore in "riscaldamento" funziona sempre il sanitario ma non il riscaldamento. Tutte le sonde sono ok(sonde on/off, sensori NTC per sanitaria e riscaldamento), non ci sono spie rosse/arancio o lampeggianto che segnalano guasti(solamente la verde è accesa che indica presenza tensione), il termostato ambiente è ok(ho anche ponticellato i morsetti), niente da fare. Ho sostituito la scheda pensando fosse guasta ma il problema persiste. Aggiungo che ho tentato di avviare anche la funzione "spazzacamino" il led arancio si accende come indicano le istruzione ma non parte il bruciatore, quando poi riporto il selettore in posizione OFF parte la pompa di circolazione per un certo periodo.
Attendo Vostri gentili suggerimenti, grazie in anticipo
Piero
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 14:33
Messaggio #2


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Non è che hai i rubinetti sotto la caldaia chiusi??????
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 30/10/2010, 17:38
Messaggio #3


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



Grazie anzitutto kaotik per avermi risposto. Se intendi i rubinetti in mandata e ritorno ai radiatori sono entrambi aperti, ma se anche fossero chiusi la scheda sentendo che c'è pressione in linea dovrebbe accendere il bruciatore ed al limite i radiatori rimarrebbero freddi ma qui non parte proprio il bruciatore pur essendo, almeno da quanto ho potuto verificare tutto in regola, spia verde accesa e nessun segnale di allarme. In pratica è come se il sistema fosse in attesa di richiesta di riscaldamento dal termostato ambiente(ma questo funziona, ho anche ponticellato i morsetti corrispondenti sulla scheda)ed ovviamente come ho detto nel precedente post, il selettore sanitario/riscaldamento è posizionato su riscaldamento.
Ringrazio in anticipo per gli aiuti
Buona serata a tutti
Piero
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 17:51
Messaggio #4


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Prova a verificare una cosa, smonta il mantello sul lato sx sopra il gruppo di plastica trovi una scatoletta quadrata con una vite a croce dove escono i due fili aprila, fai partire il riscaldamento e vedi se la levetta sul micro si alza altrimenti tiralo fuori e prova così, occhio alla corrente
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 30/10/2010, 18:08
Messaggio #5


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



La caldaia è sbudellata kaotik(il mantello è completamente rimosso) sul lato sinistro trovo il termostato fumi(in alto) e la sonda che rileva la temperatura del sanitario(su uscita H2O sanitario dallo scambiatore). Non vedo nessuna scatoletta nera. Dovresti per favore dirmi che nesso dovrebbe avere questa scatoletta nello schema elettrico(sicurezza od altro), non ho nessun problema di comprensione per quanto riguarda schemi elettrici e termini tecnici quindi puoi senz'altro entrare in dettaglio.
Grazie ancora
Piero
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 18:34
Messaggio #6


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



la scatoletta che ti dico è quella nella foto, non ricordo se a te è bitermica o no
Files allegati
File Allegato  30_10_10_1916.jpg ( 34.12k ) Numero di download: 28
 
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 30/10/2010, 18:42
Messaggio #7


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



non c'è l'accumulo ma è istantanea(ed a camera aperta), quindi lo scambiatore è doppio. Non c'è la scatoletta che mi mostri. L'alimentazione 220v va dritta alla scheda e da questa partono i collegamenti di ingresso(sensori pressostato, ecc.) e gli attuatori(valvola gas, accensione, pompa di circolazione, ecc.). Più tardi scannerizzo lo schema e lo allego
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 18:55
Messaggio #8


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



quello è il micro di sicurezza nella foto
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 30/10/2010, 20:18
Messaggio #9


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



ti chiedo scusa kaotik ma non c'è nessun micro di sicurezza tant'è che come ti dicevo il bruciatore funziona per il sanitario, selezionando invece il funzionamento "inverno" non parte il bruciatore(nemmeno la pompa circolatore) con termostato "ON" mentre funziona regolarmente il bruciatore se viene richiesta acqua calda e solo finchè viene richiesta acqua calda.
Allego puzzle di schemi tratti dal manuale, i dispositivi cancellati non ci sono essendo presenti solo nella versione con camera stagna. Ahia è un .pdf ed un avvertimento mi dice che non è consentito spedirlo, come faccio per fartelo avere ?
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 20:50
Messaggio #10


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Il connettore del termostato ambiente sulla scheda è inserito bene?
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 20:56
Messaggio #11


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Fai una prova giusto per scrupolo, inverti le sonde metti quella sanitaria sul riscaldamento e viceversa
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 30/10/2010, 21:07
Messaggio #12


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



si il termostato è collegato bene, ho addirittura ponticellato i morsetti direttamente sulla scheda. Ok domani faccio la prova di invertire le sonde e ti faccio sapere. Avevo pensato a queste ma non c'è segnalazione di avaria e la resistenza misurata a diverse temperature corrisponde ai valori ohmmici indicati sul manuale, variano entrambi(sanitario/riscaldamento) della stessa entità
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 30/10/2010, 21:14
Messaggio #13


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Da tecnico sime è la prima volta che mi capita di questo inconveniente
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 30/10/2010, 22:06
Messaggio #14


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



Sono contento che sei un tecnico Sime così prima o poi col tuo aiuto riuscirò a farla ripartire, sono anch'io un tecnico(non del settore) e ho lavorato in tutt'altro campo ma quello che succede con questa caldaia è assolutamente incomprensibile. Come ti dicevo visto che tutto sembra ok non rimaneva che la scheda(è la 6230630 che come sai non è regalata), montata non cambia niente !
Ho visto sul manuale che c'è una funzione "spazzacamino" per cui pensavo che almeno questa attivasse il bruciatore in "riscaldamento" ma niente da fare, come affermavo in precedenza poi riporto il selettore/potenziometro a zero(posizione di OFF) ed a questo punto la pompa si avvia per una decina di secondi dopodichè si spegne tutto(giustamente perchè sono in OFF). Poi posso portare il selettore in "sanitario" oppure in "riscaldamento" ma il bruciatore parte solo se c'è richiesta di acqua calda sanitaria ma per i radiatori niente da fare(termostato ambiente ON, nessuna spia strana accesa o lampeggiante ma solo la verde accesa di presenza tensione).
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 31/10/2010, 08:48
Messaggio #15


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Come ti dicevo quanto meno prova a scambiare le sonde, mi dicevi che hai provato anche a cambiare la scheda, ma ti sei ricordato di togliere il ponticello? quello serve per la versione a camera stagna
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 31/10/2010, 09:14
Messaggio #16


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



si, ci sono due ponticelli, uno fisso(camera aperta/stagna) e l'ho tagliato, l'altro è mobile (metano/GPL) e come da manuale ovviamente l'ho messo a metano(ti ribadisco sempre che il sanitario funziona correttamente). Fra un pò vado a fare lo scambio delle sonde come suggerisci e poi ti faccio sapere.
ciao
Go to the top of the page
 
cesimaan
messaggio 31/10/2010, 11:57
Messaggio #17


Utente con >60 post
***

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 86
Iscritto il: 1/11/07
Utente Nr.: 86374



X KAOTIK

Scusa se mi inserisco nelle vostre discussioni, ma hai detto che sei un tecnico SIME e ti vorrei chiedere una cosa.
Ho una caldaia Murelle EV 30/55 che come tu sai ha due circuiti per regolare due zone per il riscaldamento.
Io ho due pompe con due termostati, ti chiedo se è possibile portare i due comandi del termostati ai morsetti 7/8 9/10 o se si deve modificare anche qualche parametro ne menù riservato all'istallatore.
Grazie
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 31/10/2010, 12:09
Messaggio #18


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



eccomi kaotik, io ci capisco sempre meno però almeno ho altri elementi di diagnosi, allora come mi suggerivi ho invertito i collegamenti con le due sonde sanitario/riscaldamento. Il riscaldamento ancora non funziona, il sanitario funziona ma sembra che risenta del mancato controllo dato che il bruciatore mi sembra funzioni + a lungo(quando inizia a friggere spengo tutto per paura).Ovviamente le prove fatte con selettore estate/inverno in entrambi. Misura della resistenza delle sonde: 2,100-2,200 ohm entrambi a caldo(secondo il manuale la temperatura è attorno a 70°) Spengo e apro l'acqua sanitario per far scendere la temperatura: sonda sanitario 2,200 ohm(circa 20°C), riscaldamento 5,000 ohm(circa 40°C), ovvio perchè l'acqua del riscalmanento nello scambiatore resta + calda. I valori e le variazioni di resistenza quindi sono in linea con i dati del manuale.
Ora viene il bello: tolgo la sonda riscaldamento la spia da verde(presenza tensione) diventa arancio(come da manuale) ed il bruciatore non parte. Tolgo sonda sanitario la spia diventa rossa e lampeggia(come da manuale) e parte il riscaldamento(sia con il selettore in posizione estate che inverno) inoltre non sente il termostato ambiente cioè funziona sempre !!
Togliendo entrambi le sonde la spia diventa arancio e non funziona niente. Ho anche pensato ad una perdita di isolamento di una delle due sonda ma l'ohmmetro mi da "resistenza infinita"
Cosa faccio ?
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 31/10/2010, 13:11
Messaggio #19


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Facciamo le cose con calma............tu hai invertito proprio le sonde, o ti sei limitato ai connettori? secondo, se sganci il connettore della sonda sanitaria la caldaia va in modalità antigelo, quindi quello che ti chiedo di fare, è di invertire proprio le sonde, ti serve una chiave da 13" e svuotare la caldaia.
Fammi sapere
X cesimaan
Ma le pompe come le comandi? ricordati che alla caldaia non gli puoi mandare tensione
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 31/10/2010, 13:28
Messaggio #20


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



Si, hai ragione ho capito male, mi sono limitato ad invertire i connettori. Ok allora inverto le sonde. Ho capito ora il funzionamento nel nel senso che si attiva l'antigelo se scollego la sonda sanitario. A questo punto Kaotik non mi conviene sostituire direttamente la sonda "riscaldamento" ? (non credo costi una follia, poi ho visto che le due sonde sono di ugual modello). Come mai però il valore resistivo corrisponde per le varie temperature a quanto indicato sul manuale ? Immagino che la tua ipotesi di inversione sia per verificarne l'integrità di quella addibita al riscaldamento.
Scusami se mi permetto di farti delle domande sugli interventi che mi suggerisci di fare ma voglio capirne il nesso logico.
grazie ancora
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 31/10/2010, 14:22
Messaggio #21


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



In pratica non ne hai una di scorta da provare e quindi puoi utilizzare quella sanitaria che sai che funziona
Go to the top of the page
 
cesimaan
messaggio 31/10/2010, 15:05
Messaggio #22


Utente con >60 post
***

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 86
Iscritto il: 1/11/07
Utente Nr.: 86374



X KAOTIK

Con due contatti puliti tramite relè.
In questo modo si deve modificare qualche parametro dal menù di istallazione ?
Grazie e scusate l'intrusione.
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 31/10/2010, 15:43
Messaggio #23


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Se hai necessità puoi modificare la curva climatica della zona 1 e della zona 2 ma credo che questo valga solo se hai due comandi remoti sime
Go to the top of the page
 
pllpng
messaggio 31/10/2010, 16:04
Messaggio #24


Utente con >30 post
**

Gruppo: Utenti PLCforum
Messaggi: 38
Iscritto il: 30/10/10
Utente Nr.: 140741



ok kaotik, Domani comunque faccio l'inversione delle sonde come mi suggerisci e ti faccio sapere.
Però scusami giusto per capire, con sistema tutto freddo(acque sanitario e riscaldamento), invertendo come ho fatto io(interpretando erroneamente il tuo suggerimento) solo i cavi fra le due sonde il sistema non dovrebbe essere "imbrogliato" ed almeno avviare il riscaldamento ? (visto che si può ipotizzare che la sonda "sanitario" funziona)
Go to the top of the page
 
kaotik
messaggio 31/10/2010, 16:20
Messaggio #25


Utente con >1600 post
*******

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 1970
Iscritto il: 26/12/09
Utente Nr.: 124277



Forse perchè non sentiva il passaggio dell'acqua che si riscaldava
Go to the top of the page
 
« Disc. Precedente · Climatizzazione, riscaldamento e termoidraulica · Disc. Successiva » Le discussioni di oggi
 

3 Pagine V   1 2 3 >
Closed TopicStart new topic

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 24/11/2014 - 18:38