Jump to content
PLC Forum


Funzione Gain - Come calcolare i parametri A e B ?


alfiosca
 Share

Recommended Posts

Spero che qualche esperto Zelio mi potrà aiutare.

Domanda:

Non ho ancora capito come si calcolano i parametri A e B da inserire nella funzione GAIN ed oltre alla spiegazione gradirei anche qualche esempio.

In un ingresso Pt100 del modulo di espansione, ho collegato una sonda di temperatura con sensibilità -10 +150 C°

Come calcolo i parametri A e B da inserire nella formula y=A/B*X+C ?

L'unica cosa che ho capito è che l'offset C=+10 (o sbaglio)

Tra la sonda e l'ingresso devo inserire qualche convertitore?

Grazie

p.s. Io ho il Millenium3 24v, che (sia nel hw che nel sw) è un clone dello Zelio.

Link to comment
Share on other sites


Sarebbe opportuno conoscere le caratteristiche della sonda che intendi utilizzare, in porticolareil valore della tensione di uscita (o eventualmente della corrente), in corrispondenza degli estremi del range di temperatura misurabile.

E' impiortante poi sapere se intendi misurare tutte le temperature da -10 °C a 150 °C oppure vuoi limitarti ad un range più piccolo per effettuare misure più precise.

Infine dovresti specificare come vuoi visualizzare i risultati.

In possesso di questi dati potrò cercare di darti una mano.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

<Sarebbe opportuno conoscere le caratteristiche della sonda che intendi utilizzare, in porticolareil valore della tensione di uscita (o eventualmente della corrente), in corrispondenza degli estremi del range di temperatura misurabile.>

La sonda è la Crouzet 89750153 http://www.crouzet.com/catalogue_web/int/i...ra-ITL-2366.htm

E' già dotato di uscita 0-10V ma non forniscono i dati per la corrente.

<E' importante poi sapere se intendi misurare tutte le temperature da -10 °C a 150 °C oppure vuoi limitarti ad un range più piccolo per effettuare misure più precise.>

Il range che intendo misurare è da +10 C° a +40 C°

<Infine dovresti specificare come vuoi visualizzare i risultati>

Vorrei visualizzare sul display questo dato e possibilmente anche la temperatura minima e massima.

Confido sulla tua competenza e Ti ringrazio per la disponibilità.

Link to comment
Share on other sites

Ho dimenticato di dire che io uso le funzioni FBD.

Faccio programmi molto semplici ad uso esclusivamente personale e vorrei approfondire la conoscenza di questo linguaggio, ma fino ad ora non ho trovato della documentazione semplice ed adatta a un principiante.

Edited by alfiosca
Link to comment
Share on other sites

Marcello da Nettuno

la funzioni del gain è la seguente: prende l'ingresso, lo moltiplica per A, il risultato lo divide per B, e quello che ne esce lo somma a C (Y= Xi*A/B+C)

- La tua sonda ha un campo 10...40 °C

- l'ingresso in tensione dello zelio legge 0...10V come un valore 0...255, quindi devi linearizare una campo 0....255 come 10...40, che è una banda di 30 punti (40-10=30), con offset di 10

In pratica:

- nel campo A devi inserire 30

- nel campo B devi inserire 255

- nel campo C devi inserire 10

Intervallo:

limite supeiore 40

limite inferiore 10

Spero di essere stato chiaro

Link to comment
Share on other sites

Marcello da Nettuno

aggiungo una cosa: consultando il link, mi accorgo che la tua sonda non ha il campo +10...+40 come hai scritto tu, besì -10...+40.

in questo caso il range (che la differenza tra il valore più basso e quello più alto) è di 50.

quindi:

campo A = 50

campo B = 255

campo C = -10

ari-ciao

Link to comment
Share on other sites

nella sezione dedicata allo zelio, ho aggiunto un programmino che effettua lo scaling matematico di una qualsiasi grandezza analogica evitando di utilizzare la funziona GAIN

B)

Link to comment
Share on other sites

biros66 scaricato! ottimo lavoro e grazie.

Marcello da Nettuno Grazie per la chiarezza delle risposte.

Una precisazione: la sonda ha un range da -10 °C a 150 °C e il Millenium 3 una risoluzione a 10 bit.

Quindi metto:

A = 160

B = 1023

C = -10

Intervallo:

limite supeiore 40

limite inferiore 10

E' corretto? :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Marcello da Nettuno

si, è corretto.

Comunque nel tuo caso la funzione limiti puoi anche non usarla... non serve ad aumentare la sensibilita in quel delta di valori, ma solo a filtrare le variazioni eccedenti al limite impostato.

Per esempio, se metti il limite supeiore a 40°C e la temperatura dovesse salire a 41 °C, tu continueresti sempre a leggere 40°.

La funzione limiti è molto utile in altri casi, tipo le compensazioni e i set point scorrevoli.

Link to comment
Share on other sites

Marcello da Nettuno grazie per gli ulteriori chiarimenti.

Suggerimenti su come visualizzare i risultati nel display?

Magari qualche esempio pratico?

Buona notte

Link to comment
Share on other sites

Caro Marcello da Nettuno, hai dato una spiegazione semplice, chiara ed esautriente, complimenti.

per Alfiosca: la visualizzazione dei dati è banale, basta collegare l'uscita di GAIN all'ingresso di un blocco DISPLAY. Puoi posizionale la visualizzazione utilizzando i parametri di quest'ultimo, e magari aggiungere altri messaggi.

Link to comment
Share on other sites

Ciao raggio alfa, ti ringrazio per gli interventi.

<raggio alfa per Alfiosca: la visualizzazione dei dati è banale, basta collegare l'uscita di GAIN all'ingresso di un blocco DISPLAY.>

Certamente quando una cosa si conosce diventa banale, ma non è così quando le cose non si conoscono.

Ho provato più di una volta a visualizzare i dati di temperature e di tensioni in ingressi od uscite analogiche, ma non ci sono ancora riuscito.

<raggio alfa Infine dovresti specificare come vuoi visualizzare i risultati.>

Questa è una domanda che mi avevi fatto per potermi aiutare.

Penso che la funzione DISPLAY, per un principiante, non è così semplice.

Spero che tu od altri possiate aiutarmi come avete fatto fino ad ora.

Link to comment
Share on other sites

La funzione display funziona così:

il display è costituito da una griglia di 4 righe di 18 caselle. In ogni casella puoi visualizzare un carattere.

1) visualizzazione di un testo:

- trasferisci il blocco display nello schema, in un posto qualsiasi e fai doppio click per entrare nella finestra dei parametri

- nel riquadro "opzione utente" scegli "testo" (è di default se all'ingresso del blocco non è collegato nulla)

- porta il cursore nel rettangolo di "opzione utente" e digita il testo che vuoi far apparire (il testo digitato appare nel rettangolo in basso)

- imposta riga e colonna dove vuoi che appaia il testo digitato

2) visualizzazione di un numero (la tua temperatura):

- collega l'uscita della funzione Gain (quella verde) all'ingresso del blocco display

- nella finestra opzioni del blocco display appaiono 6 asterischi che indicano la posizione in cui sarà visualizzato il numero

- imposta riga e colonna a cui vuoi la visualizzazione

Il numero è sempre preceduto dal segno anche se è positivo. Puoi anche toglierlo facendo apparire il carattere spazio al suo posto.

Se l'ingresso "convalida funzione" del blocco display è messo a ZERO, il messaggio non viene visualizzato come se il blocco non esistesse.

ATTENZIONE si visualizza sempre il blocco display con il numero più alto (l'ultimo inserito), perciò spariscono eventuali messaggi previsti da blocchi display precedenti.

A disposizione per qualunque chiarimento

Buon lavoro

Link to comment
Share on other sites

Grazie raggio alfa, questa è un gran aiuto chiarificatore.

Infatti hai scritto alcune cose che nei manuali non dicono e ti confondono solo le idee.

Faccio alcune prove ed eventualmente approfitto ancora per eventuali chiarimenti.

Ho un altro quesito, ma apro un altro topic per non andare fuori tema.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...