Jump to content
PLC Forum

Sign in to follow this  
biss73

Modicon M340 In Seriale - comunicazione in 485

Recommended Posts

biss73

salve a tutti. Premettendo che sono alle prime armi in questo campo mi affido alla vostra esperienza. Vi espongo la mia situazione.

Dovrei leggere e scrivere dei registri su dei dispositivi collegati tramite seriale in 485 con indirizzo 11;12;49.

ho provato ad usare le funzioni READ_VAR e WRITE_VAR. ma non sono riuscito a combinare niente.

in attesa di un aiuto ringrazio tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
prog_jlaw

la parte hardware e' tutta ok ????????

sicuro ??? ;)

Premettendo che sono alle prime armi in questo campo

per questo motivo ti consiglio ....

http://www.ioserver.com

ti consiglio di scaricare questo software (molto semplice) che una volta installato ti permette di testare ( in seriale e con molti protocolli ) la comunicazione . se con questo sw riesci a leggere i registri dei tuoi dispositivi puoi passare allo sviluppo del plc.

[ovviamente dovrai avere un conv. 232/485 ...]

ma nella tua situazione ... sei sicuro che la rete e' ok ? altimenti potresti aver fatto tutto bene nel plc ma invertito DA e DB e quindi non funzionare niente !

bye

Share this post


Link to post
Share on other sites
biss73

grazie per la risposta immediata ho provato e la comunicazione ce'

vado a leggermi dei registri (da 1a 20 ) e mi rispondono.

forse sbaglio ad impostare le funzioni di scrittura e lettura???

non saprei, ho provato e riprovato ma niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
prog_jlaw

ciao

allora ... hardware hai detto che e' tutto ok quindi veniamo al plc .

devo premettere che con M340 non ho ancora mai lavoratoro ma con tutti gli atri ( e con tutti intendo tutti dal 1990 ad oggi! ) si .

per ls comunicazione penso tu abbia usato il connettore rj45

I pin utilizzati dal collegamento seriale RS 485 sono:

Share this post


Link to post
Share on other sites
biros66

RVAR.XEF

esempio READ VAR con M340

up/down files - plc - schneider

Share this post


Link to post
Share on other sites
gremodic

Salve a tutti,

tramite la funzione READ_VAR sto interfacciando tra di loro un PLC A che richiede informazioni ad un PLC B mediante collegamento Ethernet.

Avrei la necessità di sapere se il PLC B per qualche motivo và fuori comunicazione.

Cosa mi consigliate? ho dato un occhiata alla tabella di gestione della comunicazione pensando di trovare qualcosa nella Word 2 dove sono presenti in codifica Hex il report dell'operazione e quello della comunicazione.

A tal proposito ho dubbi sia su quale valore di risposta considerare sia su come doverlo "elaborare" trattandosi di un hex.

Spero di essere stato chiaro,

Grazie anticipato a chi mi potrà aiutare

Share this post


Link to post
Share on other sites
RDA

Vuoi sapere come fare per sapere se il plc B perde la comunicazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gremodic

si diciamo che vorrei far sapere al PLC A che il PLC B non è più raggiungibile..

Share this post


Link to post
Share on other sites
RDA

Un modo semplice e sicuro che si può implementare e questo, sul plc B crei un rung nel quale di incrementa una word con frequenza es. di 1 secondo, che andrai ad azzerare per esempio quando il valore ragginge es. 255.

Dal plc A leggi questa word del plc B, nel plc A crei un rung nel quale gli dici che se questa word non cambia il suo valore per un tempo maggiore di es 2 secondi, vuol dire che il plc B non e raggiungibile.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.riservo

Un modo semplice e sicuro che si può implementare e questo, sul plc B crei un rung nel quale di incrementa una word con frequenza es. di 1 secondo, che andrai ad azzerare per esempio quando il valore ragginge es. 255.

Dal plc A leggi questa word del plc B, nel plc A crei un rung nel quale gli dici che se questa word non cambia il suo valore per un tempo maggiore di es 2 secondi, vuol dire che il plc B non e raggiungibile.

Il metodo proposto da RDA ti consente anche di capire se il PLC 'interrogato' è in RUN.

La comunicazione è asincrona rispetto al ciclo di scansione del PLC e potrebbe comunque funzionare anche con il PLC in STOP (ovvero il PLC 'interrogato' risponde alle richieste via Modbus anche se si trova in STOP a meno di guasti della CPU e/O rotture del canale di comunicazione). L' unica differenza che io adotto rispetto al quanto proposto da RDA è la frequenza di incremento : io incremento una variabile ogni 0,1s (che può variare tra 1 e 10000). Il valore di zero, oltre ad un valore fisso per x tempo, indica al PLC ricevente che il PLC interrogato 'tiene' dei problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
RDA

Ovviamente la frequenza di interrogazione dipende dalla velocità della rete, come anche il tempo di latenza della mancata variazione del dato. Ovviamente se il plc e in stop la wuord non cambia e la comunicazione è dichiarata non attiva, se questo e il senso dell'applicazione finale credo.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
gremodic

Grazie mille, avevo proprio pensato a questa soluzione ma quando lho prospettata a qualche collega piu "anziano ed esperto" di me aveva storto un po il naso pensando fosse "poco elegante"..... Devo imparare a fidarmi piu di me stesso :)

Grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites
RDA

L'eleganza lasciamola alle sfilate di moda, i tecnici devono far funzionare gli impianti ed i processi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
plcdroid99

Come conoscere l'indicatore in caso di errore del PLC?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Non ci si può accodare, specialmente ad una discussione ferma da oltre 5 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...