Jump to content
PLC Forum


Itt 3755 Telaio Compact 80 Dst


albertobr
 Share

Recommended Posts

I 4 fili del giogo finiscono sul telaio su un spinotto con ponticello

Il colpo dell'EHT lo senti solo la prima volta perchè il cinescopio si carica ,

poi ci vogliono alcuni minuti perchè si riscarichi

Staccando il finale non isoli il trasformatore , se guardi lo schema il BU funziona da "interruttore "chiudendo un lato della bobina a una frequenza precisa , è la parte finale del circuito

Quindi se il trasformatore ha le bobine in corto i 145 volt non li avrai mai

eccetto se togli anche l'EHT

Può fare lo stesso scherzo di un colpo di EHT se una parte del triplicatore nel trasformatore è in corto

Di solito il codice EHT era stampigliato sulla guaina all'inizio del cavo con

ventosa

Quì è da capire se c'è un corto sul secondario o il problema è prima

ciao

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 70
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • albertobr

    40

  • vfn

    16

  • Riccardo Ottaviucci

    7

  • Fulvio Persano

    6

vfn+28/01/2011, 22:30--> (vfn @ 28/01/2011, 22:30)

ma se tolgo l'eat è provo ad accendere dovrò avere i 145?

il codice dell'Eat non c'è neanche sul cavo ventosa, (se ti posto una foto riesci a riconoscerlo?)

P.S L'eat dovro cambiarlo comunque perchè il cavo rosso dell'alta tesione si è dissaldato dal trasformatore e poi la ventosa si è letteralmente arrugginita!!!

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Se metti una lampada come carico si , senza ,lo switching riduce la tensione d'uscita ,

se stacchi lo spinotto del giogo sul telaio (controlla che abbia il ponticello che porta i 145 volt all'orizzontale )devi sentire un sibilo , era la prima cosa che facevo per sapere se c'era un corto nel finale

Se non c'è il codice probabilmente è stato cambiato con altra marca

Nei trasformatori originali il codice era nella guaina che bloccava il cavo EHT,

ciao

Link to comment
Share on other sites

ho fatto la prova ed è come dici tu wink.gif , ti spiego il procedimento, ho dissaldato l'eat dal PCB, ho tolto il finale orizzontale ed ho saldato una lampada tra C-E, ho staccato il connettore del giogo ho acceso il tv ed ho sentito un sibilo come se il cinescopio provasse a partire. Per curiosità ho aspettato un pò ed ho collegato dinuovo il connettore del giogo, ho acceso ma niente sibilo, l'ho tolto ed al primo colpo ha rifatto quel rumore lì. cool.gif.

P.S Comunque guardandolo bene l'EAT è un pò strano la vendosa è difettosa, sembra di scarsa qualità.

cosa faccio ora, aspetto tuoi preziosi consigli.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

La lampada non si è accesa vero ?

Se guardi lo schema i 145 volt entrano al pin 4 del TR e escono al pin 8

quindi anche se metti la lampada su E/C non può accendersi,

la devi mettere sul pin 4 con spina giogo inserita o sul filtro dei 145 volt C733

senza spina

Senza EHT e finale è impossibile che ci sia EHT per un attimo

Quel sibilo è lo switching che funziona in modalità ridotta

ciao

Link to comment
Share on other sites

no non si è accesa.

comuque tu dici che una volta fatta la prova della lampada, se si accende, posso cambiare l'eat giusto??

una curiosità ma mi dici a cosa serve il diodo D709? si trova sul primario di alimentazione vicino a C702.

Edited by albertobr
Link to comment
Share on other sites

Se si accende la lampada vuol dire che la parte alimentazione funziona e

il guasto e nella circuito orizzontale

Se il finale orizzontale è buono, se i diodi uscita dell'EHT e relative resistenze

fusibili son buone , la probabilità che sia il Tr di riga e quasi scontata

ciao

Link to comment
Share on other sites

ricapitolando, ho collegato la lampada sul condensatore c733 (senza collegare il connettore del gioco) è non si è accesa, l'ho collegata sul pin 4 dell'EAT con il connettore inserito ed e uguale, quindi è l'alimentazione che non và.

Ho dissaldato il bu508 (T713 quello dell'alimentazione) l'ho misurato con il tester e tra B/C risulta aperto, ne ho preso un'altro che avevo nuovo è mi da resistenza quindi è in corto giusto?

cosa faccio adesso? senzasperanza.gif

GRAZIE

Link to comment
Share on other sites

Di solito se và in corto il BU i piedini segnano continuità tra di loro ( tutti )

il fusibile ti deve essere saltato altrimenti non è in corto

Il diodo D733 e 732 sono buoni ?

Tra il catodo e massa dei 2 diodi ti segna corto ?

Controlla D721 ZPD 8.2 volt

I transistor sull'alimentazione che hai cambiato son messi al posto giusto?

I 13 volt su C703 ci sono?

Controlla R716 da 150 kohm

Ciao

Link to comment
Share on other sites

perdonami per l'insicurezza con cui faccio alcune cose... sad.gif

il BU508 (T701) è in corto perchè come dici tu se misuro con il tester mi dà continuità il tutti i versi, poi forse mi sono dimenticato di dirlo all'inizio quando aprii il tv c'era il fusibile (FU651) aperto e la PTC (PT61) spaccata in due.

Il diodo D733 misurandolo mi conduce sia in un verso che in un'altro, il D732 invece solo da un lato (ed è corretto).

Se dissaldo il catodo dei 2 diodi e collego un puntale del tester sul telaio (nel contorno del PCB dove c'è una bordatura metallica) c'è resistenza.

I 13v su C703 si sono ma in perdita.

R716 l'ho sostituita già prima per sicurezza.

Aspetto altri tuoi consigli.

P.S. la ptc l'ho sostituita con una a tre piedini collegandone solo 2, ho fatto bene?

GRAZIE

Link to comment
Share on other sites

Fulvio Persano

Ciao.

albertobr+31/01/2011, 15:54--> (albertobr @ 31/01/2011, 15:54)

Non fidarti troppo dell'armatura del circuito stampato. Spesso non è a massa.

Per una massa sicura, riferisciti alla carcassa del Tuner.

Link to comment
Share on other sites

Con il diodo 733 MR856 in corto è normale che salti il BU , specialmente se il circuito di protezione non funziona causa filtri in perdita o transistor in corto

Per il PTC non ho ricordi di averne mai cambiato uno, ma puoi anche accendere il tv anche senza momentaaneamente

Misurando il circuito dopo i diodi se ci fosse un corto segnerebbe

pochissimi ohm e normale che segni resistenza

Che vuol dire ci sono i 13 volt in perdita ? che si abbassa da sola ?

probabilmente essendoci un corto sul secondario il curcuito fusibile abbassa tutto ser salvare l'alimentazione

ciao

Link to comment
Share on other sites

vfn+31/01/2011, 22:53--> (vfn @ 31/01/2011, 22:53)

quindi significa che va bene che misuri resistenza?

i 13 volt sono in perdita perchè se collego il tester e accendo il tv misuro 16.00/15.02/14.05/13.00/12.06 a scalare fino a 0.00.

P.S Puoi dirmi gentilmente come devo muovermi in questa riparazione, per venirne a capo una volta per sempre, perchè sinceramente non sò cosa fare.

GRAZIE smile.gif

Link to comment
Share on other sites

Cambia il diodo in corto , stacca il connettore del giogo controlla di non aver fatto sbagli nel sostituire condensatori e transistor e poi .... prova wink.gif

Link to comment
Share on other sites

Se non sbaglio il diodo MR856 lo posso sostituire con un 1n4007?

il diodo 1n4007 è da 1000 v invece l'altro è da 600v. quindi va bene?

Link to comment
Share on other sites

Non sono neanche lontanamente compatibili oltre ai volt devi vedere anche gli amper e l'MR856 è anche un diodo veloce , se vedi le dimensioni....

Non ho sottomano un manuale Datasheet per darti un sostituto ma credo sia nella famiglia BY

Forse un amico del forum te lo puo trovare prima di me tongue.gif

Ciao

Link to comment
Share on other sites

vfn+1/02/2011, 17:29--> (vfn @ 1/02/2011, 17:29)

laugh.gif Esatto!!!

In primis e un Fast Recovery da 3A 600V, nulla a che vedere con il 4007...

Leggi quì: MR850-MR856...

Edited by GiRock
Link to comment
Share on other sites

Ok va bene vi ringrazio, domani vedrò di procurarmene uno uguale o equivalente, non appena faccio qualcosa vi faccio sapere.

GRAZIE wink.gif

Edited by albertobr
Link to comment
Share on other sites

rieccomi, allora ho sostituito il diodo D733 con uno identico cioè BY500, ho acceso il tv ma ancora niente senzasperanza.gif. Il diodo 732 l'ho controllato ma risulta buono, comunque l'ho sostituito lo stesso visto che dovevo comprare l'altro.

Ho sostituito anche in BU508.

ph34r.gif

Link to comment
Share on other sites

C'è qualcosa che non mi torna , allora per poter partire il tv ha bisogno dei 300 volt che arrivano fino al collettore del BU 508 ,di 13 volt per alimentare il

circuito pilota del BU compreso circuito Start e protezione

Poi alla partenza dell'alimentazione sul secondario tramite T731 e 721 e

TR 712 stabilizza le tensioni 24 e 145 volt

Quindi non capisco come i 13 volt non resti fissa .

Sicuro di aver i 220 volt costanti e non sia quella che si abbassa ?

Non è che il problema sia sul circuito relè sulls piastra sintonia che non resta

inserito e la tensione su chassis resta fino a che è carico il condensatore C658 ?

ciao

Link to comment
Share on other sites

Infatti hai ragione a dire che c'è qualcosa che non ti torna, sul collettore del bu508 non arrivavano i 300 v, perchè c'era il piedino (siglato C) del tr 711 completamente ossidato e quindi il filo di rame dal piedino si era scollegato, andando a vedere con il tester ho visto che non dava continuità, perchè dal piedino D entravano i 300v ma non uscivano, dopo aver dissaldato il trasformatore ho trovato tutto ossidato dry.gif .

Dopo aver pulito tutti i piedini per bene l'ho stagnati, ho montato il TR adesso si che ci sono 300v sul collettore. laugh.gif

Non ho potuto fare altre misurazioni perchè il lavoro chiama. non appena ho tempo rifaccio tutti i controlli e ti faccio sapere.

GRAZIE.

Link to comment
Share on other sites

vfn+2/02/2011, 14:36--> (vfn @ 2/02/2011, 14:36)

Non ti ho risposto a questa domanda.

Avevo già sospettato che a difettare fosse la piastra, poi ho collegato una lampada al connettore dei 220v e premendo un tasto sul telecomando si accendeva correttamente.

Allora ricapitolando, ho misurato sul collettore del BU508 e ci sono 308v, sul condensatore c703 19v invece di 13, nella parte del secondario non ho nessuna tensione.

Cosa faccio ora?

Link to comment
Share on other sites

Mi è un pò difficile dirti cosa à guasto nel tv ora devi controllare a tappeto i componenti sull'alimentazione

Se i transistor son stati cambiati e anche i filtri ( senza aver fatto errori) ti restano i diodi e resistenze

Con lo schema controlla se ci sono le tensioni riportate sui vari transistor

Probabilmente non parte il circuito start o entra in gioco il fusibile elettronico , controlla R721 R713 R705 , il zener D702

Misura se Tr 712 non sia interrotto , fai attenzione che scaldando troppo i terminali è facile che s'interrompa il contatto interno ti consiglio di dissaldare i componenti collegati, D701 R719 R722 ,la lampada come carico mettila su C 733 e se non và prova a saldarla sul finale orizzontale (senza BU) con TR di riga e spinotto giogo inserito , questo perchè non mi ricordo se l'alimentatore funziona con una resistenza molto bassa della lampada,

usando l'avvolgimento del TR di riga lo eviti

ciao

Link to comment
Share on other sites

ok va bene, ti ringrazio ancora per i tuoi consigli wink.gif , controllerò tutto per bene e ti farò sapere.

P.S. siccome lo schema che ho io non si vede bene, tu percaso nè hai uno da inviarmi?

GRAZIE

Link to comment
Share on other sites

rieccomi finalmente dopo tante prove e misurazioni il tv si è acceso, c'è l'audio, ma il video manca, il guasto era in una delle tante piste che non faceva contatto.

ritornando al discorso del video mancante cosa potrebbe essere?

GRAZIE

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...