Jump to content
PLC Forum


Chiarimento Profibus E Posizionamenti In Pratica


stefano_
 Share

Recommended Posts

salve a tutti,

sto per acquistare uno starter kit siemens e diversi azionamenti con relativi servi tutto siemens.

Parlando con un tecnico ( o commerciale ? :blink: ) mi ha sconsigliato vivamente di non comandare gli azionamenti tramite treno di impulsi ( questa era la mia idea ) in quanto con pochi euro in più posso acquistare azionamenti con profibus che mi semplificherebbero di molto il cablaggio e la programmazione.

Ora prima di azzardarmi ad acquisti errati vorrei chiarimenti conferme o smentite da parte vostra, in particolare:

- tale fieldbus è consigliato per il collegamento di him e azionamenti ? ( Quindi per realizzare posizionamenti ?)

- per quanto riguarda la programmazione utilizzando il treno di impulsi nel tial se non erro ci sono blocchi dedicati, prima si parametrizza un asse dopodiche con i blocchi move absolute per esempio si effettua il posizionamento semplicemente scirvendo il numero di passi che deve essere effettuato ( alle acc e dec pensa lui ) quindi la programmazione mi sembra abbastanza semplice ed intuitiva,

ora mi dicono che con il profibus si semplifica di molto :blink: ...... più di così ?

e come si effettua un posizionamento utilizzando il profibus ?

E' veramente conveniente in termini di programmazione ?

Grazie a tutti e perdonate come sempre la mia ignoranza.

A presto.

Link to comment
Share on other sites


Livio Orsini

Con bus di campo (profibus o altri) hai in pratica un solo cavo tra PLC e drives, non hai bisogno di nessun altro collegamento (escluse le sicurezze e le emrgenze). Dai tutti i comandi e ricevi tutte le informazioni dalla periferia. La velocità di trasmissione attuale è tale da poter praticamente efettuare qualsiasi regolazione.

Il comando a treno d'impulsi è (forse) una semplificazione rispetto al tradizionale analogico, però hai bisogno di altri segnali digitali tra drives e plc. Già questo fatto, a perer mio, fa preferire il bus di campo.

Link to comment
Share on other sites

ciao Livio e come sempre grazie,

principalmente hai affrontato il discorso dal punto di vista Hw quindi a livello di cablaggio.......

per quanto riguarda la programmazione come avviene ?

Nel senso che ci sono dei blocchi dedicati per la comunicazione in profibus e quindi il tutto resta molto semplice oppure bisogna conoscere il protocollo quindi il discorso si complica ?.................. oppure sto dicendo una marea di fesserie ?? :lol:

Grazie come sempre per la tua/vostra disponibilità.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Un certo apprendistato, come sempre, va comunque fatto. Anche per il 1200 dovrebbe esserci già degli FB-FC predisposti per la comunicazione. Con componenti tutti siemens, poi, dovresti avere ancora minori problemi (almeno teoricamente :smile: ).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...