Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
dott.cicala

Beacon 10M - Qrp Tx

Recommended Posts

sx3me

aeehhh... tutto è nato quando ho collegato un wattmetro cb... invece di 6W ne misurava 4,5... e vabbuò ho pensato è uno stuombo non è che l'altro sia un bird, ma comunqe un diamond meglio che nulla...

poi ho collegato il wattmetro VHF... misurava mezzo watt... e mi è venuto tutto lo scrupolo delle armoniche, che trasmettevo anche fuori banda ecc...

Prima di spedirtelo per provare con l'analizzatore :P però mi è venuto lo sfizio di fare le misure incrociate con un'altra radio

ho preso quindi il 703 e regolato a 28.240 e 6W, oh, le stesse misure con i due strumentini!

Non pago ho confrontato i due con una terza radio, ho collegato il 736 sulla boccola di misura del carico fittizio

con il beacon misuro a 28 S9+50, mentre a 56.480 S9, attenua quindi 50db sulla seconda armonica

attacco il 703 la stessa cosa a 28, mentre a 56 S9+10 :wacko: attenua solo 40db, possibile che a momenti è meglio il risorto rottame :blink:

comunque poi ripetendo le prove, ed aggiustando la sintonia ho ottenuto le medesime misure con tutti e due gli apparati!

Alla fine quindi credo sia per forza nello standard come armoniche ecc

però la difefrenza con i due strumentini c'è e mi fa pensare che comunque siano armoniche il diamond misura 1,3 - 200, quello cb credo come tutti farà 26 - 30 <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

dott.cicala

Il wattmetro passante vhf ha una linea di accoppiamento che non si adatta alle hf, comunque qualcosa misura.

In ogni caso 40-50dB vanno più che bene sulla 2a armonica. Se proprio vuoi, puoi aggiungere una cella passa basso che taglia a 35MHz....ma se le misure son giuste, non serve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

si lo so, altrimenti facevano un wattmetro unico da zero a millemila Hz :D era però una prova stupida, giusto per misurare eventuali armoniche che cadevano in vhf.

Ma non aggiungo proprio nulla :P fossero stati anche meno di 40db, comunque ho equiparato un apparato commerciale, e non è che sia un baracchino, quindi su questo fronte mi ritengo più che soddisfatto!

L'altro filtrino me lo conservo semmai riesco a far funzionare il valvolo, lo metto li!

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

07aeed26a0466e63e27f00944cc08fd1.JPG

82723dda95ea6b8a21b876b938d4153e.JPG

image.gif

Edited by sx3me

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Carino! Evviva l'autocostruzione :thumb_yello:

Quel condensatore è veramente grosso :blink:

Se lo togli ci sta anche il pic.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

è recuparato, adesso non ricordo più da quele storico Tv o cosa, ma è tipo quelli che adoperavano i vecchi grundig :) e mi piaceva sinceramente :P

Il pic tanto ci stà, la schedina si avvita su quei tre dadini che vedi a Dx saldati sul fondo del telaio!

C'era uan cosa che dimenticavo di chiedere da un pò di tempo... ho messo la presa rca rossa per collegare un frequenzimetro; ho preso il segnare in uscita dall'oscillatore, tramite un condensatore da 1pF, ora a parte il problema dello slittamento quando passo in Tx, ma comunque in questo caso mi misura 56 e rotti, la seconda armonica!

Come mai, troppo vicino al connettore di uscita forse??

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

E' tipico dei frequenzimetri...sono un po' strnzi. :superlol:

Con 1pF la reattanza è favorevole a far transitare la 2a più che la fondamentale e al freq. piace misurare facile, cioè quello che gli entra con ampiezza maggiore.

Magari è anche più sensibile a quella frequenza.

Dovresti far seguire al c da 1pF un inseguitore a fet ...o provare direttamente con 10pF.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

mi misura la seconda solo in Tx, non so se prima ero riuscito a farmi intendere; era comunque giusto uno sfizio, ma se devo complicarmi per collegare un frequenzimetro poi in effetti non collegherò mai... <_<

provo comunque col 10p; il condensatore tra oscillatore e pilota da quanto lo dovrei mettere per evitare quello slittamento, e per ultimo, sull'oscillatore basta l' NP0 solo in serie al quarzo, o meglio che sostituisco tutti i condensatori???

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Solo sul quarzo. Se misura il doppio solo in tx...le cause possono essere molte.

1) disadattamenti vari - ros

2) quando è in tx a causa dell'assorbimento del pilota il livello dell'oscillatore cala e il freq sceglie la 2a

3) tra presina e punto di prelievo pesca la rf vagante a causa di schermature poco efficaci...se è così lo vedi semplicemente spostando il cavetto.

4) accoppiamento critico

ecc ecc

Non essendo nato come oscillatore, l'accoppiamento col pilota non sarà così lasco come invece vuole un oscillatore e quello che succhia il pilota si traduce in un aumento di corrente sulla base dell'oscillatore e quindi un carico maggiore sul quarzo. Se riduci l'accoppiamento, si riduce anche la potenza di uscita.

Nel caso peggiore potrebbe essere che per evitare quei 50Hz ti perdi tranquillamente il 50% della potenza in uscita...perché in mezzo c'è il coefficiente del guadagno

degli stadi successivi.

Se è un quarzo HC49 può essere da +/- 3ppm come +/-50ppm........@25°C

50Hz è un lusso....

Dovresti provare con un compensatore 3/30 e cercare la regolazione migliore.

Per valutare 50Hz su 30MHz...ci vuole un buon frequenzimetro, ben calibrato ed eseguire la misura a regime....io aspetto 2 ore dall'accensione anche con il Rodhe-Shwarz e l' HP anche se hanno il "fornello"

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

eehm... non conosco così bene i quarzi... sopra ci sono queste sigle:

NSK 3H

28.224 AJA

per regolare la frequenza ho messo in serie un condensatore da 10p ed un compensatore che dovrebbe fare credo 3/30, o qualcosa del genere

per ridurre l'accoppiamento devo ridurre la capacità, giusto?! Provo, se non perdo troppa potenza, altrimenti anche in questo caso lasciamo perdere <_<

Ho tenuto acceso frequenzimetro ed oscillatore 3 o 4 ore prima di provare, ma al di la della precisione della misura non sposta comunque uguale?!

Cioè, io misuro ad es. 28.240.065 in st.by e 28.240.005 in tx, ammettendo comunque che il frequenzimentro sia fuori, ma la differenza non è sempre di 60Hz??

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Sì il delta è quello. Comunque se si sposta a favore...sei fuori solo di 5Hz rispetto a .240. Direi che va bene.

Prova a diminuire la capacità.

Le sigle del quarzo oltre il costruttore non mi dicono: è cinese.....però si capisce che la tolleranza e dell'ordine delle centinaia di Hz, altrimenti veniva riportato almeno un decimale in più.

I ppm...parti per milione...dovrebbero essere intorno ai 50.

Io non toccherei più niente....hai già superato il limite di precisione...grazie al quarzo flessibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

hanno messo proprio la foto di quello a 28 :D

faccio questo paio di modifiche, e poi ti dico!

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

ho controllato, attualmente tra oscillatore e base pilota ci sono un condensatore da 10nF con in parallelo una resistenza da 100 ohm, e poi tra base e massa un condensatore da 330pF

che faccio?? :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

lascia così oppure devi accettare il rischio che non funzioni più fino a che non azzecchi i valori giusti.

Prova a sostituire il 10nF con......1nF

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

un paio di prove le volevo fare... nello schema del 48 tra oscillatore e pilota c'è solo un condensatore da 330p, e tra base e massa una resistenza, ma non si legge il valore

ok, desisto, fatte un paio di prove, ma effettivamente poi non va più :toobad:

Edited by sx3me

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

se lo schema è come nel #25, abbassa il C da 330 a 150 oppure anche 100 e prova

Di solito da un oscillatore si preleva con non più di 50pF ma se abbassi così tanto si riduce drasticamente anche la pout

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

no, lo schema è uno "generico" di un altro baracchino col il 2170, il suo non l'ho trovato; è fatto come scritto prima!

ma comunque lo lascio così com'è, funziona bene, e non mi conviene perdere il cervello per delle piccolezze trascurabili...

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

manca mooolto poco :D

a2b12be2b09e76e27f7136de323971d1.JPG

02fe014e1ada080ddb52f0cbdabc0e0f.JPG

Il 7815 è stato eliminato (dopo averne bruciati tre) alla fine non serve :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Evviva....funziona!

Il 7815....se non c'è...non si brucia :thumb_yello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

sisi, funziona :smile: è da ieri che lo tengo a trasmettere TEST TEST TEST su carico fittizio, e ancora non ha preso fuoco :P

Gli stabilizzatori si sono bruciati comunque per colpa mia <_< al terzo ho deciso di lasciar perdere, visto che mi stavano costando più di tutto il resto :(

ah, ho fatto anche il temporizzatore all'accensione, funziona ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
sx3me

stavo ripensando al discorso dell'antenna più adatta, che a pag.3 si è poi interrotto...

sono ancora indeciso, tra:

1) dipolo orizzontale

2) dipolo a V invertita

3) verticale 1/2 λ

siccome l'interesse finale è quello di farsi sentire lontano, qual'è la più adatta?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Per andare lontano lontano hai bisogno della riflessione ionosferica e quindi....dando uno sguardo al diagramma nel #51....sceglierei la V invertita.

Se poi la monti con un po' di furbizia...è un attimo raddrizzarla a dipolo e fare il paragone....

Edited by dott.cicala

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...