Jump to content
PLC Forum


informazioni su dubbio 24 volt


Giovanni Segreto
 Share

Recommended Posts

Giovanni Segreto

buonasera a tutti, grazie a chi mi risponderà a questo dubbio, cosa succede se collego due fasi 24 volt provenienti dallo stesso alimentatore ad i morsetti di alimentazione di un componente elettrico, al posto del 24 e 0 volt

Link to comment
Share on other sites


Come fai a parlare di fasi a 24 volt ?

Fase e neutro li puoi avere sulla linea di distribuzione, ma una volta entrata la linea in un trasformatore, avrai in uscita 24 Volt AC con i quali ci puoi alimentare l'apparecchio che tu chiami componente elettrico, senza tenere conto della polarità.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Mauro Dalseno

Se per caso hai un trasformatore con uscita 24-0-24, tra i 2 morsetti 24V, avrai la tensione di 48V (non si capisce se intendi questo, io ci provo)

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto specifica se stai parlando di alternata o di continua, avendo citato  "lo stesso Alimentatore"

In continua, come in alternata, avrai due collegamenti tra i quali è presente una "Differenza di potenziale", 

Collegandoli ad un carico (esempio una lampadina o un motore) circola la corrente.

Se hai due terminali di una sorgente di alimentazione e due capi di un oggetto da alimentare, li colleghi tra loro, ed il problema non si pone.

Il concetto di Fase si applica in alternata, quando ci sono più eventi da mettere in relazione tra loro (Relazione di fase, appunto)

Per esempio, come detto, se hai un trasformatore con due avvolgimenti, è importante conoscere come sono stati avvolti.

Per questo bisogna conoscere inizio e fine, contrassegnandoli con 24 - 0 - 24 se vanno posti in serie.

Agli estremi avrai 24 Volt ciascuno, ma in "Opposizione di fase", cioè 48 Volt totali.

Se invece ho bisogno di avere 24 Volt ma a corrente doppia, dovrò collegare i due avvolgimenti in Parallelo, cioè in Fase tra loro.

In questo caso non avrò tre fili (24-0-24) ma quattro (0-24 e 0-24) e collegherò "0" con "0" e "24" con "24", ottenendo di nuovo "0-24", ma a corrente doppia.

Attenzione, che il parallelo di due avvolgimenti si può fare senza problemi solo con avvolgimenti identici dello stesso trasformatore.

Link to comment
Share on other sites

Giovanni Segreto

il punto patatino e  cosa succede a collegare due positivi a 24 volt continua ad i terminali di alimentazione di una cpu ad esempio. cosa succede elettricamente, i terminali della cpu possono bruciarsi?

grazie comunque per le spiegazioni

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi

Allora:

 

se i due positivi sono presi dallo stesso alimentatore ... andrebbe visto cosa c'è (all'interno dell'alimentatore) che genera i "due positivi".

Nella peggiore delle ipotesi, potrebbe esserci una piccola differenza di potenziale.

 

se i "due positivi" sono presi da due alimentatori diversi (due apparecchi completamente separati) anche se alimentati dalla stessa rete ... non succede un bel nulla!

Link to comment
Share on other sites

maxpala2003

Vuoi usare due alimentatori in parallelo per alimentare un pc perché non ne hai uno singolo abbastanza potente?

Se ci spieghi la situazione reale si capisce meglio e magari è più probabile riuscire ad aiutarti

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...