Jump to content
PLC Forum

Mascia Strappa

caldaia vaillant VCW I 240 E H dell'86 problemi con i riscaldamenti....!!!!

Recommended Posts

Mascia Strappa

Salve ragazzi, mi chiamo Andrea e vi scrivo dalle Marche.

Sono nuovo del forum e spero di fare tutto nel giusto modo altrimenti, guidatemi voi.

Sono in affitto da circa due anni, e nell' appartamento è installata una vecchia vaillant vcw i 240 e h dell' 86 che proprio da quest' anno ha deciso di darmi problemi con i riscaldamenti.

In pratica: nella modalità acqua calda funziona benissimo, mai dato un problema, mentre, nella modalità riscaldamento, la fiamma si accende, qualsiasi sia il numero impostato sulla rotella nera del termostato della caldaia, ma poi si spegne dopo pochi secondi, all'incirca appena la lancetta supera di poco i 40°

e quando si spegne, non si riaccende più, nonostante la pompa continui a funzionare.

Ho notato anche un altra cosa, che non so se faccia parte del problema o se sia esso stesso il problema.

I due tasti degli interruttori sono entrambi non illuminati , solo quello della caldaia, se ci batto sopra con le dita fa dei piccoli lampi di luce ma niente di più,  boh????

Vi dico questo perché, a volte, se faccio delle prove per far ripartire la fiamma, devo comunque spegnere la caldaia con l'interruttore, riaccenderla e premere successivamente il tasto riscaldamento.

Solo a questo punto, la fiamma parte, anche se dura poco come vi ho accennato sopra, altrimenti, agendo solo sul tasto riscaldamento senza spegnerla non succede niente, parte solo la pompa, ma della fiamma neanche l'ombra.

Nella morsettiera comunque il selettore pompa (all'estremità sinistra) è fissato sulla posizione I, quindi dovrebbe essere tutto giusto.

 

Come già letto su questo preziosissimo forum, in questi giorni ho fatto un ponte tra i numeri 3 e 4 in modo da escludere il termostato esterno, e non è cambiato niente.

Ho poi escluso il cavo sulla sonda ntc e qui la differenza c'è stata. La fiamma parte e non si ferma più, arriva tranquillamente oltre i 90°, poi spengo io i riscaldamenti

per non far andare la caldaia in blocco.

Se invece provo a collegare la sonda mentre la fiamma è accesa si spegne immediatamente.

In garage, in un angoletto, giusto stamattina ho notato una vecchia vaillant gemellla e ho provato a sostituire la sonda, sperando di risolvere e invece niente, forse è guasta anche quella??? possibile???

.!!!!!!!!! Inizia a fare freddooooooooooo :(

 


 

 

Link to post
Share on other sites

adrobe

 

Anzitutto devi controllare che in modalità riscaldamento i due micro della tre vie (si trova dietro la pompa di circolazione) siano entrambi premuti (per vederlo devi togliere il pannello destro della caldaia ed il coperchietto di plastica trasparente che protegge i micro). Questo è il controllo più importante da farsi quando la caldaia funziona in acs ma non in riscaldamento. Comunque, a giudicare dal fatto che bypassando la sonda NTC il problema si risolve, il problema dovrebbe stare o nella sonda NTC stessa o nella scheda di regolazione.

Dò per scontato che la rotellina del termostato sulla scatola comandi stia intorno a 7...

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

Ciao adrobe e grazie per avermi risposto, in effetti , è proprio leggendo i tuoi interventi che ho deciso di iscrivermi con la speranza di avere un aiuto proprio da te  :P

Purtroppo non sono affatto pratico di caldaie, anzi, è la prima volta che ci metto mano, quindi molti termini per me sono latino antico

però domani sera, appena torno da lavoro cerco di controllare questi micro, che non ho capito cosa sono, ci sono foto per caso  :whistling:

La cosa che mi fa strano adrobe è: perché per far partire la fiammma, molto spesso devo anche spegnere la caldaia.

C entrano per caso quelle puntine nella scatolina trasparente in alto sopra l'interruttore della caldaia??? a volte fanno una scintilla a volte no  :blink:

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

Ho dato un occhiata veloce alla caldaia. Se non ho capito male, togliendo la scatola trasparente sulla dx della pompa, ci sono 2 "scatoline" bianche,

una sopra e una sotto e quelle dovrebbero essere le micro, giusto??? poi c'è una sorte di slitta che scorre verso sx nel momento in cui parte la fiamma per i riscaldamenti.

Su questa slitta sono montati 2 perni che vanno a spingere una specie di bottoncino presente sulle micro. Nella micro in alto il perno è più distante quindi il bottoncino viene premuto solo quando la slitta si muove verso sx mentre, nella micro sotto, il perno è tarato in modo da tenere sempre il bottoncino premuto, o cosi al momento m'è sembrato.

La cosa strana però, che continuo a ripetere,  ( oltre a tutto il resto ovviamente ) è che anche con la sonda ntc scollegata, spesso per far partire la fiamma devo spegnere anche la caldaia.

In pratica, nel momento in cui spingo l'interruttore della caldaia, nella scatolina trasparente sopra l'interruttore si vede un lampo verde ( forse sono le puntine che si toccano???)

 e allora parte la fiamma, ma se non avviene questo lampo, devo spegnere la caldaia e riaccenderla finchè non vedo questo lampo perché altrimenti la fiamma non parte  :huh:

 

Link to post
Share on other sites
adrobe

Sopra l'immagine (doppia, pardon) della tre vie con entrambi i micro premuti. E' così in fase di riscaldamento. In pausa il micro di sopra non è premuto.

Non capisco cosa intendi per il lampo verde...forse la spia verde che si accende sulla scatola comandi? O più probabilmente un led su una scheda che intravedi attraverso il coperchietto di plastica dell'interruttore principale...

Comunque il fatto che devi spegnere e riaccendere la caldaia per far ripartire il bruciatore dipende da due cose: o la caldaia era nella fase di "blocco nuova accensione" (il riscaldamento va per cicli sequenziali, tra un ciclo e l'altro c'è una pausa regolabile da 1 a 12 minuti), che annulli appunto con lo spegnimento della caldaia; oppure una scheda (probabilmente quella di regolazione) è difettosa.

 

P.S. Non hai scritto niente a riguardo della posizione della rotellina nera del termostato...

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

Ciao adrobe, scusa l'ora tarda, ma purtroppo torno da lavorare sempre a quest 'ora  :(

Allora: SI, la rotellina nera è sempre sul 7, ovviamente quando collego la sonda ntc per fare delle prove,

quando la scollego invece penso che non abbia importanza, giusto???

Il lampo verde che vedo, lo noto togliendo il coperchio interruttori d' alluminio.

Sopra l'interruttore della caldaia, quello di dx per intenderci, c'è una scatolina trasparente con dentro delle puntine.

Quando premo l'interruttore, a volte fa un lampo verde ( penso siano le puntine che si toccano ) e allora dopo un secondo parte la fiamma, ma se non vedo questo lampo,

devo spegnere la caldaia e riprovare, altrimenti la fiamma non parte. 

 

Ah, non riesco a vedere le foto, vedo solo una x con un indirizzo: GruppoMicro3VieRiscaldamento.jpg.ab03241d9051080ebb06b82e2adef35d.jpg, sbaglio qualcosa io????

comunque, da come mi hai spiegato sopra e da come ti avevo scritto io, penso che il lavoro della slitta sulle micron sia ok, giusto?

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

adrobeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

nuovo meraviglioso problema, arriva corrente su n e l, ma la caldaia non da più segni di vita,

i fusibili sembrano intatti e se premo l'interruttore si vede un lampo dietro l'interruttore, segno che corrente c'è,

ma non parte più, che diavolo è successo?????? che faccio?????

Link to post
Share on other sites
adrobe

Che avessi un problema elettrico si era già capito, bisogna vedere quale scheda sia guasta (maggiore indiziata è la scheda di regolazione, ma potrebbe essere anche la scheda pannello).

Anzitutto prova a vedere se c'è un blocco...se per caso si accende la spia rossa sulla scatola comandi prova a premere il vicino pulsantino nero in bachelite, altrimenti prova a premere il grosso pulsante di gomma nera situato dietro la pompa di circolazione sulla parte posteriore della caldaia ( è il blocco limitatore di temperatura).

Se non ti cambia niente, e fatto questo, fammi sapere se, avendo premuto entrambi i pulsanti sulla scatola comandi,  si accende la spia rossa dell'interruttore principale sulla scatola comandi e se c'è tensione tra i morsetti N ed L oppure 1 e 2 (cioè ai morsetti dove è collegata la caldaia alla rete elettrica).

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

 

Un ultimo tentativo pochi minuti fa. Azionando l'interruttore di accensione della caldaia, vedo il solito lampo rosso del led dietro al tasto, il solito lampo o scintilla verde sulla scatolina

sopra all' interruttore, ma la caldaia non da segni di vita. Nessuna spia accesa di segnale di blocco, mai, e anche premendo il bottone nero dietro la pompa non succede niente di niente.

Per  scrupolo poi, ho riprovato a rivedere i 3 fusibili nella scatola comandi. Nonostante sembrano tutti integri, ho notato che togliendo il fusibile in alto a dx (0,16 AT ) quello con un filo argentato dentro per intenderci, la pompa parte, ma della fiamma, sia per i riscaldamenti che per l'acqua calda ( che aveva sempre funzionato ) nessun segnale di vita, tutto fermo.

Provo intanto a sostituire quello e vedo se cambia qualcosa o chiamo il tecnico e......... AMEN?????

 

 

Link to post
Share on other sites
adrobe

Per sapere il problema DEVI rispondere alla mia domanda:

 

si accende comunque il led rosso dell'interruttore principale?

 

è comunque difficile capire se i due fusibili da 2A sono sani...al contrario del fusibile da 0,16A, il filo argentato in quelli da 2A non lo vedi...

 

P.S. il fusibile da 0,16A non lo puoi togliere, altrimenti la caldaia non funziona

 

Fase 2

Se il led rosso di cui sopra comunque si accende, controlla se c'è tensione tra i morsetti 3 e 5 e tra i morsetti 4 e 5

 

Se vuoi capire il problema segui le mie istruzioni, altrimenti chiama il tecnico ed AMEN

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

adro, io cerco di seguire tutto quello che tu mi dici ma, anche tu però, prova a leggere tutto quello che scrivo, riga per riga, altrimenti non ci capiremo mai.  

Quando schiaccio il bottone dell'interruttore caldaia, che penso sia l'interruttore principale, sul tasto di plastica rosso mi fa un lampo di luce rosso, segno che c'è corrente, giusto?

Ma come ti scrissi nei post sopra, non si è MAI acceso, il LED dietro il tasto è stato sempre spento, anche quando la caldaia funzionava.

Quando da 0 clicco a 1 , fa questo lampo di corrente e poi basta, ma la caldaia ha sempre funzionato anche senza LED acceso, anche quando l'inverno scorso funzionava tutto,

anche i riscaldamenti.

Quando scollego il fusibile di dx, azionando i riscaldamenti, parte la pompa ma niente di più. Appena lo ricollego si ferma anche quella, caldaia completamente morta. 
 

In quanto alla corrente, ho messo in modo primitivo 2 fili con una lampadina sui morsetti 1N ed 2L e corrente c'è, cioè, la lampadina si illumina

fra 3 e 5, a riscaldamenti accesi, c'è ugualmente corrente ugualmente

mentre tra 4 e 5 nessun segnale, lampadina spenta.

 

 

Link to post
Share on other sites
adrobe

OK, se premendo da o a I il pulsante principale (quello su cui ci sono appunto i simboli I e 0) vedi la lucina rossa, va bene.

Comunque se non c'è tensione tra 4 e 5 vuol dire che c'è un problema esterno alla caldaia...o dà problemi  il termostato ambiente (se non è stato fatto il ponte tra 3 e 4) oppure  sull'alimentazione: forse c'è un interruttore a monte dell'alimentazione alla caldaia che fa falso contatto

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

 

Ciao adro, c'è un ponte fra 3 e 4 fatto su tuo consiglio, proprio per essere sicuri che non fosse il termostato esterno a creare problemi

 e fino a ieri alle 14 , riscaldamenti a parte, ho fatto una bella doccia con acqua bollente,

poi eri sera, tornando da lavoro, ho visto che la caldaia era morta, neanche più la fiamma per l'acqua calda.

C'è un vecchio interruttore esterno, sul muro, a fianco della caldaia,  il classico bottone on off , dici che potrebbe essere quello??? 

 

Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

C'è un vecchio interruttore esterno, sul muro, a fianco della caldaia,  il classico bottone on off , dici che potrebbe essere quello??? 

 

un controllo è doveroso...

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

 

ok, adesso devo rimettermi a lavoro, altrimenti mi cacciano, appena l'ora di pranzo ne compro uno uguale e ti faccio sapere.

Per adesso grazie infinitissssssssssssssime

 

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

 

Comperato interruttore nuovo, 16 euro e 70, cos'è oro?

Montato e non è cambiato niente.

Ho riprovato con 2 fili e una lampadina per vedere dove c'è corrente: 1N e 2L ok,   3 e 5 ok,   ma 4 e 5 niente da fare.

L'unica cosa nuova che ho notato è che, mentre infilavo il filo della lampadina ( per fare la prova corrente ) sul 4 ( ovviamente ponte con il 3 scollegato ) il LED dell interruttore principale

ha iniziato a riprendere vita, cosa mai ricordata, per una attimo è rimasto completamente acceso, boh?????  

 

Link to post
Share on other sites
adrobe

Mi spiace averti fatto comprare inutilmente l'interruttore, ma la diagnostica in questi casi indica un problema esterno. Ed effettivamente in due casi simili al tuo nel recente passato mi è successo che la colpa era dell'interruttore esterno ...comunque bastava aprirlo per verificare se fosse da cambiare oppure no.

A questo punto, non ti resta che provare a sostituire una o due schede.

Fammi una foto della parte bassa della scatola comandi, con sportellino di accesso alla morsettiera aperta, per verificare il ricambio che serve.

In questi casi forse conviene comprare una scatola comandi usata completa, provvista di tutte le schede...

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

Ciao adro, non devi dispiacerti di nulla anzi, sei l'unico che mi sta aiutando GRATUITAMENTE a cercare di risolvere questo rebus e per me non è cosa da niente, chapeau!!!

 

Stavo pensando....prima dell'interruttore c'è una vecchia spina mezza scassata, magari i fili che portano corrente all interruttore provengono proprio da li, e se fosse li il problema???

Domani appena ho un attimo faccio le foto e provo a dare un occhiata, magari non risolvo niente però...tanto che ci stiamo?!?!

Un domanda adro, da super dilettante che sono...perché oggi, infilando il filo in rame dentro il 4 ( ovviamente ponte con il 3 disinserito ) il led dell'interruttore ha iniziato a prender vita???

 

 

 

Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

prima dell'interruttore c'è una vecchia spina mezza scassata, magari i fili che portano corrente all interruttore provengono proprio da li, e se fosse li il problema???

 

Tutto quello che dal contatore arriva alla caldaia deve essere investigato, a maggior ragione se trattasi di interruttori o connettori obsoleti...

 

Quote

perché oggi, infilando il filo in rame dentro il 4 ( ovviamente ponte con il 3 disinserito ) il led dell'interruttore ha iniziato a prender vita???

 

Forse perchè, ma non ne sono sicuro, non c'è un'adeguata messa a terra. Si dovrebbe collegare un filo di massa alla vite posta all'estremità sinistra della morsettiera.

Guarda l'unica foto presente in questa discussione:

e capirai dove si collega la massa. Fammi anche sapere se la tua morsettiera è identica a questa della foto (col selettore della pompa che ha anche l'opzione S)

 

P.S. Il mio nick è adrobe e non adro; anche se conta poco, ho scelto il primo e non il secondo

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

ok e scusa per l'adrobe, non l ho fatto assolutamente per mancarti di rispetto, ci mancherebbe.

A più tardi 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

scusa adrobe, è stata una giornata da pazzi, non sono riuscito neanche ad avvicinarmi alla  caldaia, domani se va meglio cerco di fare le foto e controllare la vecchia presa di corrente. 

 

 

Link to post
Share on other sites
Mascia Strappa

Buongiorno adrobe, controllato presa corrente esterna e purtroppo tutto ok. Messo interruttore esterno alla caldaia nuovo e anche qui tutto ok.

Riprovato con 2 cavetti e 1 lampadina x vedere dove c'è o non c'è corrente: 1N e 2L  c'è corrente, lampadina accesa.

Appena accendo la caldaia, solito lampo di luce del led interruttore principale e anche qui quindi tutto nella norma.

Scollegato ponte tra 3 e 4 e pigiato tasto riscaldamenti:   tra 3 e 5 c'è corrente,lampadina accesa;    tra 4 e 5 nessun segno di vita.

Poi come al solito, se scollego il fusibile 0,16 AT parte la pompa, appena lo riavvito si spegne.

Giusto per la cronaca, la slitta della valvola a 3 vie è tutta a sx con i 2 bottoncini neri premuti.

Ho provato anche a collegare un filo di rame dalla vite della foto postata in alto ad alcune tubature dell'acqua e ai ferri della stessa caldaia

per vedere se trovavo una massa per dar almeno vita al led ( anche se non so se è la giusta procedura o non è servito a nulla ) però led morto, nessun segnale di vita.

Una domanda che mi sta facendo cagar sotto: un paio di giorni fa, mi è stato consigliato di spruzzare appena appena un po' di W40 direttamente sopra la scheda, sul binario dietro l'interruttore principale.

Possibile che abbia fatto ancora più danni??? Con il passare delle ore il liquido potrebbe aver distrutto invece di aiutare bloccando cosi anche l'acqua calda????

 

Come si mettono le foto?

   

 

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...