Vai al contenuto

itony

Nuovo sito Inim

Recommended Posts

itony

Bene. Come preannunciato già diversi mesi fa, il vecchio sito ha chiuso lasciando il posto al nuovo. Un comune mortale come me, potendo registrarsi solo come privato, perde la possibilità di avere i manuali dei prodotti e, ancora peggio, tutti gli aggiornamenti firmware e del programma smartleague. 

A questo punto non capisco la versione Prime (per soli installatori), in quanto, anche le vecchie centrali, non avendo più la possibilità di reperire il software aggiornato, diverranno con il passare del tempo, anche queste per soli installatori e a questo punto anche il forum sarà formato solo da esperti del settore.

Non so se la mia impressione è quella giusta...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Ragazzi ma cosa sta succedendo?

Ero in procinto di ordinare un impianto completo che avrei montato personalmente in quanto ne ho le competenze ed ora scopro una cosa incredibile:

niente più firmware da aggiornare, niente manuali tecnici per privati. Vogliono tagliare completamente il fai da te.

Peccato davvero dover cambiare marca, mi piaceva molto la tecnologia Inim.

Facciamoci sentire tutti e poi se nulla cambia cerchiamo altro.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
stefano_

Io sto in voi !!!

Alla fine sono gli utenti finali che pagano il prodotto .... capirei di più se decidessero di dare assistenza solo agli installatori perché capisco che se tutti i privati che si dilettano con il fai da richiedono continuamente assistenza tecnica telefonica a causa delle loro lacune quei poveretti di inim sono finiti ,ma non dare aggiornamenti e soprattutto la possibilità di metter mano ad un bene acquistato ( perché di questo si tratta ) a me sembra assurdo!!!

Siamo veramente alla frutta 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
waitec40

Scelta piuttosto strana, anche perche oggi è difficile che non ci sia condivisione, vuoi non trovarlo l aggiornamento sul web dopo qualche giorno?

non si può fermare questo fenomeno vale per tutti purtroppo o per fortuna, credo che non cambierà molto, la vedo come una mossa di marketing per cercare di far vedere la volontà di tutelare il professionista.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Immaginate tutti gli utenti che hanno acquistato secondo regole diverse e si trovano improvvisamente senza aggiornamenti.

Hai perfettamente ragione stefano, non chiediamo assistenza telefonica o servizi particolari.

Come se comprando un computer poi dovessimo andare da un tecnico per aggiornarlo.

E' vero che gli aggiornamenti si troveranno ma personalmente dovendo decidere cosa comprare migrerò su una marca che tutela il cliente. Chi ci dice che domani non faranno altro per allontanare il "fai da te"?

Bella mossa di marketing.

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
stefano_

Da quello che ho sentito riguardo là prime non mi sembra proprio solo una mossa di marketing ,

con questa centrale se non sei installatore mi sembra di capire che non puoi proprio fare nulla !😬

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Per la Prime lo si sapeva ma da oggi non è proprio più possibile accedere agli aggiornamenti anche per le Smartliving.

Hanno bloccato l'accesso a queste informazioni sul sito se non hai partita IVA.

Qualcuno ha idee su una marca equivalente?

Quello che cerco è molta flessibilità nella programmazione perchè vorrei realizzare vari livelli di allarme: appena tocchi la porta cicalino, se prosegui sirena, se apri chiama agli organi di polizia. Inoltre accensione luci, accensione telecamere con attivazione allarme.

Avevo previsto tastiera touch, per lo sblocco prima disattivazione con feed e poi richiesta di codice in entrata.

Da elettronico passato all'informatica avevo previsto di usare in maniera intensiva anche le regole booleane possibili in programmazione.

La tecnologia Inim mi sembrava perfetta, c'è qualcosa di equivalente aperta la "fai da te"?

Aiutatemi visto che Inim ci sta allontanando.

 

 

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
maxdanmax

comunque teniamo presente che gli aggiornamenti per smartliving sono finiti...

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Bhe da oggi non è più possibile comprare una Smartliving, a prescindere dagli aggiornamenti, visto che non sono più disponibili manuali e software.

In pratica TUTTO è diventato Prime e senza preavviso: i rivenditori non venderanno più al dettaglio e non ci sarà più il cliente privato.

A tutto il forum esistono alternative comparabili a Inim? Sto guardando AVS, cosa ne pensate?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Enzox1

Ragazzi anche io ora mi vedo costretto a lasciare Inim. Stavo per prendere un impianto completo per la casa di mio fratello ma per fortuna non avevo fatto l'ordine.

Vi consiglio di dare un'occhiata ad Amc, se non sbaglio l'unica cosa che si deve chiedere al rivenditore sono gli aggiornamenti firmware, mentre il resto è tutto liberamente scaricabile dal sito internet.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
itony
1 ora fa, maxdanmax scrisse:

comunque teniamo presente che gli aggiornamenti per smartliving sono finiti...

 

Mi pare di capire allora che i miei dubbi erano fondati. Sei sicuro di quello che dici? Se non svilupperanno più novità sulle smartliving, Inim va verso la totalità delle Prime con la perdita di numerosi clienti fai da te...

A me dispiace, perché personalmente ho installato diversi impianti, tra cui anche il mio di casa. Possedere un prodotto "chiuso" non mi fa sentire soddisfatto.

Mi sento usato a questo punto. Credo che un privato che fa un impianto per se stesso, cerchi di fare le cose per bene, andando a fondo su alcune funzioni che forse un installatore non usa dovendo comunque "fare fatturato". La mia impressione è che Inim, in tutti questi anni, si sia servita del popolo del fai da te per sviluppare, implementare, scoprire bachi di progettazione dei propri prodotti, anche tramite questo forum. Lo stesso Panter più volte ha affermato di aver chiesto modifiche in Inim dettate anche dai feedback ricevuti in alcune discussioni.

Adesso, che forse ha raggiunto il proprio scopo, di avere un prodotto valido ed affidabile, ci scarica tutti. Arrivederci e grazie!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Scrivete, scrivete, scrivete.

Magari capiscono che anche il "fai da te" è una risorsa per tutti ed ammettono un errore.

Non vogliamo assistenza telefonica perchè sarebbe troppo ma almeno le risorse per gestire gli impianti, sul mancato accesso al cloud ero stato comprensivo perchè si tratta di un servizio e ci poteva stare.

Come dici il privato fa le cose anche per hobby e si diletta con dettagli e funzionalità avanzate, almeno è quello che volevo fare io.

Pensate che avevo in mente di acquistare praticamente tutte le componenti top della centrale per "divertirmi" nel creare un impianto completo.

Sono davvero dispiaciuto perchè devo ricominciare nella progettazione e "fortunato" perchè se avessi ordinato una settimana fa ora mi sarei ritrovato una centrale "morta" prima di installarla.

Ammettiamolo il comportamento di Inim non è stato corretto.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
waitec40
1 ora fa, maxdanmax scrisse:

comunque teniamo presente che gli aggiornamenti per smartliving sono finiti.

 

Saranno contenti quelli a cui è stata installata a Natale o gli stessi installatori.

a meno che questa informazione era nota da mesi ....

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Speriamo che Inim ci dia qualche indicazione.

Credo e spero che diano un sguardo al forum e ci facciano sapere.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Panter

Perché preoccuparsi tanto?

Chi ha venduto i prodotti deve essere lui a fornire manualistica e aggiornamenti firmware e software, dato che anche per altri marchi l'accesso diretto è solo per installatori..

Mi preoccuperei di più se la produzione di smartliving dovesse cessare.

 

Comunque l'unico sistema che, come caratteristiche, possa competere con Inim è Ksenia, soprattutto ora con la Vers. 4.

Ksenia oltretutto permette l'aggiornamento software e firmware direttamente dal programma ad ogni lancio (stessa cosa per AVS, .....esempio che andrebbe seguito anche da altri produttori).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vinlo
51 minuti fa, Panter scrisse:

Ksenia oltretutto permette l'aggiornamento software e firmware direttamente dal programma ad ogni lancio (stessa cosa per AVS, .....esempio che andrebbe seguito anche da altri produttori).

Anche Jablotron 100 permette questo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Enzox1

In poche parole ormai ci si deve affidare al rivenditore, il quale dopo due anni è libero di non fornirti più alcun aggiornamento.

A questo punto anche io sto valutando altri sistemi, vi consiglio di dare un'occhiata a Combivox. Non l'avevo mai considerata ma informandomi un po' sembra davvero un buon sistema. Se qualcuno lo conosce può scrivermi in privato per non andare off topic?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Panter
54 minuti fa, Enzox1 scrisse:

In poche parole ormai ci si deve affidare al rivenditore, il quale dopo due anni è libero di non fornirti più alcun aggiornamento.

 

Falso. Per i Rivenditori autorizzati assolutamente no, non è così.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
stefano_

Per quanto mi riguarda posso dirvi che ho dovuto acquistare online perché il rivenditore si è rifiutato di vendere a me che ero un privato !!😧😧

Ma è normale ??

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Qualche sotterfugio si può trovare ma diciamola tutta: si vuole eliminare il “fai da te”

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
click0
Quote

 Un comune mortale come me, potendo registrarsi solo come privato, perde la possibilità di avere i manuali dei prodotti e, ancora peggio, tutti gli aggiornamenti firmware e del programma smartleague

sinceramente, non capisco il "problema"

Un "privato" quale necessita ha, una volta che un impianto è stato ultimato, di disporre continuamente di nuovi aggionamenti e nuovi manuali?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
davidbart

Motivi:

- upgrade del sistema

- correzione ad eventuali bug

- primo upgrade se il firmware non è l’ultimo

- avere i manuali aggiornati ed in formato elettronico

 

Mi domando invece: perché un privato che compra una centrale ed accessori non deve avere accesso a queste risorse?

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DEGValerio

Ormai tutti i marchi, sono legati all'installatore giustamente. Anche combivox che sentivo citare prima, per registrare la centrale al cloud o estendere la garanzia, deve essere fatto da un account installatore.

Io scelgo solo prodotti non destinati al mercato fai da te. Difatti sono sempre stato alla larga da inim intrusione mentre incendio ne ho in giro una 50ina.

Non capisco perché la revisione alla macchina o il tagliando lo deve fare qualcuno di specializzato e abilitato, invece l'antifurto cani e porci.

Poi per un errore di programmazione o collegamento, le sirene suonano giorni infastidendo condomini interi.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Enzox1
18 minuti fa, davidbart scrisse:

Mi domando invece: perché un privato che compra una centrale ed accessori non deve avere accesso a queste risorse?

Esatto, stesso discorso per il cloud. Se io una centrale Inim significa che l'ho pagata. Quindi Inim ha avuto un ricavo, indipendentemente dal fatto che io sia un privato o un installatore, indipendentemente dal fatto che io l'abbia acquistata presso un distributore autorizzato o presso un negozio online. Quindi proprio non capisco tutte ste menate mentali che stanno facendo da un pezzo a questa parte.

Inim negli anni è cresciuta in modo pauroso diventando una realtà grossa e con un certo giro d'affari. Non si chiedono come mai? Forse perché era uno dei costruttori più aperti anche verso i privati?

Io stesso tempo fa ho permesso di risolvere un bug inviando la mia programmazione a loro, tra l'altro dietro loro richiesta. Credete che gli installatori vadano a smanettare tutte le funzioni della centrale? Il privato lo fa, perché cerca di sfruttarla al massimo.

A Inim non va bene? Ok, togliete la comunicazione con i privati, ma non capisco perché togliere l'accesso ai software e alla documentazione tecnica di prodotti acquistati.

Forse Smartleague o Prime/Studio si possono usare con centrali di altri produttori? Boh...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Enzox1
11 minuti fa, DEGValerio scrisse:

Ormai tutti i marchi, sono legati all'installatore giustamente. Anche combivox che sentivo citare prima, per registrare la centrale al cloud o estendere la garanzia, deve essere fatto da un account installatore.

Io scelgo solo prodotti non destinati al mercato fai da te. Difatti sono sempre stato alla larga da inim intrusione mentre incendio ne ho in giro una 50ina.

Non capisco perché la revisione alla macchina o il tagliando lo deve fare qualcuno di specializzato e abilitato, invece l'antifurto cani e porci.

Poi per un errore di programmazione o collegamento, le sirene suonano giorni infastidendo condomini interi.

 

Combivox l'ho citata perché appunto visto che Inim si sta chiudendo, si possono valutare altri costruttori che adoperano la stessa politica. Mentre prima con Inim andavi più tranquillo e quindi alla fine la scelta era quasi automatica. Adesso ovviamente non più.

Riguardo alla macchina non c'entra nulla. Uno, la revisione è un collaudo, grazie che deve essere fatta da un ente terzo.

Due, a parte il cambio olio, quasi tutte le riparazioni alla macchina me le faccio io. E nessuno mi obbliga ad andare dal meccanico o da chi me l'ha venduta.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×