Vai al contenuto

Project75

Regolazione pid

Recommended Posts

Project75

Buongiorno a tutti, volevo un aiuto riguardo una regolazione di temperatura su un concentratore. Ho una pt 100 con un range di 0/150 °C voglio mantenere una temperatura di concentrazione pari a (set-point = 90°C), praticamente mi succede che la temperatura arriva a circa 103/104°C è poi scende a 86/87°C, questa ascillazzione avviene in circa 2/3 minuti, che valore proporzionale, derivato  e integrale devo mettere affinché la temperatura si mantenga a 90°C? Oppure come devo variare  i tre valori per ridurre l'oscillazione? Cosa succede variando la derivata? Si riduce cosa? E variando l'ntegrale cosa succede? Cosa si riduce? E la derivata ? Grazie mille

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Guarda nei links della mia firma, trovi il link alla sezione didattica, vai alla sottosezione elettrotcnica dove trovi il mio tutorials sulle regolazioni.

Leggi con atenzione almeno i primi 2 capitoli, son poche pagine, così almeno potrai capire come funziona un regolatore PID, che effetto hanno le varie componenti, e come si tarano i coefficienti.

 

Poi magari scrivi quale PID hai usato, anche se presum tu abbia usato il PID di libreria Siemens.

Se hai usato un PID di libreria poi si potrà discutere di quali variabili vanno controllate e come andranno regolate.

 

Purtroppo la presenza di funzioni di libreria fa pensare, a chi è inesperto nel campo, che basti inserire e richiamare la funzione per risolvere tutti i problemi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Project75

Grazie Livio. Mi potresti dare il link, non riesco a trovarlo. Grazie mille e buona giornata 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Segui le indicazioni del link così vedi la sezione didattica che è molto ben fornita :).

Comunque è questo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Adelino Rossi

Forse a livello conoscitivo sarebbe utile qualche informazione aggiuntiva sul "concentratore", (personalmente non lo conosco) e qual'è il fluido riscaldante. Va bene dire che il set è a 90 gradi ma qual'è la tolleranza ammessa +- dai 90°?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Project75

Il liquido può essere acqua o succo di arancia o mosto, e la tolleranza può essere + /- 4°C

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
batta

Per un processo di questo tipo, comincia col disabilitare la derivata. Potrai, al limite, inserire successivamente un blando controllo derivativo.
Poi, un comportamento come quello da te descritto indica proporzionale troppo grande e/o tempo integrale troppo piccolo.
Disabilita l'integrale, parti con un proporzionale basso. In questo modo dovresti avere una temperatura stabile ma che non raggiunge mai il set point.
Aumenta il proporzionale fino a creare di nuovo instabilità. A questo punto, riduci il proporzionale di un 10-20%.
Fai lo stesso gioco con l'integrale. Ricorda che a tempo integrale breve corrisponde azione integrale elevata, e viceversa. Devi partire quindi con tempi dell'integrale elevati (cosa significhi elevati dipende dal tuo sistema, ma potresti partire anche da valori dell'ordine dei minuti), e ridurli gradualmente.

Ovviamente, tutto questo ha senso solo se il sistema è in una condizione stabile.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Project75

Grazie mille batta, io vorrei capire bene come è cosa fanno le tre grandezze PID, così da poter intervenire con una certa logica . Quindi se non ho capito male il proporzionale stabilizza e l'ntegrale porta a set-point....

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
batta

Guarda che nel tutoria di Livio è tutto spiegato molto bene. Devi scaricarlo e leggerlo con attenzione. Non puoi pretendere di capire come funziona un PID in 5 minuti.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×