Jump to content
PLC Forum


marmotta77

Difetto crt Eizo 9052s

Recommended Posts

marmotta77

Ho un crt Eizo 9052s... lo so √® molto vecchio, ma sono appassionato di retrocomputing¬†ūüėĀ¬†il problema √® che mostra un difetto che non riesco a identificare e a sistemare, ho rifatto tutte le saldature dell'eat, ho sostituito tutti i condensatori fuori tolleranza, ho verificato resistenze e tutto il possibile immaginabile (son 4 giorni che ci divento matto)..... considerando che non dispongo ne di oscilloscopio ne di schemi¬†ūüėĒ

 

Secondo voi dove sta il problema? (allego link del video)

 

https://youtu.be/Mn35_t9yxRo

Link to comment
Share on other sites


Riccardo Ottaviucci

potrebbe essere lo stesso eat a difettare

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
1 minuto fa, Riccardo Ottaviucci scrisse:

potrebbe essere lo stesso eat a difettare

 

C'è un modo per verificarlo? E' un componente molto vecchio, di sicuro non facile da trovare.

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Il trasformatore EAT non c'entra nulla.

Controlla e regola la tensione di alimentazione del finale di riga, ma soprattutto sostituisci gli elettrolitici sulla stessa e sulle tensioni secondarie ,

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
52 minuti fa, patatino59 scrisse:

Il trasformatore EAT non c'entra nulla.

Controlla e regola la tensione di alimentazione del finale di riga, ma soprattutto sostituisci gli elettrolitici sulla stessa e sulle tensioni secondarie ,

 

Intendi il voltaggio B+ quello che varia da 60 a 100 e passa volts?

Link to comment
Share on other sites

patatino59
1 ora fa, marmotta77 scrisse:

quello che varia da 60 a 100

Ecco, appunto !

E' la tensione piu importante e deve essere Stabilizzata !

Hai lo schema ?

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
1 ora fa, patatino59 scrisse:

Ecco, appunto !

E' la tensione piu importante e deve essere Stabilizzata !

Hai lo schema ?

 

Purtroppo non ho lo schema,¬†ma l‚Äôalimentatore e‚Äô separato dalla ‚Äúmotherboard‚ÄĚ e quindi √® relativamente facile intervenire. Mi hanno detto che potrebbe essere un problema sui 50hz di rete e quindi un problema al filtro, io ho testato tutti i condensatori col capacimetro e solo sulla bassa tensione ho trovato qualcuno fuori specifica (e l‚Äôho sostituito). Ho sostituito anche quello di filtro ed un‚Äôaltro da 160v (anche se risultavano buoni) ma nulla √® cambiato...

Link to comment
Share on other sites

regolo20

Ciao, ma se varia da 60 a 100v ti credo che fa così. Anche secondo me c'è un problema sull'alimentatore. Il difetto sembra molto simile a quando c'è un forte ripple sulla +b a causa del filtro guasto (elettrolitico). Se però alla misura ti oscilla così devi indagare su altri componenti, ma sempre sull'alimentatore io credo. Come diceva anche Patatino59 la +b dev'essere stabile e pulita da ripple. Ricorda inoltre che alla misura col capacimetro non sempre si scova un condensatore mal funzionante.

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
7 minuti fa, regolo20 scrisse:

Ciao, ma se varia da 60 a 100v ti credo che fa così. Anche secondo me c'è un problema sull'alimentatore. Il difetto sembra molto simile a quando c'è un forte ripple sulla +b a causa del filtro guasto (elettrolitico). Se però alla misura ti oscilla così devi indagare su altri componenti, ma sempre sull'alimentatore io credo. Come diceva anche Patatino59 la +b dev'essere stabile e pulita da ripple. Ricorda inoltre che alla misura col capacimetro non sempre si scova un condensatore mal funzionante.

 

Mi sono espresso male, non volevo dire che ho una oscillazione da 60 a piu di 100v.... era per capire di quale linea si stava parlando, che io sappia la B+ ha una tensione variabile da circa 60 a piu di 100v a seconda di quanto richiesto (contrasto, luminosità, frequenza di aggiornamento, risoluzione ecc...). Quando la provo col tester è stabile.

Link to comment
Share on other sites

marmotta77

Nulla da fare, ho cambiato un'altro condensatore da 160v 390uf con uno da 200v 470uf, in pratica i condensatori ad alta tensione li ho cambiati tutti! In piu ho aggiunto anche una presa con filtro EMI incorporato e condensatore al seguito..... nulla nessuna differenza, tutto è esattamente come quando ho acceso il monitor la prima volta. Ho verificato anche la tensione: senza sync oscilla tra i 78,4v e 78,3v. Con il sync e l'immagine del bios visualizzata arrivo a 91,4/91,3

Link to comment
Share on other sites

patatino59
9 ore fa, marmotta77 scrisse:

B+ ha una tensione variabile da circa 60 a piu di 100v a seconda di quanto richiesto

Per cui hai un difetto sulla stabilizzazione !!!

Se non hai una specifica esperienza sugli alimentatori devi procurarti lo schema e ne riparliamo.

Sui vecchi telai a volte c'era uno stabilizzatore elettronico con un Thiristore di regolazione su una schedina a parte.

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
18 minuti fa, patatino59 scrisse:

Per cui hai un difetto sulla stabilizzazione !!!

Se non hai una specifica esperienza sugli alimentatori devi procurarti lo schema e ne riparliamo.

Sui vecchi telai a volte c'era uno stabilizzatore elettronico con un Thiristore di regolazione su una schedina a parte.

 

Scusa ma non √® normale? Il B+ deve essere fisso in ogni situazione? Io sapevo diversamente!¬†Se ti serve qualche foto, video e particolari test che posso fare.... dimmi pure, sono a disposizione ūüôā¬†

 

P.s. vista l'et√† del monitor gli schemi sono introvabili.... manco si trova il manuale utente ūüė쬆

 

Ps.2 con l'alimentatore scollegato dalla piastra principale sulla B+ ho 127v

Link to comment
Share on other sites

regolo20

C'√® qualcosa che la fa cadere un po troppo mi sembra. Un corto parziale del trafo di riga magari intermittente pu√≤ essere anche plausibile. A un certo punto dovrebbe per√≤ andare in protezione l'alimentatore:toobad:. Senza schema √® un po difficile. Il finale scalda molto? Per la variabilit√° della +b essa di solito varia cambiando le regolazioni di contrasto-luminosit√° ma solo di poco. Pi√Ļ essa √® stabile meglio √®. In sostanza ci√≤ che la fa variare √® il diverso assorbimento richiesto ma non di molto altrimenti si possono anche avere effetti di immagine che "pompa".

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
2 ore fa, regolo20 scrisse:

C'√® qualcosa che la fa cadere un po troppo mi sembra. Un corto parziale del trafo di riga magari intermittente pu√≤ essere anche plausibile. A un certo punto dovrebbe per√≤ andare in protezione l'alimentatore:toobad:. Senza schema √® un po difficile. Il finale scalda molto? Per la variabilit√° della +b essa di solito varia cambiando le regolazioni di contrasto-luminosit√° ma solo di poco. Pi√Ļ essa √® stabile meglio √®. In sostanza ci√≤ che la fa variare √® il diverso assorbimento richiesto ma non di molto altrimenti si possono anche avere effetti di immagine che "pompa".

 

Che io sappia il voltaggio è strettamente legato alla frequenza verticale (e quindi alla risoluzione/refresh). Comunque oggi ho acceso per sbaglio il monitor senza un condensatore sulla b+ ed il difetto è aumentato... quindi direi che siamo sulla buona strada. Ma cosa filtra i 50hz di rete? Le bobine? Non è che sono loro la causa? Si possono testare?

Link to comment
Share on other sites

regolo20

Ci√≤ che rende "pulita" la tensione di rete √® il filtro di rete posto prima del ponte (che per√≤ non si guasta mai di solito e dovrebbe essere simile ad un trasformatorino oppure a volte due bobine separate), il ponte di graetz che la rende continua ma pulsante ribaltando la semionda negativa ed infine il condensatore¬†principale di rete (di solito intorno ai 400v o poco meno) che la livella rendendola pulita dalle creste d'alternata (ripple)¬†e dovrebbe essere il pi√Ļ voluminoso presente sull'alimentatore. Se ancora non l'hai cambiato prova perch√® pu√≤ essere proprio lui.

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
37 minuti fa, regolo20 scrisse:

Ci√≤ che rende "pulita" la tensione di rete √® il filtro di rete posto prima del ponte (che per√≤ non si guasta mai di solito e dovrebbe essere simile ad un trasformatorino oppure a volte due bobine separate), il ponte di graetz che la rende continua ma pulsante ribaltando la semionda negativa ed infine il condensatore¬†principale di rete (di solito intorno ai 400v o poco meno) che la livella rendendola pulita dalle creste d'alternata (ripple)¬†e dovrebbe essere il pi√Ļ voluminoso presente sull'alimentatore. Se ancora non l'hai cambiato prova perch√® pu√≤ essere proprio lui.

 

Il condensatore l’ho cambiato, ma non è servito

Link to comment
Share on other sites

marmotta77

Ho trovato il trimmer che regola la tensione del B+, ho fatto un'altro video..... quando inquadro lo schermo agisco sul trimmer, col voltaggio piu basso ho meno luminosita, l'ondulazione si ferma, ma lo schermo rimane deformato e vibrante. Quando alzo il voltaggio l'ondulazione si fa via via sempre piu veloce.

 

Video: 

 

Link to comment
Share on other sites

marmotta77

Ho provato persino a bipassare tutta la zona delle bobine/condensatori AC collegando il 220v direttamente al ponte, nessun risultato, immagine identica!

Link to comment
Share on other sites

marmotta77

Nulla da fare! Ho cambiato tutti i condensatori sulla alta tensione con altrettanti NUOVI. Il difetto √® rimasto ūüė≠

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

togli il finale di riga e fai la prova lampada per vedere se la Vb resta stabile

Link to comment
Share on other sites

regolo20

La butto lì, Riccardo smentisca eventualmente, non potrebbe essere un cattivo pilotaggio del finale di riga dovuto a qualche mini condensatore sulla base?

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
9 ore fa, Riccardo Ottaviucci scrisse:

togli il finale di riga e fai la prova lampada per vedere se la Vb resta stabile

 

Intendi dissaldare il trasformatore di riga e collegare al suo posto una lampadina? Non sarebbe piu semplice usare un tester?

9 ore fa, regolo20 scrisse:

La butto lì, Riccardo smentisca eventualmente, non potrebbe essere un cattivo pilotaggio del finale di riga dovuto a qualche mini condensatore sulla base?

 

Intendi un condensatore ceramico? Non li ho controllati, li reputo eterni...

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

no,togli solo il transistor finale di riga e colleghi una lampada tra collettore e massa. Se la luce è stabile e quindi anche la tensione Vb misurata,il problema è sulla deflessione (pilotaggio incluso).

La prova lampada serve solo a scagionare l'alimentatore,collegato ad un carico fittizio.

Con l'oscilloscopio potresti vedere meglio il problema

Link to comment
Share on other sites

marmotta77
29 minuti fa, Riccardo Ottaviucci scrisse:

no,togli solo il transistor finale di riga e colleghi una lampada tra collettore e massa. Se la luce è stabile e quindi anche la tensione Vb misurata,il problema è sulla deflessione (pilotaggio incluso).

La prova lampada serve solo a scagionare l'alimentatore,collegato ad un carico fittizio.

Con l'oscilloscopio potresti vedere meglio il problema

 

A proposito di deflessione e pilotaggio... stavo proprio verificando quello: le resistenze delle bobine sembrano ok (0,6 ohm) allora ho seguito i cavi, 2 arrivano dalla zona a bassa tensione, 4 dalla zona eat (CN501). Dei 4 il primo ha una tensione non misurabile dal mio tester e arriva direttamente dall'eat, il terzo ed il quarto stanno sui 10,3v stabili. Il secondo invece........ varia da 0v a 50v ad una velocità tale che il mio tester non riesce a stagli dietro! Come si vede dal pcb allegato il voltaggio lo prende dai 2 trasformatori T503 T504. All'ingresso del T503 ho i 90v uguali al B+, all'uscita del T503 ho un voltaggio che oscilla da 82 a 88v, entriamo in T504 e li il voltaggio impazzisce del tutto..... Sono sulla buona strada?

IMG_5576.jpg

Link to comment
Share on other sites

regolo20
8 ore fa, marmotta77 scrisse:

Intendi un condensatore ceramicÔĽŅo? Non li ho controllati, li reputo eterni.ÔĽŅÔĽŅ.ÔĽŅ.

No, dovrebbe essere un piccolo elettrolitico. Dovresti trovarlo sulla base del finale insieme magari a una piccola bobina. Fai comunque prima la prova lampada come consigliato da Riccardo.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...