Jump to content
PLC Forum


alenic

Ho costruito una puntatrice ma non va bene

Recommended Posts


Livio Orsini

Avrà una resitenza un poco maggiore, quindi è necessaria una maggior tensione per far scorrere la medesima corrente.

Inoltre il nkel fonde a temperatura più alta del rame, quindi ulteriore corrente in più per ottenere la fusione del materiale.

 

Hai notato che nel video, con uno sforzo non eccessivo, l'autore riesce a separare le 2 strisce puntate? Questo significa che non ha raggiunto una temperatura sufficiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
one25

Se scorre meno corrente è meglio, purtroppo la resistenza non è molto più alta.

Oltre la temperatura di fusione, si tratta della compatibilità dei materiali da saldare. Se usi striscia di rame, c'è il rischio che rimangano saldati gli elettrodi alla striscia e non la striscia alla batteria. C'è una tabella che indica i materiali compatibili e gli elettrodi adatti qui.

Scusate non avevo letto con attenzione, immaginavo la striscia fosse di un materiale qualsiasi.

Secondo me, anche se funziona cosi come nel video, la macchina per saldare le strisce dovrebbe essere sul principio condensatori. Nel video vedo una saldatura che dura tanto e la zona saldata è troppo grande, si vede che arriva ad incandescenza. Dopo una buona saldatura, provando a staccare, pezzi della striscia si dovrebbero rompere e rimanere sulla batteria.

 

Edit: intendevo la durata della saldatura nel video con la saldatrice a trasformatore da microonde, nell'altro video con la scarica capacitiva si salda meglio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alenic

Ma io non ho detto che la mia striscia è  di rame! È  di nickel.

Quindi ora se non riesco a risolvere posso fare una modifica per montare i condensatori? È  una cosa semplice da fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
2 ore fa, alenic scrisse:

È  una cosa semplice da fare?

 

Montare i condensatori è abbastanza semplice. In pratica metti il ponte raddrizztore, un resistore per limitare la corrente di carica dei condensatori, poi metti in parallelo qualche grosso condensatore, però del tipo per alimentatori SMPS, ovvero condensatori a basso ESR.

Poi il difficile viene dopo, quando devi realizzare il contatto per scaricare i condensatori sugli elettrodi.

 

Meglio che cerchi uno schema di una puntatirice funzionante. Magari quella lvideo dove si vedono bene i 2 grossi condensatori.

4 ore fa, one25 scrisse:

Se scorre meno corrente è meglio

 

No, la corrente deve essere del giusto valore per far fondere il materiale, se è di valore inferiore il materiale non fonde.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alenic

cosi non riuscirei mai a fare la modifica 😟 io sono poco esperto in queste cose, l'ho costruita seguendo le indicazioni dei video!! mi servirebbe una lista delle cose da acquistare e come collegare il tutto se nel caso devo fare la modifica se per favore qualcuno mi potrebbe aiutare..

comunque oggi ho provato a sostituire il trasformatore da 700w con uno da 800w e ho fatto 3 avvolgimenti con cavo leggermente piu sottile e ho notato dei miglioramenti, secondo voi se provo a farne 4 avvolgimenti è meglio? inoltre con il precedente trasformatore con il tester mi segnava 1,5volt, con questo che ho montato ora mi segna 2,5volt circa, se non ricordo male da qualche parte avevo letto che dovrei stare intorno i 3 volt?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Se aumenti la tensione aumenti la corrente che circola nel punto di contatto, quindi aumenta la temperatura del materiale favorendo un migliore e più rapida fusione dello stesso.

Anche riducendo la distanza tra gli elettrodi migliori le cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alenic

Ho fatto 4 avvolgimenti e avevo in uscita 3,65 volt, ho provato a fare il singolo impulso e si creava il foro sulla striscia in nickel.. mi ha forato persino la batteria!! Ora ho fatto 3 Avvolgimenti con cavo più spesso e ho 3 volt, devo procurarmi qualche altra batteria per fare le prove.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Ma vuoi rovinare un'altra ?

Non c'è più spazio di prova su questa ?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Le prove puoi anche farle saldando 2 fascette.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alenic

ok, era una batteria vecchia comunque, mica mi metto a fare le prove su batterie nuove!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alenic

niente da fare, ho provato con 2 strisce di nikel meno sottili e va meglio ma non come dovrebbe, a volte la fa bene e a volte fora la striscia.. ci rinuncio, se volessi costruire quella come in questo video è semplice? e soprattutto farà bene la saldatura? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...