Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
visind

Encoder incrementale S7-1200 (1212C ac/dc/rly)

Recommended Posts

visind

Buongiorno a tutti!

Volevo chiedervi una mano nella configurazione di un encoder incrementale Selet a tre canali (abz) sul suddetto PLC.

Ho seguito un videotutorial (questo per l'esattezza LINK) però non riesco a visualizzare il conteggio nella DINT.

 

Faccio tutto come nel video, le uniche differenze sono che il mio encoder ha 3 canali e il PLC da me in possesso ha il filtro degli ingresso settabile fino a 0.2 millisecondi (contro i microsecondi che si vedono nel video).

Il risultato è che la DINT rimane a 0, e gli ingressi I0.0 e I0.1 rimangono sempre attivi (led fisso acceso).

 

Qualcuno ha una vaga idea di cosa potrebbe essere?

 

Grazie e sempre complimenti per il forum!

Share this post


Link to post
Share on other sites

batta
29 minuti fa, visind scrisse:

gli ingressi I0.0 e I0.1 rimangono sempre attivi (led fisso acceso)

Se gli ingressi rimangono sempre attivi, c'è di sicuro un problema nei collegamenti.
Per il filtro sull'ingresso, devi guardare le caratteristiche della CPU, e controllare la frequenza massima supportata dal contatore veloce.
0.2 ms effettivamente sono un tempo di filtro altissimo per un ingresso di un contatore veloce. Però nelle maschera di configurazione degli ingressi del contatore veloce, con valori non modificabili, vedi che la frequenza massima è di 100 kHz. Il filtro sugli ingressi quindi dovrebbe venire escluso automaticamente.
In ogni caso, il filtro ti darebbe problemi solo superando una certa frequenza ma, a basse frequenze, dovresti comunque contare.

Da verificare poi se il gate del contatore veloce è aperto.
Non limitarti a quel breve video, cerca sul manuale come si configura e come si gestisce un contatore veloce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
visind

Salve,

i collegamenti sono banali. Una volta saldati i fili nel connettore a 7 poli (segnati da lettere) e collegata l'alimentazione 0v e 24V, e due (dei tre) canali A-B sugli ingressi I0.0 e I0.1 il lavoro di cablaggio è finito.

In ogni caso, anche se fosse una questione di gate comunque i led degli ingressi dovrebbero accendersi e spegnersi comunque, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Prova a misurare con un voltmetro l'ingresso di ogni canale, ruotando molto, ma veramente molto, lentamente l'albero dell'encoder dovresti vedere variare la tensione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta
56 minuti fa, visind scrisse:

In ogni caso, anche se fosse una questione di gate comunque i led degli ingressi dovrebbero accendersi e spegnersi comunque, no?

Appunto! Per questo ti dico, per quanto banali siano, di controllare i collegamenti.
Fai la prova suggerita da Livio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Che modello è la encoder? Deve avere le uscite PNP non vorrei che sia un altra tipologia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
visind

Modello SELET SIO-63-BZ-500-EA-2-MA-8

 

Effettivamente seguendo la sigla con EA si intende PUSH-PULL

contat.png

Edited by visind

Share this post


Link to post
Share on other sites
visind
1 ora fa, Livio Orsini scrisse:

Prova a misurare con un voltmetro l'ingresso di ogni canale, ruotando molto, ma veramente molto, lentamente l'albero dell'encoder dovresti vedere variare la tensione.

Ho provato a misurare ogni singolo canale. Ho provato il più delicatamente possibile tuttavia la tensione non varia. Oscilla tra i 24 e i 24.1v.

Share this post


Link to post
Share on other sites
visind
1 ora fa, batta scrisse:

Appunto! Per questo ti dico, per quanto banali siano, di controllare i collegamenti.
Fai la prova suggerita da Livio.

Eh, niente. L'esperienza va sempre ascoltata. Punto!

Che vogliate crederci o no, sulla targhetta dove è indicato il cablaggio c'è la lettera F che è leggermente sporcata e sembra clamorosamente una bellissima E!

Ho collegato la 0V sulla lettera E quando in realtà andava sulla F! Adesso i led sul plc reagiscono.

Lo testo sul software e vediamo! Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Capita, una volta da un distributore di componenti elettronici con esperienza pluriennale mi diceva che aveva i transistor costosi perché non erano i classici SGS ma dei westinghouse selezionati... Selezionati lo erano peccato c'è W era una M e quindi Motorola!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...