Jump to content
PLC Forum


Scelta plc Beckhoff


zanellatofabio
 Share

Recommended Posts

zanellatofabio

Buonasera a tutti, non conosco il mondo Beckhoff ma sto valutando una alternativa a un plc Schneider M262 (programmato su base codesys 3.5.12).

L'applicazione non richiede grandi performance, si tratta di controllare 5/6 temperature, leggere delle analogiche 4-20mA e 0-10V, gestire qualche centinaio di i/o digitali.

I requisiti del plc sono:

- orologio rtc con batteria

- spazio per almeno 50k di dati ritentivi

- una seriale 485

- almeno 2 porte eth distinte con protocolli eth/ip modbus tcp/ip

- acceso via ftp alla memoria del plc ( per copiare file o scrivere file )

- possibilità di leggere, con un pannello hmi, le tag (generate col simbolico) via protocollo codesys v3 eth, senza restrizioni di login con utente e password.

- possibilità di usare le librerie manage recipe di codesys per poter salvare/ripristinare dei gruppi di variabili su un file esterno all'applicazione.

- possibilità di aggiornare l'applicazione sul plc anche senza tool esterni, per esempio con scheda sd ( o altro )

- Robustezza e affidabilità per una macchina accesa h24 7/7.

 

Grazie a chiunque vorrà intervenire.

 

 

Link to comment
Share on other sites


Perché non pensi direttamente ad un runtime TwinCat3 o Codesys direttamente su PC industriale? Mi sembra più allineato alle tue richieste.
Ci sono decine di produttori che forniscono PC industriali conformi per Codesys su cui installare in 3 secondi o Codesys  o Twincat.
Per altro se non fai motion e non te ne frega nulla del determinismo, un qualunque PC va bene.
Noi ne abbiamo un sacco in giro con PC industriali dotati di UPS (LA COSA PIÙ IMPORTANTE) a bordo.

Zero problemi di affidabilità!

Edited by Marco Mondin
Link to comment
Share on other sites

Io ti consiglierei la CPU cx2030, con i relativi moduli che ti servono. Provate entrambe le versioni con win7 o win10. Ne sono rimasto felicemente sorpreso. 

Penso che l'unico "difetto" sia che si trovano meno risorse online se per esempio paragonato al mondo Siemens. Quindi ti consiglierei di avere in qualche modo accesso al supporto tecnico se incontri problemi (soprattutto all'inizio). E confermo quello che dice Marco Mondin, se programmato bene zero problemi di affidabilità. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...