Jump to content
PLC Forum


g3g3

Banco test / formazione - AIUTO + CONSIGLI per aggiornamento componentistica (da r134 a r290) e cambio gas

Recommended Posts

g3g3

Buongiorno a tutte/i e ben ritrovate/i !!!!!!!

 

oggetto : cambio componenti (compressore + valvola espansione) per farlo funzionare con r290 (da attuale r134) 

scopo :    avrei gentilmente bisogno di AIUTO + CONSIGLI per poter aggiornare il tutto e RENDERE FRUIBILE questo banco per test-prove-verifiche

 

realizzato con r234 a dicembre 2014 , l' ho poi abbandonato per 3 motivi:

1 dopo pochi test il compressore non ha più funzionato (emette un ronzio e dopo alcuni secondi interviene la sicurezza)

2 SOPRATTUTTO per l' impossibilità di reperire il gas essendo io un privato che nulla ha a che fare con l' attività di frigorista

3 ho iniziato un nuovo lavoro che mi ha visto occupato e spesso fuori casa

 

ora causa pandemia mi trovo a trascorrere i week a riposo e quindi vorrei riprendere il mio percorso formativo (per puro interesse personale, avendo conseguito da ragazzo una formazione tecnica sempre un pò coltivata nel corso degli anni) apprendendo da poco che il gas r290 lo posso acquistare senza patentino e che per tale gas sono disponibili valvole di espansione 

 

Banco realizzato con la possibilità di variare la velocità della ventola del condensatore (facente parte di una unità condensatrice con compressore "aspera EMT 6160 Z a 1/4 - CSIR " ) + la possibilità di variare anche la velocità della ventola dell' evaporatore (recuperato da un vecchio climatizzatore portatile da 1.000 w ). Come valvola di espansione ora è montata una danfoss tn2.

Presente anche un ricevitore del liquido , un filtro, una spia del liquido.

dispongo di varia attrezzatura (pompa vuoto, cartellatrice, cannello, termometri, amperometro (per verificare assorbimento del compressore in funzione delle variazioni delle condizioni), se mi date speranza nella fattibilità della cosa mi attrezzo con gruppo manometrico dedicato

 

In primis vorrei quindi cambiare:

- compressore (che modello mi consigliate per il circuito che ho)

- valvola (che modello, con quale orificio-ugello )

- filtro (qualche modello)

- altro (?!?!?)

 

 

QUALCHE ANIMA BUONA MI PIO' AIUTARE E/O CONSIGLIARE ?

 

Mille Graze a tutte/i !!!!!!!

banco test.jpg

potenziometri e interruttori.jpg

Link to post
Share on other sites

g3g3

.........meditando mi vien da pensare al motivo per cui il compressore , al tempo, ha funzionato poco........ mi son dimenticato di chiedere se era senza olio quando me lo hanno consegnato da nuovo ?!?!?!?!?!?!........io di sicuro non ne ho messo e quando si è bloccato mentre funzionava , ricordo di aver sentito una serie di rumoreggiamenti interni ad esso disordinati che a sua volta mi ricordavano quei rumori sentiti nei motori a due tempi dei miei cavalli a due ruote cavalcati in giovane età.......(grippate purtroppo tante.........)

 

altra cosa......... il ricevitore del liquido, come lo ho posizionato io, oltre a ricevere il liquido, non è che a lungo andare mi rappresenta un decantatore di olio che però rimane lì e lascia sempre più vuoto il compressore......???????

Link to post
Share on other sites
g3g3

se può essere di aiuto , da dove partire, ecco le caratteristiche dell' attuale compressore a r134 (da sostituire) e quindi per capire che tipo di condensatore dispongo

 

compressore r 134 aspera emt 6160 x da 1/4, con temperatura di condensazione 45° abbiamo :

 

a -5° di evaporazione = 1.629 btu = 410 k kal = 477 w    ossia:  10,47 kg/h     w/w 2,15

Link to post
Share on other sites
g3g3

per quanto riguarda la NUAOVA VALVOLA di espansione da sostituire alla attuale, nel sito della sanhua,  leggo (ma non ho idea di quale possa fare al caso mio......) :

 

"Con i modelli serie RFGD, RFGB e RFGC ora possiamo operare sia nella refrigerazione commerciale che nel settore HVAC dove si utilizza sempre più il gas refrigerante R410A. Questa gamma è apprezzata anche nelle applicazioni con gas propano R290 ancora più facilmente accessibile in Italia...."

Edited by g3g3
Link to post
Share on other sites
DavidOne71

bello! bravo!

 

Sono due refrigeranti molto differenti, dovresti chiedere a blueice

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

il sostituto di quel compressore a parità di cilindrata dovrebbe essere l'EMC3130U o EMC3125U, ma bisogna sapere la differenza di resa tra il 134 e il 290 e/o scalare/aumentare la cilindrata

Link to post
Share on other sites
g3g3

Mille grazie David, vediamo se prossimamente qualcuno si propone  (almeno per confermare la fattibilità della cosa, poi magari con calma posso attendere " i calcoli " e le indicazioni per dimensionare al meglio compressore e valvola )

 

così a cuor leggero in primis mi posso adoperare per ordinare gas e manometri 

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

lo saprai già, il 290 è altamente infiammabile io non ci giocherei

Link to post
Share on other sites
g3g3

aggiungo la foto del voltmetro - amperometro che usavo e che userò per capire l' assorbimento energetico del compressore in funzione delle variabili che metterò in campo, ossia  variando le ventilazioni sull' evaporatore e sul condensatore

 

più il gruppo di 4 termometri con sonda esterna che "fascetterò" spalmando la "pasta per trasmissione termica" (in modo da permettere una più intima e reale rilevazione) sui punti cardine dell' impianto (uscita da evaporatore per verificare a colpo d' occhio il surriscaldamento e all' uscita del condensatore per verificare il sottoraffreddamento e uno sul corpo del compressore )

volt-amperometro + gruppo termometri.jpg

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

blueice sta seguendo questa discussione, se vuoi puoi mandargli un mp

Edited by DavidOne71
Link to post
Share on other sites
DavidOne71
2 minuti fa, g3g3 ha scritto:

più il gruppo di 4 termometri con sonda esterna che "fascetterò" spalmando la "pasta per trasmissione termica" (in modo da permettere una più intima e reale rilevazione) sui punti cardine dell' impianto (uscita da evaporatore per verificare a colpo d' occhio il surriscaldamento e all' uscita del condensatore per verificare il sottoraffreddamento e uno sul corpo del compressore )

ottimo

 

dove abiti?

Link to post
Share on other sites
g3g3

David grazie, sono al corrente che l' r290 è gas infiammabile, ne farei volentieri a meno di usare questo ma purtroppo essendo l' unico che posso acquistare senza patente mi diventa una scelta obbligata.

Mi permette di poter aprire e chiudere l' impianto a piacimento per cambiare e o sostituire elementi e poi caricare più volte come anche scaricarlo parzialmente per simulare rotuure-perdite

Mi studierò con calma e attenzione tutti quei accorgimenti per fare manovre calme e in sicurezza ( non devo far le corse e quindi anche solo per brasare non ho problemi a lasciare svuotare il circuito ore per essere sicuro di non trovare residui) sicuro che, quando sarà il momento, mi saprete dare le indicazioni "per......"

Male che vada qualche lira andrà a mia moglie......(l' assicurazione me l' ha fatta lei e dice che la paga pure volentieri perchè prospetta un futuro incasso.....)

Link to post
Share on other sites
DavidOne71
4 minuti fa, g3g3 ha scritto:

qualche lira

ormai non vale più niente😀

 

1 minuto fa, g3g3 ha scritto:

abito a pochi km da Treviso

peccato un po lontano per me, avrei partecipato volentieri

Edited by DavidOne71
Link to post
Share on other sites
g3g3

David si, non siamo vicinissimi, facciamo allora una partecipazione via forum

personalmente i concetti, qualsiasi essi siano, li metto sempre su carta perchè questa operazione mi obbliga a ricordare cosa devo scrivere (ulteriormente memorizzando) ma soprattutto mi impone di metterli pure in ordine (memorizzandoli quindi ulteriormente). Nulla nega di poterli condividere nel forum

Spero solo che siano anche realizzazioni e rilevamenti "strani", così da poter movimentare gli animi....... e aguzzare pure l' ingegno

Link to post
Share on other sites
DavidOne71
4 minuti fa, g3g3 ha scritto:

Nulla nega di poterli condividere nel forum

questa è la filosofia del forum e ben venga

quando si è davanti ad un impianto però, ci si mette la metà della metà a fare e a dire le cose, qui ci vogliono pagine e pagine.

Funzionano bene quei regolatori di velocità?

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

non riesco a trovare una tev con orifizio intercambiabile, al limite potresti usare una TEZ2 o TEX2 e provare qualche numero

Link to post
Share on other sites
DavidOne71
4 ore fa, g3g3 ha scritto:

mi son dimenticato di chiedere se era senza olio quando me lo hanno consegnato da nuovo

mi è sfuggito questo messaggio, se era nuovo l'olio c'è già

Link to post
Share on other sites
g3g3

si, i regolatori funzionano bene

partono da un buon minimo fino al massimo (poca differenza tra il max regolato e le velocità massima che si otterrebbe attaccando le ventole direttamente alla rete 230 volt)

il minimo non non mi interessa più di tanto perchè con del cartone interposto tra ventola e evaporatore e/o condensatore, posso simulare e portare a zero il passaggio d' aria a questi elementi

li ho recuperati allora da 3 vecchi aspirapolveri

se fosse oggi, li troverei come schedina elettronica già assemblata in internet oppure nel negozio di elettronica dove mi fornisco

Link to post
Share on other sites
DavidOne71
3 minuti fa, g3g3 ha scritto:

partono da un buon minimo fino al massimo

ottimo

se ti va, puoi fargli una foto fronte retro?

 

sto guardando gli orifici della tev ma partono da 900w, no buono

Link to post
Share on other sites
g3g3

dici Davide che l' olio c'era....????????

allora mi sa che ho messo troppo gas e come da foto allegata (SI VEDE IL RICEVITORE GHIACCIATO MOOOOOOLTO VICINO AL COMPRESSORE), sarà arrivato al compressore del gas LIQIDO che mi ha scassato le valvole etc etc.......

circuito didattico GHIACCIATO.jpg

Link to post
Share on other sites
g3g3

Davide, ti interessavano queste foto ?

non vedi il triak ma solo l' aletta di raffreddamento perchè questa schedina la devo ancora riparare

un trimmer serve per regolare il minimo e l' altro serve per regolare il massimo1318365887_regolfronte.thumb.jpg.2d2fed0e3e4a2c963081dad6d2f5a105.jpg

regolatore retro.jpg

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto
12 ore fa, g3g3 ha scritto:

emette un ronzio e dopo alcuni secondi interviene la sicurezza

 

Hai provato a cambiare il condensatore di spunto o a verificare con un capacimetro se è integro?

Link to post
Share on other sites
g3g3

Alessio buongiorno, mille grazie per il tuo intervento

........ad essere sincero ieri sera ho riparato il cimelio che mi porto in dote da anni proprio per poter verificare il condensatore ( tester ice 680r )

provo ma ricordo che durante l' ultimo funzionamento del circuito si udì un certo rumorino disordinato che portò allo stop proprio sul compressore...........

se poi fosse proprio il condensatore mi rimane il problema del gas........ 

comunque grazie per la dritta !!!!!!!!

provo subito

Buon tutto a tutte/i !!!!!!!

Link to post
Share on other sites
g3g3

prova condensatore appena eseguita.............. sono un pò combattuto......... sembra avere la corretta capacià (53 microfarad, 330 volt) ma dopo la misura, la lancetta non torna a zero e resta molto ferma sulla scala del tester

sospetto quindi una perdita dell' isolamento

domani mattina di strada per arrivare al lavoro andrò a prenderne uno nuovo e poi si vedrà la reazione

sarà una prova che farò a serata inoltrata dato che arriverò a casa verso le 22

Mille grazie ancora Alessio !!!!!!

Buon tutto a tutti !!!!!!!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...