Jump to content
PLC Forum


Impianto TV digitale nuovo terrestre + Sat


Miky986
 Share

Recommended Posts

39 minuti fa, snipermosin scrisse:

Infatti intendevo sapere se intende collegare ad ogni presa un decoder contemporaneamente, ma mi pare eccessivo.

Sono 8 prese TV di cui ne utilizzerò solo 5 (salotto,cucina,camera da letto,camera dei bimbi e taverna) mentre per quelle sat penso nel salotto,nella camera matrimoniale,nella camera dei bimbi e in cucina ma nulla toglie che avendo l'impianto miscelato potrei spostare il decoder in taverna o fuori sotto il porticato per vedere una partita.

 

36 minuti fa, felix54 scrisse:

Quando intendeva fare un impianto separato ha menzionato 4 postazioni sat.

Con l'impianto miscelato, se il limite rimane quello, otterrà il vantaggio di spostare a piacimento i vari ricevitori (tranne quelli a cui vorrà destinare un utenza monocavo ed un'uscita legacy)

Così andrebbe benissimo, però se non chiedo troppo vorrei chiedervi come sono gli abbonamenti Sky, nel senso con un abbonamento quanti decoder/smartcard posso installare?

Ho letto che Sky Q prevede dei dispositivi Qmini da installare su 3 TV contemporaneamente ma hanno certo un costo, mentre con Sky HD e my Sky HD l'abbonamento prevede un solo decoder?

Sì può collegare contemporaneamente il TV sat integrato alla TV e il decoder Sky alla presa demiscelata e se si come?

Grazie per la vostra disponibilità.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • felix54

    26

  • Miky986

    25

  • snipermosin

    13

  • Domenico Maschio

    1

Di Sky non so dirti nulla e ti rimando ad una pagina web dove si parla del sistema skyq. Analogamente puoi trovare info relative a Sky e Mysky

 

https://www.dday.it/redazione/24837/sky-q-prezzi-costi-come-funziona

 

1 ora fa, Miky986 scrisse:

Sì può collegare contemporaneamente il TV sat integrato alla TV e il decoder Sky alla presa demiscelata e se si come?

In via teorica si può fare ma bisogna pensare a non creare troppa caduta di tensione.
Nei derivatori ci sono dei diodi che introduconoo una caduta di circa 0,7 Volt.

Stesso discorso vale per le prese demiscelate e sommando le due cadute di tensione totalizziamo 1,5 Volt.

Ora, volendo dividere il segnale che esce da una presa bisogna usare almeno un partitore, anch'esso con diodo integrato che porta la caduta di tensione totale a circa 2,2 Volt.

Volendo due prese sat nello stesso punto tv, sarebbe meglio prevedere un derivatore con un'uscita in più e passare un ulteriore cavo dal derivatore al punto tv. così facendo, si evita di inserire il terzo diodo in serie ai due contenuti nele prese e nei derivatori

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, felix54 scrisse:

Volendo due prese sat nello stesso punto tv, sarebbe meglio prevedere un derivatore con un'uscita in più e passare un ulteriore cavo dal derivatore al punto tv. così facendo, si evita di inserire il terzo diodo in serie ai due contenuti nele prese e nei derivatori

Ok grazie ho capito perfettamente...

Una curiosità, che tipo di decoder sat viene usato dalla maggior parte degli utenti del forum?quale mi consiglieresti?

Link to comment
Share on other sites

Non ne ho idea.

Sky ha i suoi e per tvsat è bene usare esclusivamente quelli certificati, siano essi decoders, tv oppure cam.
Di sicuro un buon marchio di decoder è Humax ed il modello dipende da quali esigenze si hanno:

Alla pagina del seguente link, passa il mouse su "tivusat" (in blu) e poi accedi al menu "prodotti"

 

https://www.tivusat.tv/pages/index.aspx

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Domanda. Quanti corrugati hai a disposizione tra antenna e prima cassetta di derivazione, e quanti tra questa cassetta e la seconda?

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, felix54 scrisse:

Alla pagina del seguente link, passa il mouse su "tivusat" (in blu) e poi accedi al menu "prodotti"

 

https://www.tivusat.tv/pages/index.aspx

Grazie...

 

4 ore fa, snipermosin scrisse:

Domanda. Quanti corrugati hai a disposizione tra antenna e prima cassetta di derivazione, e quanti tra questa cassetta e la seconda?

Tra antenna e derivazione ho 3 corrugati da 25mm e un corrugato da 20mm ma volendo posso aggiungerne altri esternamente, invece tra le cassette derivazioni ho 4 corrugati da 25mm e ogni punto TV è collegato alla sua derivazione con un corrugato da 25mm...

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Quindi hai abbastanza corrugati da poter pensare ad un impianto "serio" composto da un LNB HV-HV ed un Multiswitch dCSS  ad 8 uscite con ingresso TV, in modo da avere ad ogni presa un segnale miscelato con la possibilità di collegare qualsiasi dispositivo che sia dCSS, Legacy, oppure SCR, il multiswitch riconoscerà automaticamente il dispositivo su quella singola uscita adattandosi in modo completamente automatico.

Link to comment
Share on other sites

Ottima idea.

Peccato che nemmeno così si risolva il problema del dual feed se non usando due uscite in modalità legacy per ogni decoder su cui si vorrà vedere Hotbird e Astra per vedere i canali della piattaforma Tivusat insieme ad Astra.

In ogni caso non sarà possibile in presenza di decoder Sky, SCR o DCSS.

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, felix54 scrisse:

Peccato che nemmeno così si risolva il problema del dual feed se non usando due uscite in modalità legacy per ogni decoder su cui si vorrà vedere Hotbird e Astra per vedere i canali della piattaforma Tivusat insieme ad Astra.

L'unica soluzione è passare un cavo diretto tra LNB puntato su Astra e il decoder, giusto?

 

1 ora fa, snipermosin scrisse:

Quindi hai abbastanza corrugati da poter pensare ad un impianto "serio" composto da un LNB HV-HV ed un Multiswitch dCSS  ad 8 uscite con ingresso TV, in modo da avere ad ogni presa un segnale miscelato con la possibilità di collegare qualsiasi dispositivo che sia dCSS, Legacy, oppure SCR, il multiswitch riconoscerà automaticamente il dispositivo su quella singola uscita adattandosi in modo completamente automatico

Così sarebbe il massimo, quindi volendo potrei utilizzare anche tutte le 8 prese Sat e TV contemporaneamente, vero? Non succederà mai chiedo solo per imparare qualcosa in più perché è una materia che mi appassiona molto.

 

Comunque grazie sempre per la vostra pazienza e disponibilità...

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, Miky986 scrisse:

L'unica soluzione è passare un cavo diretto tra LNB puntato su Astra e il decoder, giusto?

Se adotti la soluzione proposta da snipermosin e la mia ipotesi di usare due uscite del multiswitch non avrai bisogno di un cavo diretto dall'lnb.

Inoltre, anziché usare un l'LNB HV/HV  se ne possono installare due di tipo Wide band e così facendo potresti potenzialmente avere Astra e Hotbird su tutte le uscite del multiswitch, chiaramente usandone due per i posti TV in cui vorrai entrambi i satelliti.

 

Link to comment
Share on other sites

Scusa, mi sono imbrogliato. 😐

Se si adottano due LNB wideband, non serve usare due uscite per ricevere due satelliti ma ne basta una soltanto, purché non ci sia collegato un decoder di sky o comunque un decoder SCR o DCSS.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, felix54 scrisse:

Se si adottano due LNB wideband, non serve usare due uscite per ricevere due satelliti ma ne basta una soltanto, purché non ci sia collegato un decoder di sky o comunque un decoder SCR o DCSS

Ok, ricapitolando, se adotto lo schema di snipermosin e due LNB wideband, posso collegare ad ogni presa sat sia un decoder scr, sia uno dcss, sia uno Sky e sia un decoder "legacy" per ricevere entrambi i satelliti, giusto? Se si gentilmente potete indicarmi i componenti da acquistare e se possibile un piccolo schema?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Domani sveglia all'alba e al momento posso soltanto segnalarti un paio di pdf che fanno vedere in linea di massima di cosa stiamo parlando con relativi schemi di esempio.

Nel caso di Emmeesse, ovviamente a te serviranno multiswitches a più uscite, ad esempio 2 a 4 uscite ibride.

 

Guarda lo schema di destra che prevede l'uso di LNB wideband.

 

https://www.emmeesse.it/sites/default/files/manuale_80392DH.pdf

 

 

 

 

Oppure, altro esempio di altro produttore con multiswitches sino ad 8 uscite ibride

 

https://www.lemelettronica.it/2019/Datasheet/dcss/scx516a_it.pdf

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

 

 

Ho visto che sei passato a leggere senza lasciare commenti e ho dedotto di essere stato poco esplicito.

Ho inserito due link di esempio con un commento inerente la possibilità di montare 2 multiswitches a 4 uscite oppure 1 da 8.

Avrei dovuto specificare che devi valutare quale delle due soluzioni ti viene meglio adottare e convinto che il mio messaggio fosse chiaro aspettavo che in qualche modo replicassi.

Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, felix54 scrisse:

Ho visto che sei passato a leggere senza lasciare commenti e ho dedotto di essere stato poco esplicito.

Ho inserito due link di esempio con un commento inerente la possibilità di montare 2 multiswitches a 4 uscite oppure 1 da 8.

Avrei dovuto specificare che devi valutare quale delle due soluzioni ti viene meglio adottare e convinto che il mio messaggio fosse chiaro aspettavo che in qualche modo replicassi.

Chiarissimo il messaggio così come le due possibilità, solo che non sono riuscito a trovare un venditore online anche per capire il costo dei multiswitch... 

Link to comment
Share on other sites

Ho trovato il multiswitch della Lem elettronica a 8 uscite a 325€. In merito alla configurazione dell'impianto TV/sat miscelato ho delle domande da porvi:

1.l'amplificatore da palo per le antenne VHF e UHF del digitale terrestre va inserito oppure bisogna installare solo un miscelatore?

2.che modello di LNB devo acquistare? 

3.posso acquistare un multiswitch a 8 porte oppure devo prenderne 2 a 4 uscite? e posso installarli nelle cassette di derivazione?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente servirà amplificare il segnale terrestre.

Per il tipo di LNB, guarda sul catalogo Lem, ci sono anche i wideband.

Devi decidere tu se montare due msw a 4 uscite oppure uno a 8 che potrai comunque montare nelle cassette di derivazione.

TI darei volentieri una mano ma ho il pc impegnato a "ripulirsi' e ce ne sarà per un bel po.

Dal cellulare mi viene un po' scomodo ravanare fra i vari modelli e preferisco essere davanti al pc.

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, felix54 scrisse:

Sicuramente servirà amplificare il segnale terrestre

Quindi lo schema di partenza del segnale terrestre è quello di snipermosin con l'amplificatore da palo e l'alimentatore e l'uscita di quest'ultimo la collego all'entrata del multiswitch, giusto?

Mettendo un unico multisw. nella prima cassetta di derivazione ho 3 punti TV distanti ognuno 23 MT circa, ci sono problemi?

Se una uscita del multiswitch non viene collegata deve essere chiusa con una resistenza da 75ohm?

Ancora grazie per disponibilità...

 

 

Link to comment
Share on other sites

Se adotti msw con terrestre miscelato non ti servirà lo schema di snipermosin ma dovrai attenerti allo schema di esempio Emmeesse o Laem però bisogna stimare il giusto guadagno dell'amplificatore in funzione della configurazione che adotterai (1 o 2 msw).

Che tu abbia uno oppure due msw, avrai sempre 23 metri di cavo.... o no?

Le uscite libere dei msw non richiedono obbligatoriamente resistenze di chiusura.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, felix54 scrisse:

Che tu abbia uno oppure due msw, avrai sempre 23 metri di cavo.... o no?

Questo è chiaro però pensavo che mettendone due fosse più bilanciato l'impianto, così come lo schema che ha postato snipermosin dove ha inserito due deviatori da 4 appunto per bilanciare le distanze dei punti tv. 

Mi assicurate che l'impianto miscelato con multiswitch ibridi tipo Emmeesse o Laem sono affidabili e non avrò problemi di disturbi del segnale?

Link to comment
Share on other sites

Hai ragione e se puoi/vuoi montare due diversi msw ci sono più posibilità di bilanciare l'impianto ma ad essere sincero non ho capito, dalla tua descrizione, le lunghezze dei vari cavi e snipermosin non le ha riportate sullo schema.

Con molta probabilità, lui ha capito meglio di me e quindi mi appello all'attenuante dell'età 😂

Indicami sullo schema di snipermosin le lunghezze di vari cavi e vedremo come procedere.

 

18 minuti fa, Miky986 scrisse:

Mi assicurate che l'impianto miscelato con multiswitch ibridi tipo Emmeesse o Laem sono affidabili e non avrò problemi di disturbi del segnale?

Se il lavoro viene fatto a ragion veduta, non ci devono essere problemi.

Bisogna fare attenzione alle attenuazioni sul ramo terrestre e se osservi i documenti che ho linkato, soltanto il msw a 8 uscite ha un'attenuazione contenuta mentre i modelli passanti attenuano di più.

 

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
7 ore fa, felix54 scrisse:

Indicami sullo schema di snipermosin le lunghezze di vari cavi

Ecco le lunghezze dei cavi:

Si avrebbero circa 3 db, o poco piu', di Delta tra presa piu' vicina e piu' distante in band terrestre (DG113), non mi sembra un grosso danno.

Un cavo per ogni presa al multiswitch (sottotetto), così avevo pensato di fare, con i corrugati da 25 mm ne passano di cavi......

Il Lem attenua 4 db sul terrestre, regolabili con eventuale attenuatore da 0 a -10. Comunque un amplificatore da palo, anche una quindicina di db, ci vuole secondo me.

 

1616737596421.jpg

Link to comment
Share on other sites

 

Grazie, adesso mi è più chiaro però dal primo derivatore alle prese più lontane conto 23 metri, non 33.

Quindi a 3 metri la presa più vicina e 23 le più lontane.

Era proprio il dato che mi mancava perchè gli Emmeesse a 4 uscite, sul terrestre, attenuano 16 dB e volevo evitarli, preferendo il Lem a 8 uscite.

 

Sì, condivido, 15 dB di amplificazione sono sufficienti e se poi l'ampli è 20 dB regolabili va bene lo stesso.

 

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
24 minuti fa, felix54 scrisse:

però dal primo derivatore alle prese più lontane conto 23 metri, non 33.

Si, sono 23 metri se si conta dal primo derivatore, io pero' avevo pensato al MSW posizionato nel sottotetto dove vanno aggiunti altri 11 metri fino all'antenna.

Link to comment
Share on other sites

Ecco perchè la differenza.
Io, magari erroneamente, pensavo che il msw venisse montato in loco della scatola del primo derivatore perchè Miky986 aveva scritto:

Quote

posso acquistare un multiswitch a 8 porte oppure devo prenderne 2 a 4 uscite? e posso installarli nelle cassette di derivazione?

Ciò non cambia il discorso poichè la differenza fra la presa meglio servita e quella peggiore rimane la stessa...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...