Jump to content
PLC Forum


Sostituzione caldaia AIUTO!


Massimo Gasparini
 Share

Recommended Posts

Alessio Menditto
26 minuti fa, Massimo Gasparini ha scritto:

menzionandomi la messa in mora prima e la diffida ad adempiere

Messa in mora di cosa?

Diffida ad adempiere suppongo sia diffidarli a venire a montare la caldaia?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Massimo Gasparini

    27

  • Alessio Menditto

    12

  • Chiarella88

    10

  • reka

    5

Massimo Gasparini

Premesso che di avvocato non spenderò nulla....a meno che mi venga voglia di citare per danni Eon., l ideale per me sarebbe trovare qualcuno in grado di farmi uno sconto in fattura immediata, 50% meglio ....perchè a me di prendere il 65% che mi cambino termostato e valvole interessa meno di zero.

 

Nel post di apertura chiedevo se vi erano pareri su altre aziende, non è detto che tutti siano disorganizzati come si sono dimostrati i crucchi. 

Ad esempio questa Idrualica Braga Group chi cavolo sono? Sono tempestato da loro pubblicità ....ho visto che nel giro di pochi mesi il fatturato è esploso. Sono installatori loro stessi, si avvalgono di artigiani competenti? 

Mal che vada mi farò fare il lavoro da qualcuno di zona e farò detrazione in 10 anni, o finchè i miei campano...

Edited by Massimo Gasparini
Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Va bene, quindi il danno per te è non averla montata in due o tre mesi?

È’ solo per chiarire, e anzi se hai urgenza è anche comprensibile, ma in fase di contratto andava specificato se avevi fretta.

Link to comment
Share on other sites

Massimo Gasparini
15 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Va bene, quindi il danno per te è non averla montata in due o tre mesi?

È’ solo per chiarire, e anzi se hai urgenza è anche comprensibile, ma in fase di contratto andava specificato se avevi fretta.

 

Ci sarebbe da aprire l ennesima parentesi.... la caldaia in essere ha certamente problemi agli scambiatori che andrebbero sostituiti al piu presto, non si sa fin quando reggeranno. Il commerciale di questo ne era a conoscenza, pure rimarcato nei 2 solleciti che hanno preceduto la diffida ad adempiere...

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Un amico per risparmiare si è acquistato una caldaia in rete compreso di sdoppiatore fumi.  Si è poi trovato un tecnico abilitato che fatta l'istallazione ha rilasciato regolare fattura e conformità, poi chiamato il centro assistenza per la prima accensione, anche lì regolarmente pagato. Il tutto tra caldaia e i 2 tecnici senza sbattimenti di detrazioni ecc ecc 1450 euro e per qualche anno è in pace con il mondo

Link to comment
Share on other sites

i commerciali devono fare contratti e basta, se hai urgenza tu a loro interessa poco perchè probabilmente ce ne saranno molti altri che hanno fretta..  fanno finta di interessarsi ma solo finchè firmi poi stop.

 

io fossi in te sceglierei il preventivo di un locale che possa garantire un lavoro a breve e lo terrei sul chi va la, se ti salta la caldaia rischi che rimangano al freddo per un bel po' i tuoi

Link to comment
Share on other sites

Massimo Gasparini

Si, alla fine troverò un artigiano locale... toccherà pagare prezzo pieno, tra inflazione galoppante e rischio che un domani i miei non saranno in grado di farlo.

Link to comment
Share on other sites

Mettendo da parte rabbia e orgoglio a quest’ora i tuoi genitori avevano la caldaia nuova installata con il 50%… 

so che certe cose farebbero bestemmiare anche  il papa, ma a volte si manda giù, si ottiene quello che si ha bisogno e poi a mai più… 

Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini

Capisco la difficoltà nel gestire la cosa da lontano, però questi lavori devono essere gestiti in locale e quindi da persone del posto soprattutto chi esegue i lavori. Per la detrazione, se hanno piu' di 80 anni la fai in 5 anni, se sono incapienti puoi sempre pagare tu e detrarre tu il tutto essendo un familiare.

 

Sicuramente hai fatto bene a mandare una pec per annullare il contratto, ma da quanto dici secondo me il contratto era già nullo perchè privo di elementi fondamentali quali i termini di consegna ecc..

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Massimo Gasparini

Rapido aggiornamento:

Ho contattato un artigiano della zona, 2 giorni e la caldaia nuova era operativa. Non vi dico la situazione pietosa in cui era quella vecchia che a detta del tecnico non sarebbe arrivata a terminare l inverno.

 

Soddisfattissimo della tempistica, mi faccio andare bene pure il prezzo  (non è certamente regalata), da rivedere tutto il resto.

Se non lo conoscessi lascerei una recensione  tutt altro che entusiastica.

Nel post qui sopra @Simone Baldiniriportava quello che mi diceva anche l artigiano, ovvero che per chi ha compiuto 80 anni la detrazione avviene in 5 anni.

FALSO! E' stato cosi per un paio di anni, se non sbaglio 2012 2013, ora non piu.

Capisco che le norme sono in costante aggiornamento e non è semplice stare al passo ma sarebbe opportuno non dare informazioni fuorvianti. 

Cosi pure sulla fattura, figurarsi se posso accollarmela io che vivo e risiedo in altra regione e non ho alcuna quota di proprietà di quell immobile...

A parte questo, mi è giunta fattura del lavoro che come importi grosso modo rispettano gli accordi presi in sede di sopralluogo.

Peccato però che la segretaria abbia calcolato IVA al 22% sull intero importo del costo della caldaia. 

Non funziona cosi, l IVA è agevolata anche per la quota di caldaia fino all importo della prestazione d opera...ed è questo il motivo per cui si dice che se il costo della caldaia è inferiore alla metà dell intervento l IVA è tutta al 10%.

Qualche cosa avrei da ridire anche sull esecuzione, non dico tanto, ma mi fai pagare la caldaia il doppio del suo valore almeno un kit fumi che costerà 15 euro mettimelo....Invece no, tubi corrugati che da vedersi sono veramente orribili!

 

 

 

Edited by Massimo Gasparini
Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini

Su discorso 80 enni hai ragione oggi non è piu' possibile, ricordavo questa norma ignorando che fosse temporanea anche perchè non mi è mai capitato una perosna che la applicasse.

Per il dicorso del familiare invece a me risulta che chi paga ha diritto alla detrazione se ovviamente è un familiare, diversi miei clienti lo fanno. In ogni caso devi sentire il tuo commercialista e/o caf perche' alla fine della fiera sarà lui a farti la dichiarazine dei redditi.

Sul discorso IVA nella maggior parte dei casi viene tutta al 10%, poi dipende come calcoli i costi del bene significativo e della manodopera.

Link to comment
Share on other sites

Massimo Gasparini

Detrarre le spese dei genitori è consentito ai figli conviventi se li ha entrambi  "a carico", ovvero devono avere un reddito procapite inferiore a 2.840,51 annui...

Direi un caso assolutamente raro....ma l italiano medio incula il fisco in ogni maniera, quindi non mi meraviglio che siano in tanti a farlo.

 

Per quanto attiene l IVA è come ho scritto sopra, risulta agevolata anche sul bene significativo (caldaia) fino all importo della "prestazione". Chiaramente se quest ultima ha un costo superiore al bene tutto il lavoro è al 10%.

Edited by Massimo Gasparini
Link to comment
Share on other sites

l'importante è che non stiano al freddo proprio ora ch eè arrivato..

 

per l'iva io avrei chiesto di rifare i conteggi.

 

per la detrazione sperando che la recuperino tutta però mi pare che non si perda comunque anche in caso negativo

Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini

Puo' essere semplicemente che abbiano fatto un comodato d'uso gratuito per poter fare la detrazione, tutto è possibile.

Link to comment
Share on other sites

Massimo Gasparini

Per fortuna ora sono al caldo!

Abbiamo scelto alla fine di installare Baxi, presumo non sia al livello di Bosch...ma almeno il lavoro lo hanno completato celermente.

A breve mi occuperò di sistemare anche qualche magagna estetica che hanno lasciato...

 

Per quanto riguarda l IVA:

dopo aver ricevuto la fattura ho contattato un commercialista e un amministratore condominiale i quali mi hanno confermato la normativa e che la stessa riporta quindi dati errati.

Ho provato a contattare telefonicamente chi ha fatto i conteggi (che altri non è che la figlia dell artigiano) ma non ha voluto parlarmi.

Cosi ho inviato una mail, spero mi risponda a breve...almeno faccio il bonifico e chiudiamo il discorso.

Non so sinceramente se possa mettere mano e modificare una fattura...mal che vada mi farò fare un buono da 70€ che sconterò alla prima manutenzione. 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...