Jump to content
PLC Forum


Ecostruxure Automation Expert .. mi sono perso


Water
 Share

Recommended Posts

Ciao a Tutti,

premetto che pur avendo la licenza ma della versione 1 .. uso ancora profiquamente SoMachine 4.3,

ora leggendo sul sito scopro che siamo alla versione V23.0! 😨 .. ma forse è un'altra cosa...

e la cosa ancor più strana che da Data Sheet non c'è traccia del riferimento a Codesys,

 

tempo fa in Schneider mi avevano consigliato di continuare con SoMachine,

allora la Expert era più che altro per la parte motion che non uso (nel mio caso PLC TM241 no motion)

però ora volevo aggiornare la licenza  e quindi aggiornare il motore Codesys che sta sotto ...

però la brochure che ho scaricato mi ha spiazzato 🙄

qualcuno ha esperienze in merito?

grazie e buona giornata

 

Link to comment
Share on other sites


... mi rispondo da solo ...

esiste la versione Ecostruxure Automation Expert e Ecostruxure Machine Expert .. in pratica è un'altro software sorry 🥲

rimane il fatto che anche nel DataSheet dell'attuale versione Machine (V2.1),

non trovo il riferimento a Codesys ed alla sua versione .. mah

Link to comment
Share on other sites

48 minuti fa, Water ha scritto:

... mi rispondo da solo ...

esiste la versione Ecostruxure Automation Expert e Ecostruxure Machine Expert .. in pratica è un'altro software sorry 🥲

rimane il fatto che anche nel DataSheet dell'attuale versione Machine (V2.1),

non trovo il riferimento a Codesys ed alla sua versione .. mah

In S.E. hanno deciso di unificare il nome dei vari prodotti di sviluppo creando non poco scompenso (almeno per me) :

- Unity (per M340/M580) è diventato Ecostruxure Automation Expert

- So Machine (M241-M262) è diventato Ecostruxure Machine Expert

- So Machine Basic (M221) è diventato Ecostruxure Machine Basic

 

Ti segnalo di prestare attenzione all'aggiornamento del sw in quanto potresti poi avere problemi di licenza.

Ho acquistato Machine Expert per fare degli esperimenti con M62-Motion, poi ho aggiornato il sw (perché il gestore degli update mi ha informato che era disponibile un upgrade) e mi sono ritrovato senza licenza (ovvero non avevo la licenza valida per la nuova versione). Unica soluzione (oltre all'acquisto della nuova licenza) fare il downgrade del software.

 

Per quanto riguarda l'utilizzo del sw non in grado di aiutarti, in quanto alla fine sono rimasto ad alcune prove con il motion ma in fondo non è il mio campo di lavoro (uso Automation Expert).

Link to comment
Share on other sites

zanellatofabio

Ciao, aggiungo alcune informazioni sperando siano utili.

ESME = So Machine (M241-M262) diventato Ecostruxure Machine Expert, io usavo la v1.2 per M262 poi sono passato alla 2.0.2.1 che ha codesys 3.5.16. Purtroppo il cambio da v1 a v2 ha richiesto l'acquisto di una nuova licenza.

Senza licenza lavori lo stesso ma non puoi fare modifiche online di un pezzetto di codice, ti lascia solo fare il downlad completo .

Ora sono arrivati alla v2.1 ma io non ho aggiornato perche le novità introdotte non mi erano necessarie per le mie semplici applicazioni.

Credo che sia sempre codesys 3.5.16.

L'aumento di protezione per la cybersecurity ha comportato l'introduzione di accesso con user e password.

Nel plc non ci entri più con FTP ma con SFTP sempre per ragioni di sicurezza.

 

Nota per i plc M241:

Avendo realizzato centinaia di macchine con M241 e somachine 4.3 succcede che ogni tanto un plc si guasti e mi chiedono un ricambio.

Ora se ti arriva un M241 nuovo, il firmware non è più compatibile con il sofware 4.3. C'è un firmware che è stato creato per essere compatibile sia con ESME che con somachine 4.3.

Ma mi tocca collegarmi al plc con ESME, flashare questo firmware compatibile e poi diventa programmabile col vecchio 4.3.

Buona Domenica a tutti.

Link to comment
Share on other sites

zanellatofabio

E quindi, uso una macchina virtuale con win7 e somachine 4.3 per manutenzione vecchie macchine e una macchina virtuale con win10 e ESME per i nuovi impianti con M262.

Link to comment
Share on other sites

grazie Fabio e Max per le risposte,

anch'io ho la versione 1.2 e non ho aggiornato alla versione 2.1 ... vedremo,

hai ragione è fastidiosa la gestione del firmware  che poi se usi i pannelli Magelis è pure doppia,

tra l'altro la nuova versione ha tolto la gestione dei vecchi M238 (ne ho un pò in giro) e anche se non erro, degli ATV312,

 

purtroppo con le VM ho poca confidenza e poca voglia di cimentarmi causa brutte vecchie esperienze,

però sarà come dite voi necessario passare alle VM ...😥

grazie ancora e buona serta

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, Water ha scritto:

purtroppo con le VM ho poca confidenza e poca voglia di cimentarmi causa brutte vecchie esperienze,

però sarà come dite voi necessario passare alle VM ...😥

Purtroppo è inevitabile passare alle VM, alla fine sono comode e ti evitano tutti quei rompimenti di reinstallazioni e/o commistioni di versioni dello stesso sw.

L'unico inconveniente è lo spazio su disco ... ma è un inconveniente non così critico.

Link to comment
Share on other sites

grazie raga,

domanda un pò off-topic sperando che il moderatore non si arrabbi 😁

concludendo il thread: per gestire i vari programmi che software usate come VM? 

grazie e chiudo 😎

Link to comment
Share on other sites

Io ho usato VMWare Workstation Player fino alla versione 15 ... 'purtroppo' però sono in ambiente Linux e dopo 10 anni di sbattimenti per farlo funzionare dopo ogni nuova versione di kernel (Linux) ho deciso di passare al suo virtualizzatore nativo (KVM).

E' tutto un altro mondo, probabilmente è più paragonabile alle versioni a pagamento di VMWare (Workstation Pro) e/o VirtualBox ...

Nel tuo caso, presumendo che tu abbia nativamente Windows, puoi scegliere tra VMWare Workstation Player (la versione non a pagamento) e VirtualBox (io non l'ho mai usato ma dovrebbe essere molto simile a VMWare).

 

Io ho un approccio molto rigido nel gestire i miei PC e soprattutto voglio poter controllare completamente cosa avviene col PC, nella speranza di non restare mai fermo (almeno non per problemi di sistema operativo/aggiornamenti/driver).

Quindi ho adottato una gestione (forse) particolare per quanto riguarda le VM :

- le VM sono dedicate a SW specifici. Quando esce una versione successiva del SW, possibilmente, lo installo in una nuova VM. Alcuni produttori di SW (di sviluppo) permettono la coesistenza di diverse versioni ma io preferisco evitarlo (ovviamente se posso permettermelo con le licenze)

- Non mischio SW di produttori diversi : ognuno ha VM dedicate (poco mi importa se consumo spazio su HDD/SSD)

- tutto il mio lavoro (i progetti SW ma anche i documenti, le foto e tutto quello che creo io) NON risiede sul disco C delle VM ma risiede in un 'disco di rete' (una partizione dedicata) visibile dalle VM e dal sistema Host

- le VM non hanno l'accesso ad internet. Se la VM funziona con il SW di sviluppo non c'è alcun bisogno che il sistema operativo venga continuamente aggiornato (e in fondo, se non ci sono esigenze particolari non è neanche necessario aggiornare continuamente l'ambiente di sviluppo - in genere aggiorno quando escono i service pack e/o cambio di versione ma normalmente lo faccio in una nuova VM)

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Water ha scritto:

concludendo il thread: per gestire i vari programmi che software usate come VM?

Se sei in zona Torino, compatibilmente con i rispettivi impegni, ci si può anche incrociare ... qualche esperienza, con le VM credo di averla 😀

Link to comment
Share on other sites

zanellatofabio

Io uso un pc con win10 pro e ci faccio girare VMware Workstation 16 Pro.

Per le VM concordo punto per punto sul metodo di Max, una macchina per ogni ambiente di sviluppo.

Ho una macchina con xp con software vecchi tipo microwin per s7-200 oppure l'ancora più vecchio step 5, ho una macchina con win 7 e Tia portal 13, win 10 con Tia portal 15, win 7 e Somachine 4.3, win 10 con codesys 3.5.14, win 10 con ESME. Ecc.Ecc.

Insomma preferisco non mischiare i programmi. Ovviamente SSD e vai di terabyte.

Mai installare codesys e ESME assieme ti crea problemi.

La versione VMware Workstation 16 Pro permette gli snapshot molto utili ma attenzione che con ESME il ritorno a uno snapshot precedente crea problemi con la licenza.

Con altri software invece non crea problemi.

Tutto il lavoro è sulla shared folder di VMware in modo che sia visibile anche da host in caso di crash della VM.

Poi appena torno in ufficio il lavoro va copiato sul server aziendale.

Ciao a tutti.

Link to comment
Share on other sites

grazie Max e Fabio per la disponibilità ed aver condiviso le vs esperienze!!

Max mi spiace ma sono della zona di Milano ma sei stato decisamente esaustivo,👍

 

mi avete stimolato ad aprire questa porta che avevo chiuso per pigrizia,

anni fa ci avevo tentato ma poi abbandonato a causa delle risorse che allora erano scarse,

a sentire le vs esperienze  mi sa che una volta aperta questa strada difficilmente si torna indietro 😎

ciao a tutti

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...