Jump to content
PLC Forum


Scossa e dispersione soffione doccia


Nin15
 Share

Recommended Posts

ivano65

DEVI IMPORRE , PENA DENUNCIA PENALE AI CARABINIERI  che tutti, nessuno escluso dei tuoi vicini  montino il differenziale da 30ma e  siano effettuati  i dovuti collegamenti equipotenziali come gia' detto oltre che alla realizzazione dell'impianto di terra efficiente. . se si rifiutano non ti resta che rivolgerti ad un avvocato  il quale inoltrera' denuncia alla  competente autorita' giudiziaria.(qui  vengono violate tutte le norme dalla 46/90 in poi , quindi il reato e' grave visto che oltretutto siete in un (anche  se pur piccolo) condominio . stai attenta che nella situazione attuale rischi seriamente la vita. non capisco perche' gli pseudoelettricisti  che hai interpellato non ti abbiano chiaramente detto in che situazione sei, invece di proporti delle cose senza senso

Edited by ivano65
Link to comment
Share on other sites


Maurizio Colombi
5 ore fa, ivano65 ha scritto:

PENA DENUNCIA PENALE AI CARABINIERI

Ollapeppa... addirittura!

Link to comment
Share on other sites

max.riservo
6 ore fa, ivano65 ha scritto:

DEVI IMPORRE , PENA DENUNCIA PENALE AI CARABINIERI  che tutti, nessuno escluso dei tuoi vicini  montino il differenziale da 30ma  ...

Può darsi che questo sia il passaggio obbligato in caso di persistenza dei problemi nel suo appartamento MA prima di farlo deve mettere a norma il suo appartamento e SE dopo l'adeguamento i problemi permangono ALLORA si possono valutare le successive azioni.

Mi pare che nell'immediato la cosa più saggia da fare, in attesa dell'adeguamento dell'impianto elettrico, sia di applicare la soluzione tampone prospettata da @Piergius (peraltro attuabile in autonomia senza la necessità di scomodare tecnici).

Link to comment
Share on other sites

Il 21/5/2024 alle 00:49 , piergius ha scritto:

..perciò proprio sotto la Doccia il corpo si trova... tra mani e piedi tutta la Tensione 

sul Soffione rispetto a Terra...

. a fare le veci dei fili da 4mmq 😢, indicati con  EQS in figura .

Sono i famigerati Collegamenti Equipotenziali tra tubi di Acqua Calda, Fredda e Scarico in piombo

 

EQUIPOTENZIALE.jpg.5920dabfc205052a420e345e0a583faf.jpg

Ad esempio, sotto il Lavandino, tramite 3 Spezzoni di filo da 4mmq e 3 Fascette equivalenti a queste  :

FASCETTAEQUIPOTENZIALE.png.9985986ff89afa48bdee96f73778f694.png

( intorno 20€ di materiale i un brico ) 

-

 il tutto andrà attestato all' Impianto di Terra ( quando sarà presente )  analogamente ad eventuali

Elettrodomestici . 

-

Buona notte ! 

P. S. :

Fino a ieri  avevo trovato solo Schemi incompleti, privi degli Scarichi in Metallo  ! 

Esatto, mi hanno inserito UNA di queste fascette sui tubi della caldaia, in relazione alla quale è stata anche trovato il filo di terra reciso con le forbici (intervento fatto sicuramente da chi ha effettuato il controllo della caldaia). 
Io non ho preso la scossa, ma ormai non tocco più il soffione, che lascio attaccato al muro per paura. Un altro componente della famiglia ha invece percepito nuovamente vibrazioni nell’ utilizzarlo, come da scossa. 
quando vengono i tecnici non rilevano mai nulla di anomalo con la strumentazione che hanno con loro, hanno installato il salvavita, dicono che la messa a terra è presente nella maggioranza della casa (che cosa vorrebbe dire poi nella maggioranza della casa) ma io ad oggi non so né dove vanno a finire i picchetti di terra né perché si presenti questo problema. 
abbiamo chiesto informazioni per rifare l’impianto ma mi hanno detto che sarà difficile sostituire i vecchi fili elettrici che risalgono alla costruzione dell’abitazione. 
Io continuo ad insistere con il vicino sprovvisto di differenziale affinché lo installi anche lui, ma nulla da fare. 
Grazie delle preziose informazioni per questa situazione che sembra irrisolvibile per tutti 😅

Link to comment
Share on other sites

piergius
17 ore fa, Nin15 ha scritto:

mi hanno inserito UNA di queste fascette sui tubi della caldaia, in relazione alla

quale è stata anche trovato il filo di terra reciso con le forbici (intervento fatto

sicuramente da chi ha effettuato il controllo della caldaia). 

 

Il 21/05/2024 alle 08:20 , max.riservo ha scritto:

Mi pare che nell'immediato la cosa più saggia da fare, in attesa dell'adeguamento

dell'impianto elettrico, sia di applicare la soluzione tampone prospettata da @Piergius

(peraltro attuabile in autonomia senza la necessità di scomodare tecnici).

Cioè è urgente realizzare il Collegamento Equipotenziale tra Tubi Acqua Calda e Fredda e quello

di Scarico sotto il Lavello del bagno, mediante spezzoni di filo elettrico e 3 Fascette metalliche . 

-Basta una Persona che sappia leggere ed usare un Giravite  ! 

Invece di adottare  questo semplice accorgimento i tecnici sono intervenuti senza motivo presso

la Caldaia . 

L' unico ad agire correttamente è stato il Termotecnico che ha lasciato il filo giallo verde scollegato . 

 A causa dell' inefficienza dell' Impianto di Terra, anche lui ha riscontrato la Tensione Anomala

che potrebbe interferire anche sul funzionamento della Caldaia . 

19 ore fa, Nin15 ha scritto:

quando vengono i tecnici non rilevano mai nulla di anomalo con la strumentazione

che hanno con loro

Sono 50 anni che faccio riparazioni .  Se io ci sono arrivato senza sapere neanche a quante centinaia

di chilometri mi trovo,  a chi interviene sul posto non servono Strumenti da1000€ ! 

A prescindere dalla presenza e / o efficienza dell' Impianto di Terra, basta un semplice Tester da 5÷6€ . 

(per farmi capire sono costretto a scrivere in Maiuscolo ) per constatare che  :

MANCA CONTINUITÀ METALLICA DEI TUBI DI CALDA E FREDDA CON I TUBI DI SCARICO ! ! 

Questa è la Causa principale ; ho indicato la Soluzione fin dai primi commenti . 

Vanno uniti i 3 Tubi tramite Ponticelli affinché diventino un' unica Massa Metallica . 

Se tocchi 2 punti qualsiasi dell' unica Massa tra di essi non ci può essere Differenza di Potenziale

e quindi  anche qualora uno dei Condomini avesse un Differenziale guasto, non prenderai la Scossa

sotto la Doccia . 

-

Buona giornata ! 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...