Jump to content
PLC Forum


FADE2009

Info Su Impianto Inim

Recommended Posts

FADE2009

ciao a tutti sono un piccolo artigiano , ho installato nella mia abitazione un impianto inim con centrale smart living1050

l'impianto e composto da centrale, tastiera joi max, un inseritore esterno , vari infrarossi e contatti porta finestra.

ho programmato la centrale con il pc . ho abilitato anche l'inseritore sulla tastiera . ecc ecc

la centrale ha un aggiornamento 2.11 con smart logos 2.00

gli ho abbinato in questi giorni un combinatore telefonico acquistato da un conoscente con aggiornamento 1.11

la mie domande sono:

in fase di allarme il conbinatore mi chiama ma non riesco ad interagire tramite i tasti telefonici

ho abilitato il risponditore , riesco a comunicare ma dopo che digito il codice utente la centrale non interagisce piu , come ad esempio per aver informazioni su stato impianto, su quale zona e stato attivato l'allarme ecc,ecc,

subito dopo aver immesso il codice utente la centrale toglie la linea telefonica

il combinatore ha comunque sempre due led di segnalazione linea accesi.

cosa posso aver sbagliato nella programmazione ?

un grazie anticipato a chi mi puo consigliare una soluzione .

Link to comment
Share on other sites


antonio82ba

Ciao FADE2009, che tipi di combinatore hai montato? Il negus o lo smartlink? Te lo chiedo perché il nexus non funziona con tutte le versioni di centrale ma se non erro a partire dalla 4 in poi.

Per verificare lo stato impianti e tutto quello che vuoi tu, devi associare ai tasti le macro che vuoi.

Se non erro dal software impianto>codice>utente trovi i numeri a 0 a 9 ed accanto ad ognuno la macro che vuoi associare. Esempio al tasto zero puoi associare l'inserimento totale, tasto uno inserimento parziale e così via.

Riconti che per chiudere le chiamata non devi semplicemente riagganciare premendo la cornetta rossa al cellulare ma devi impostare la voce "stop telefonate".

Facci sapere

Link to comment
Share on other sites

FADE2009

ciao antonio 82 grazie per la disponibilita' .

nella schermata delle macro io attivato le macro dei tasti interni come per esempio :

alla voce 1 esegui inserimenti (disinserimento)

alla voce 2 esegui inserimenti (totale)

alla voce 3 esegui inserimenti(parziale)

alla voce 4 ferma allarmi

alla voce 6 ascolto ambientale

il combinatore e' un smart link

la voce stop telefonate dove devo metterla?

il combinatore mi parla ma dopo che digito il codice utente seguito da cancelletto e come se non ci fosse nessun messaggio

ho anche formattato la scheda con i messaggi di default

ho inserito con il tech to speed alla voce indirizzo abitazione la voce casa

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Ciao FADE2009. Devi associare la funzione stop telefonate ad un numero che vuoi tu, come se fosse un inserimento. ok? Io di solito lo imposto sempre al numero 9 in tutti gli impianti così non mi confondo.

Se ho capito bene la centrale non ti fa ascoltare i messaggi vocali, giusto?

Se non ricordo male i messaggi vocali vanno salvati uno per volta. Mi spiego meglio: una volta registrato il messaggio vocale devi inviarlo subito in centrale cliccando su "scrivi". Una curiosità, ma se l'impianto va in allarme ti chiama? Se non riesci ad ascoltare nessun messaggio vocale il problema dovrebbe riguardare allora i messaggi o la scheda vocale. Sulla tastiera vedi il simbolo del telefono?

Fammi sapere

Link to comment
Share on other sites

Panter

Nel Codice utente, "Dettagli opzioni" devi abilitare Aiuto vocale e Accesso remoto.

Link to comment
Share on other sites

FADE2009

ciao panter , grazie anche a te.

ho controllato e le abilitazioni erano gia' inserite .

appena ho un attimo di tempo la rimetto con parametri di fabbrica e la riprogrammo.

la stessa cosa faro'con lo smart link.

come ultima risorsa chiamero ' il centro assistenza visto che il fornitore che mi ha dato la centrale ha chiuso!!!!!!

non capisco cosa possa essere, tenendo conto che non e la prima che installo e che con il combinatore a bordo per la linea telefonica fissa questi problemi non ci sono mai stati ,al limite dovevo solo alzare i volumi di ascolto nei parametri...

mai farsi dare apparecchiature elettroniche usate........

Link to comment
Share on other sites

Panter

Mi viene da pensare che tu chiami il numero della sim e hai abilitato il risponditore di Smartlink che vuole il suo codice per entrare nel suo risponditore, ma in questo caso non entri nel risponditore di centrale. Affinché ti risponda la centrale devi disabilitare il risponditore di smartlink in Parametri -> Parametri risponditore

oppure lo lasci abilitato e chiami il numero fisso PSTN.

Prova.

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

RX360

Ho avuto lo stesso problema, hai scritto le voci nella smart logo dall'apposito menu'?

Anche io scrivevo le singole voci in centrale, ma il combinatore era muto.

Successivamente dal menu' ho formattato la scheda vocale ed ho scritto tutte le voci.

A quel punto il combinatore parlava.

Provare non costa nulla !

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

FADE2009

ciao e grazie anche a te.

una curiosita' ma le voci degli eventi e degli allarmi non sono gia preconfigurate in centrale? solitamente io modificavo la voce indirizzo abitazione facendo il tecch speed e la mandavo in centrale

potresti spiegarmi passaggio per passaggio cosa intendi?

un po' di tempo fa avevo aggiornato la scheda con il passaggio 4.00, durante la progr. la centrale mi diceva che non era compatibile , ho optato allora per la formattazione automatica al passaggio 2.00

forse forse l'errore potrebbe essere quello.

quindi come gia dicevo se la riporto in parametri di fabbrica dovrei risolvere , anche se ci fosse un modo piu ' veloce sarebbbe meglio che riprogrammare tutto tra cui anche tastiera e inseritore..

Link to comment
Share on other sites

RX360

No.

Da quello che ho intuito essendo appena approdato in inim, le voci sono precaricate nel programma smart l..sul pc.

Per inserirle nella centrale con la logos 30 devi caricarle dall' apposito menu' .e ci mette un buon quarto d'ora.

Edited by RX360
Link to comment
Share on other sites

paperilla

Le voci sono precaricate sulla logos e utilizzi il pc per modificarle , non impieghi un'ora in quanto non deci cambiarle tutte ma solo quele a te necessarie e di solito sono l'indirizzo abitazione , gli eventi , le zone . Ovvio che se chiedi di trasferire tutto ci vuole un po il trasferimento avviene su seriale .

Comunque impieghi al massimo 15 minuti con una 50 zone .

Saluti

Mirko

Link to comment
Share on other sites

Panter

Le voci sono comunque precaricate sia nel software smarleague che sulla smartlogos, ma vanno personalizzate su smartleague. A questo punto ognuno applica il metodo che preferisce.e si può inviare in centrale o ogni voce modificata o inviarle tutte insieme alla fine del lavoro di modifica e preparazione.

Io a suo tempo ho converto tutte le voci base e di sistema con le mie voci sapi 5 in due file (una maschile e una femminile a seconda delle preferenze del Cliente) mentre le voci di zona, aree e scenari le converto impianto per impianto. Chiaramente il tutto in un file campione che richiamo per ogni nuovo impianto, che una volta terminato, invio nella nuova logos. Ho modificato anche la successione delle voci in maniera tale che nel messaggio si ascolti per primo "proprietà xxxx" dato che le telefonate inviate a me e all'assistenza possano identificare il cliente.

Naturalmente ognuno stabilisce il proprio metodo ma io preferisco curare molto la parte vocale.

Link to comment
Share on other sites

ynot74
:thumb_yello: ...grande panter....anche perche' la parte vocale e' uno dei punti di forza di inim...assieme a tante altre cose ovviamente....anche io uso le sapi 5....
Link to comment
Share on other sites

Panter

Fade 2009

Nota in aggiunta alla mia risposta precedente.

quando si fa un agiornamento firmware da vecchie versioni (tipo 2 a successive) la Smartlogos viene formattata per una nuova struttura, quindi da software Smartleague (aggiornato anch'esso) occorre ricaricare la logos con tutti i messaggi vocali. (logicamente io mando la mia con i miei messaggi)

Quando invece l'aggiornamento firmware non richiede formattazione non è necessario.

Grazie ynot74. ;)

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

FADE2009

ciao a tutti , finalmentetramite assistenza inim ho risolto tutti i miei piccoli problemi :

nuovo aggiornamento per smart link al punto 1.15 ( con questo modello di piu' non si puo')

la centrale era muta perche ' i parametri dei volumi dello smart link e della centrale andavano in conflitto

dopo varie prove ho abbassato il volume del telefono in centrale e ho alzato il volume sullo smart link

ho modificato le voci zone secondo le mie preferenze e durante gli inserimenti ora anche la tastiera mi comunica le zone inserite.

devo dire che la voce non e delle migliori .

nei post precedenti ho letto voce sapi 5 ........ ?

mi sapeten dare qualche delucidazione in piu' e come posso fare per averla / installarla?

grazie a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Panter

Le voci SAPI 5 o 5.1 vanno comprate, le migliori sono Loquendo ma se non sei installatore non puoi ammortizzare il costo. Però ho visto recentemente che c'è un altro produttore che ha due voci italiane (maschile e femminile) a prezzi accessibili, appena lo ritrovo te lo dico. Comunque la prassi è questa: sul sito si fanno delle prove con le varie voci disponibili e poi si scegli la voce da acquistare e una volta installata Smartleague la vede automaticamente.

Link to comment
Share on other sites

yottaone

Buongiorno a tutti,

riprendo questa discussione per sfruttare un topic già aperto.

Purtroppo la mia casa è stata scassinata dai ladri interessati solo apparentemente a qualche catenina del battesimo...

Mia moglie, ma devo ammettere anch'io abbiamo subito un trauma psicologico non tanto per il furto ma per la violazione che abbiamo subito della nostra privacy.

Non mi sono mai interessato a sistemi d'allarme, anzi li ho sempre considerati inutili, ma vorrei ora installare da solo un sistema molto semplice acquistabile in internet.

Mi serve solo una centralina, una sirena, due sensori esterni che mi consentano di tenere le finestre aperte con le zanzariere durante l'estate.

Potete darmi un consiglio in questo senso?

Link to comment
Share on other sites

Panter
Non mi sono mai interessato a sistemi d'allarme, anzi li ho sempre considerati inutili, ma vorrei ora installare da solo un sistema molto semplice acquistabile in internet.

Mi serve solo una centralina, una sirena, due sensori esterni che mi consentano di tenere le finestre aperte con le zanzariere durante l'estate.

Vedo che continui a considerarli inutili se ti accontenti di "un sistema molto semplice acquistabile in internet.". Un sistema d'allarme non è una sveglia da comodino. Ti consiglio di fare prima un'indagine in un distributore della sicurezza.

Link to comment
Share on other sites

yottaone

Forse mi sono espresso poco sensibilmente...

Qualche informazione l'ho già presa, intendevo solo dire che ho sentito che i ladri sono specializzati in una modalità che anche con allarme in funzione in 90 secondi ti svaligiano per cercare ciò che gli serve.

Mi sono rivolto proprio in questa sezione perché mi risulta che INIM è uno dei pochi produttori che vende direttamente al pubblico.

Non è che voglio saltare gli installatori, ma ritengo che con le opportune informazioni di essere in grado di trarre delle soddisfazioni arrangiandomi.

Inoltre mi serve semplice perché ho solo la necessità estiva di dormire con le zanzariere senza preoccuparmi che qualcuno si avvicini con qualche spray sonnifero.

E siccome ho necessità di installare solo due sensori di prossimità chiedevo se qualcuno può darmi qualche informazione in più dato che mi basta una centralina in grado di gestire poche uscite.

??

Link to comment
Share on other sites

RX360

un impianto di allarme per quanto semplice puo essere deve dare un minimo di sicurezza, altrimenti meglio risparmiare i soldi.

per cui curare l'installazione e la programmazione risulta di fondamentale importanza.

se sei in grado di soddisfare gli ultimi due requisiti procedi pure altrimenti affidati ad un installatore.

hai possibilità di passare fili o deve essere tutto via radio?

ti serve il combinatore telefonico?

essendo i manigoldi esperti e in 90 secondi ti ripuliscono tutto, se scatta l'allarme e rientri dopo 6 ore perche' non avvisato che senso ha mettere l'allarme?

Link to comment
Share on other sites

yottaone
un impianto di allarme per quanto semplice puo essere deve dare un minimo di sicurezza, altrimenti meglio risparmiare i soldi.

per cui curare l'installazione e la programmazione risulta di fondamentale importanza.

se sei in grado di soddisfare gli ultimi due requisiti procedi pure altrimenti affidati ad un installatore.

hai possibilità di passare fili o deve essere tutto via radio?

ti serve il combinatore telefonico?

essendo i manigoldi esperti e in 90 secondi ti ripuliscono tutto, se scatta l'allarme e rientri dopo 6 ore perche' non avvisato che senso ha mettere l'allarme?

Credo di aver trovato quello che mi serve e non costa neppure poco...

Mi servono due sensori per esterno del tipo: sensori movimento doppio PIR, ho visto che l'angolo è regolabile e mi sorveglierebbero le due ali del giardino che danno accessibilità all'interno. In genere questo tipo di regolazione come avviene?

La centralina permette di telefonare dal numero fisso, l'unica cosa che non riesco a capire:

la sirena esterna viene proposta senza filo e con filo, si intende di alimentazione per tenere in carica le batterie?

Mi sembra strano che possano vendere una sirena senza possibilità di ricarica, quanto può durare?

Link to comment
Share on other sites

Panter
la sirena esterna viene proposta senza filo e con filo

In un sistema INIM le sirene sono via filo, modo tradizionale e su bus, quindi la batteria viene tenuta in carica tampone.

Se vuoi parlare di altro devi aprire un topic su sicurezza -> altre marche.

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

antonio82ba
In un sistema INIM le sirene sono via filo, modo tradizionale e su bus, quindi la batteria viene tenuta in carica tampone.

Ciao Mario, mi confermi che la batteria della sirena funziona alla stesso modo di quella della centrale?

Cioè, normalmente la sirena suona grazie all' alimentazione, giusto? Mentre suona grazie alla batteria quando manca la tensione??

grazie ma ho questo piccolo dubbio.

Antonio

Link to comment
Share on other sites

Panter
Ciao Mario, mi confermi che la batteria della sirena funziona alla stesso modo di quella della centrale?

Cioè, normalmente la sirena suona grazie all' alimentazione, giusto? Mentre suona grazie alla batteria quando manca la tensione??

In caso di allarme per caduta di tensione (12V) su +N, la rirena suona alimentata solo dalla batteria. Quando cessa l'allarme, la batteria viene ricaricata appena in centrale si ripristina l'alimentazione 12V) su +N.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...