News

PNRR: MASE - GSE, 51 progetti di impianti biometano ammessi a finanziamento

in collaborazione con mcTER News

Sul sito del Gestore Servizi Energetici l'esito della seconda procedura competitiva. La terza prevista per il 22 dicembre. Il Ministro Pichetto: "Spinta a vettore centrale per la transizione energetica". È stato pubblicato sul sito del Gestore Servizi Energetici (GSE) l'esito della seconda procedura competitiva sulla misura del PNRR dedicata allo sviluppo del biometano: sono 51 i progetti di impianti di produzione, nuovi o riconvertiti, ammessi a finanziamento, per una capacità produttiva totale pari a 25.881 standard metri cubi orari. Lo comunicano in una nota congiunta il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica e il GSE.

Contando anche la prima procedura sono 86 le progettualità legate allo sviluppo del biometano, secondo criteri per la promozione dell'economia circolare, che saranno realizzate attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. L'apertura della terza procedura competitiva è prevista per il prossimo 22 dicembre: in questa occasione verranno anche aggiornati i valori delle tariffe di riferimento, secondo l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività, in coerenza con l'inflazione media cumulata dal novembre 2021 a oggi.

"Sullo sviluppo del biometano - afferma il Ministro Gilberto Pichetto - stiamo accelerando le procedure, con l'ausilio prezioso del GSE, per far partire quanto prima i nuovi impianti: ci auguriamo ancora maggiore partecipazione nella terza gara, per dare una forte spinta a questo vettore centrale per la transizione".

"Abbiamo riscontrato una maggiore consapevolezza da parte degli operatori nei confronti della procedura, anche grazie alle azioni informative intraprese dopo i risultati del primo bando - ha dichiarato l'amministratore delegato del GSE, Vinicio Mosè Vigilante. - A questo proposito, il GSE, in vista dell'apertura della terza procedura, sta organizzando un webinar per massimizzare la partecipazione e chiarire quegli aspetti sui quali abbiamo riscontrato ancora alcune incongruenze documentali superate grazie al soccorso istruttorio messo in campo".

Il Gestore Servizi Energetici mette a disposizione sul proprio sito la tabella riepilogativa del contingente di capacità produttiva disponibile, del numero e della capacità produttiva degli impianti ammessi. I termini per l'entrata in esercizio degli impianti decorrono dalla pubblicazione delle graduatorie.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 28 novembre 2023
News

I leader dell'UE siglano un accordo provvisorio sul pionieristico quadro di certificazione per la rimozione del carbonio

Bruxelles - Le istituzioni dell'UE hanno raggiunto oggi un accordo politico provvisorio su un regolamento che istituisce un quadro di certificazione...

VIII White Paper di Repower: il 2024 anno cruciale per la mobilità sostenibile e i veicoli elettrici, tra ostacoli, consapevolezza e innovazione

Il White Paper di Repower, giunto all'ottava edizione, fotografa il settore della mobilità sostenibile, le sue prospettive, le innovazioni che lo...

Accordo in Europa per lo stoccaggio di idrogeno su larga scala

Firmato il primo accordo in Europa per lo stoccaggio di idrogeno su larga scala con la società olandese di infrastrutture energetiche Gasunie - un...

Strumentazione Rittmeyer

Strumenti di misura ad alta precisione per applicazioni di controllo dell'energia idroelettrica e dell'acqua

60 anni di Immergas

Una sola candelina sulla grande torta per 60 anni di storia. Immergas ha celebrato nel suo principale polo produttivo a Lentigione di Brescello il...

L'efficienza energetica a portata di mano.

ENOGIA risponde alle grandi sfide della transizione ecologica ed energetica grazie alla sua tecnologia unica e brevettata di microturbine compatte,...

La soluzione robotizzata avanzata Finishing Cell 01

La FC 01 è una soluzione robotizzata avanzata che permette di eseguire operazioni di finitura su fusioni di medie-piccole dimensioni. Il sistema è...

TERNA: nel 2023 autorizzate infrastrutture per oltre tre miliardi di euro di investimenti

Nuovo record per Terna: +20% rispetto al valore complessivo del 2022; tra i principali interventi autorizzati nel 2023 il ramo ovest del Tyrrhenian...

Il Gruppo WIKA espande la collaborazione per l'Industria 4.0 grazie a una partnership strategica con l'azienda tecnologica francese Asystom

Il Gruppo WIKA, leader mondiale nelle soluzioni per la misura di pressione, temperatura, livello, forza e portata per applicazioni industriali, ha...

Energia: approvate regole attuative per le CER. Pichetto: avanti a ritmo serrato

Sono state approvate le regole operative per accedere agli incentivi sulle Comunità Energetiche Rinnovabili. Il Ministero dell'Ambiente e della...

Giuseppe Lorubio eletto presidente di Assotermica per il prossimo biennio

Tra gli obiettivi principali dell'associazione, lo sviluppo di una transizione energetica attraverso un approccio multi-tecnologico.