Jump to content
PLC Forum


Miky986

Centralino impianto elettrico nuova casa 150 mq

Recommended Posts

Miky986

Devo collegare due faretti led da 7w 12v, va bene un alimentatore Mean Well RS-15-12 da 15w? O meglio il 20w?

Queso alimentatore può essere installato in una cassetta di derivazione o ha bisogno di aereazione?

Grazie

Link to post
Share on other sites

hfdax
1 ora fa, Miky986 scrisse:

Tutto chiaro grazie, ma con capisco perché hai scritto "Ad esempio un magnetotermico C10 associato ad un GA8812A10 è perfetto per la vasca" non va bene solo il GA8812A10? 

Certo che va bene, è che io pirlescamente ho scritto il codice sbagliato: GA8812A10 invece di G722A16. Quando usi il copia incolla...😇

Link to post
Share on other sites
hfdax
1 ora fa, Miky986 scrisse:

Devo collegare due faretti led da 7w 12v, va bene un alimentatore Mean Well RS-15-12 da 15w? ...

dovrebbe andare bene.

 

1 ora fa, Miky986 scrisse:

o ha bisogno di aereazione?

Mi sa tanto di si.

Link to post
Share on other sites
Miky986

Buon pomeriggio, sto preparando una bozza dello schema del mio centralino che a breve posterò qui sul forum per eventuali errori o suggerimenti.

Siccome ho deciso di sezionare il mio impianto in modo da escludere in caso di guasti ogni singola linea, ho dei dubbi che vorrei esporvi:

- il differenziale puro apre i contatti anche in caso di sovracorrente? Nel senso che se volessi utilizzare un differenziale da 40A per proteggere 5 linee (C16A linea prese giorno, C10A linea luci giorno,C16A linea prese notte, C10A linea luci notte, C16A linea prese esterna), nel momento in cui si ha un assortimento superiore a 40A, con ad esempio una fornitura da 8kw, come si comporterebbe il differenziale?

Grazie

Link to post
Share on other sites
hfdax
2 ore fa, Miky986 scrisse:

il differenziale puro apre i contatti anche in caso di sovracorrente?

no

 

2 ore fa, Miky986 scrisse:

Nel senso che se volessi utilizzare un differenziale da 40A per proteggere 5 linee (C16A linea prese giorno, C10A linea luci giorno,C16A linea prese notte, C10A linea luci notte, C16A linea prese esterna), nel momento in cui si ha un assortimento superiore a 40A

Andrebbe in fumo.

Link to post
Share on other sites
Miky986
Posted (edited)

Grazie, invece in caso di superamento della potenza contrattuale, che attualmente è di 5kw, con l'impianto predisposto per 8kw scatterebbe il contatore enel, giusto? E per evitare questo inconveniente, visto che ho il contatore lontano, devo prevedere un relè gestione carichi oppure andrebbe bene anche un MT (C25), come generale del centralino, di taglia pari alla potenza impegnata?

Edited by Miky986
Link to post
Share on other sites
hfdax
1 ora fa, Miky986 scrisse:

oppure andrebbe bene anche un MT (C25), come generale del centralino, di taglia pari alla potenza impegnata?

potrebbe andare ma anche no. Un C25 ha una soglia di scatto compresa tra 28,5 e 36,2 (tolleranze costruttive). Perciò la vera soglia di scatto di uno specifico esemplare si può sapere solo testandolo. Inoltre essa cambia anche in funzione inversa della temperatura. Con un contratto da 5KW il contatore scatta immediatamente circa quando superi i 35A.

Con un C20 saresti quasi certo che scatti prima del contatore ma non potresti sfruttare tutta l'energia disponibile.

Se lo scopo è evitare che scatti il contatore e contemporaneamente poter sfruttare tutta la potenza un gestore carichi è più sicuro.

 

Link to post
Share on other sites
Miky986
8 ore fa, hfdax scrisse:

Se lo scopo è evitare che scatti il contatore e contemporaneamente poter sfruttare tutta la potenza un gestore carichi è più sicuro.

 

Ho cercato su internet vari modelli (Bticino, Gewiss, Vemer, Hager, Schneider ecc...) che possono gestire su ogni uscita fino a 16A per carico, invece mi servirebbe per gestire almeno 25A per linea per poter sfruttare tutta l'energia disponibile e da come leggo nei vari forum mi sembra che non esistano ma bisogna combinarli con dei contattori. In alternativa esiste un componente digitale che al superamento di una determinata potenza apre i contatti? Tipo un MT digitale in cui si può impostare la potenza massima erogabile?

Grazie

Link to post
Share on other sites
hfdax
8 ore fa, Miky986 scrisse:

un MT digitale in cui si può impostare la potenza massima erogabile

Non esistono.

Link to post
Share on other sites
reka

ma davvero avete tutta sta sete di elettricità in casa? 😱

Link to post
Share on other sites
Miky986

Forse ho trovato la soluzione, il modulo gestione carichi della Schneider mod. A9C15907, che può gestire 3 carichi: sull'uscita prioritaria dichiarano fino a 32A, sull'uscita con contattore fino a 32A e sull'uscita senza contattore fino a 16A, cosa ne pensi?

E va installato nel centralino di casa dopo il sezionatore generale dividendo l'impianto su tre linee?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...