Jump to content
PLC Forum


stefanonardi

Junkers Wr-11 No Scintilla!

Recommended Posts

stefanonardi

Buongiorno a tutti,

stamattina mi hanno svegliato di soprassalto, dicendomi che non c'era piu' acqua calda... a quanto pare stavano riempiendo la vasca, inizialmente ha funzionato e poi all'improvviso e' "finita" l'acqua!

La caldaia e' li' da diversi anni e ha sempre funzionato bene... l'unica volta che ho chiamato l'assistenza tecnica perche' non riscaldava l'acqua, avevano puito quel tubicino a L dicendo che c'era un ragno (?) che aveva fatto le uova li' dentro e lo aveva intasato.

Da completo ignorante in materia, ho rimosso le due viti che serravano quel tubicino a L, e ho visto che davanti ci sono anche i due contatti per generare la scintilla, l'ho pulito manualmente e l'ho rimesso a posto, ma niente... ho notato, quindi, che non sentivo il solito treno di scintille quando si accende, ed effettivamente non vedo proprio nessuna scintilla quando si accende! Ho provato a cambiare le batterie, e verificate le nuove col tester, ma niente. Controllato se per caso fossero ossidati i contatti delle batterie, ma erano perfetti.

Che prove potrei fare per capire se e' solo la scintilla che non viene generata il problema? non penso di poter inserire una fiammella con uno di quegli accendigas da cucina molto lunghi all'interno del bruciatore, va a finire che salta tutto ed io pure... Vorrei qualche consiglio per non fare cavolate!

So che e' domenica, ma se qualcuno di buon cuore avesse consigli da darmi, saranno molto apprezzati!

Grazie

Ste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx

Camera aperta giusto?

Controlla nel manuale,dev'essere scattato il termostato di sicurezza ma su quella macchina non so dove sia.

Probabilmente si trova sulla sonda di temperatura acqua,un pulsantino in mezzo ai 2 fili della termocoppia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bludario77

Guarda che non si sia bagnato il micro interruttore che lo fa partire quando apri l'acqua(capita spesso).

Rimane sopra il vano batterie sulla destra.Segui il filo , stacca il collegamento e con un cacciavite a taglio chiudi il contatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Me l'hanno montato fuori balcone, in una zona un po' piu' riparata... ho il manuale qui davanti a me, ma non trovo indicazioni sul termostato e sulla sonda.

In rete ho trovato questo, sembra che negli ultimi anni abbiano cambiato lo chassis esterno, ma il prodotto dovrebbe essere sempre il WR 11 B. Potrei chiederti di dargli un'occhiata e capire dove puo' essere posizionato questo pulsantino?

https://junkers-it.resource.bosch.com/media/website_it/documenti/im/gamma_completa_libretti/scaldabagni_1/minimaxx_power_control_wr_11_14_18_-2_b.pdf

Grazie mille e scusami, ma non so proprio dove mettere le mani... ora comunque provo ad ispezionare dall'esterno tutto lo scaldabagno...

Grazie!

Ste

Share this post


Link to post
Share on other sites
bludario77

Questo scaldabagno ha il termostato fumi che si sblocca automaticamente,fai come ti ho detto e vedrai che parte

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

31 Limitatore di temperatura

32 Sensore scarico fumi

A pagina 6,segui i 2 fili del sensore,parte dall'alto dal sensore fumi,passa sul limitatore e di norma in mezzo al limitatore si trova un piccolissimo pulsantino da premere.Così non fosse continua a seguire i fili ti porteranno ad un termostato di sicurezza con un pulsante da premere per resettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

Scusami,non ha riarmo manuale.

Il bruciatore si spegne durante

l'utilizzo.

É intervenuto il sensore dei gas

combusti.

É intervenuto il limitatore di

temperatura.

Ventilare il locale di installazione ed

attendere 10 minuti prima di

riaccendere lo scaldabagno: se il

fenomeno si ripete, chiamare un

installatore qualificato od un Centro

di Assistenza Junkers.

Attendere 10 minuti prima di

riaccendere lo scaldabagno: se il

fenomeno si ripete, chiamare un

installatore qualificato od un Centro

di Assistenza Junkers.

Ha ragione Bludario,probabilmente è andato il micro,come dice stacca i fili dal microinterruttore e fai un ponticello fra i 2,se parte ha problemi il micro.

Edited by Xxxxbazookaxxxx

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Rieccomi... bludario77, ho fatto come mi hai detto: ho staccato il collegamento di quel microinterruttore nero vicino al cavo batterie, ho chiuso il contatto con un giravite ed ho sentito il treno di scintille. Nel frattempo ho fatto aprire l'acqua ed ho visto che faceva un'altra scintilla, vedevo la fiamma centrale all'interno che si accendeva... poi pero' dopo 2 secondi si spegneva, faceva un'altra scintilla, si riaccendeva eccetera. Ora che devo fare? :)

Grazieee!

Per quanto riguarda Xxxxbazookaxxxx, suppongo che la sonda di temperatura sia quella in alto a destra, di colore verde, con la scritta 104 (credo gradi!). Mi sembra ci sia un interruttorino al centro, ma e' coperto da un pezzo metallico. Devo svitare per accedere e premere l'interruttore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Grazie Xxxxbazookaxxxx (ops scusa, Mauro!), avevo letto tardi. quindi lascio perdere quel sensore in alto a destra...

Mi chiedevo: il fatto che, una volta ponticellato l'attacco del microinterruttore, la fiamma si accenda e poi si spenga dopo qualche secondo, dipende dal fatto che non ho messo il coperchio? quindi se lo chiudessi, non si spegnerebbe in continuazione? E' per capire se in qualche modo posso ovviare alla cosa... perche' penso che questo microinterruttore non si possa pulire o qualcosa del genere, ma solo sostituirlo, e' corretto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bludario77

Prova a smontare il micro che e' avvitato con una piccola vite a croce,controlla che non sia bagnato all'interno.

Se e' bagnato aprilo e asciugalo con l'asciuga-capelli per farlo andare per un po'.

Pero devi far cambiare il coperchio del gruppo acqua perché quando apri l'acqua il perno che esce fuori fa passare una goccia che va a finire proprio dentro il micro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Eccomi... sono riuscito a guadagnare l'accesso al microinterruttore, ed effettivamente era un po' bagnato fuori. Dentro non mi pare... pero' ora lo asciugo un po' con il phon e vediamo che succede.

Nel frattempo vorrei capire se e' normale che la fiamma all'interno si accenda, e dopo qualche secondo si rispenga per poi far arrivare un'altra scintilla che accenda il tutto... forse e' perche' ho spostato a caso le due manaopole esterne? O semplicemente, una volta che rimetto il coperchio, tutto funzionera' regolarmente?

Ho notato la manopola sulla destra, che credo sia della portata dell'acqua, era MOLTO dura, e infatti l'ho girata con una pinza

Grazie ancora per l'aiuto nei giorni festivi, lo apprezzo molto!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
bludario77

La fiamma plota si accende quando apri l'acqua e fa accendere il bruciatore dopo di he si spegne.

Se cavalletti il micro senza aprire l'acqua si accende solo la fiamma pilota per poi spegnersi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

tra poco provo a richiudere il tutto, e vediamo se funziona :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
innohit

Confermo quanto dice bludario. Lo scaldino in questione ha 2 elettrovalvole gas, una per il pilota, l'altra per il bruciatore principale. All'apertura dell'acqua vengono azionate entrambe una dopo l'altra, la pilota con l'elettrodo d'accensione per qualche secondo, giusto il tempo di fare aprire l'altra, poi una volta acceso il bruciatore il pilota si spegne, se ciò non accade il pilota continua ad accendersi ad intermittenza, dunque se tu manualmente fai partire il micro ma non viene aperta la seconda elettrovalvola è normale che continui l'accensione ad intermittenza del pilota.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Torno con notizie non positive... ho chiuso tutto, riposizionando il micro al suo posto, ma non si accende... ho quindi riponticellato i contatti del micro e ho notato che, facendo scorrere l'acqua, questa non si riscalda! pur avendo messo la manopola di sinistra al massimo, e provando a ruotarla, restano accese solo le fiammelle centrali. A volte, ruotando la manopola SX, capita che si accendano anche alcune delle laterali, ma poi ogni 15 secondi sento la scintilla che quindi va a riaccendere il tutto. L'ugello pilota l'ho pulito stamattina, lo switch da ponticellato e' stato bypassato e non succede niente, e poi c'e' il fatto strano della manopola dell'acqua a destra che e' durissima e non si puo' girare con la sua manopoina di plastica, serve fare MOLTA forza con una pinza.

Che dite, e' da buttare tutto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bludario77

La manopola di destra regola la portata dell'acqua , ma girandola in senso orario alza di conseguenza anche la fiamma.

Prova a smontarla , e' tenuta solo da una forcella, ovviamente chiudi l'acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Quello che non capisco e' che non ho problemi nel flusso di acqua "calda" dal rubinetto, e quell'acqua per forza dallo scaldabagno passa... se ci fossero problemi dovrei avere meno o zero acqua "calda" che proviene dallo scaldabagno, o sbaglio?

Scusate ma sono proprio nel pallone, cerco solo di capire...

Share this post


Link to post
Share on other sites
innohit

Allora lo scaldabagno dovrebbe avere al suo interno una membrana che all'apertura dell'acqua:

1) fa scorrere un pistoncino o qualcosa del genere che va a premere il microinterruttore che fa partire le scintille e accendere la fiaccoletta pilota centrale alimentando l'elettrovalvola gas n°1

2) fa scorrere un altro pistone o qualcosa del genere che va ad alimentare l'elettrovalvola n°2 che è quella che porta gas alla rampa principale.

3) quando il bruciatore è acceso dunque la valvola n°2 alimentata, la valvola n°1 e l'accensione vengono spente, altrimenti ad intervalli regolari continuano ad accendersi nel tentativo di accendere il bruciatore principale.

Ponticellando semplicemente il microinterruttore rimani fermo alla fase 1 perchè non c'è niente che da il consenso all'elettrovalvola n°2. Aprendo l'acqua calda e ponticellando il micro dovrebbe funzionare, ma da quello che descrivi probabilmente è rotta la membrana o è tutto inchiodato causa ruggine e/o calcare. Vicino all'ingresso dell'acqua calda, sotto lo scaldabagno, nel gruppo acqua, dovrebbe esserci un tappino di plastica bianco tenuto fermo da una forcella. Al suo interno c'è un filtrino. Prova a smontarlo (dopo aver chiuso l'acqua) e guarda cosa c'è dentro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Letto solo ora...

Chiarissima la spiegazione, grazie! Piu' tardi vado a chiudere la valvola dell'acqua e controllo questo filtro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Non potete immaginare la mia felicita' quando e' uscita acqua calda stamattina, dopo aver riponticellato il micro e tolto le PIETRE all'interno del filtrino :-)

Il problema non e' ancora risolto, pero'... cambiero' il microswitch, sperando il problema sia solo li' (ho visto che all'interno del corpo nero la parte bianca con sopra lo switch aveva possibilita' di muoversi anche di un paio di centimetri, e' normale?) e non anche nel punto dove si attacca. E' facile da trovare questo micro, devo per forza andare in un centro ricambi Junkers o si trova un po' ovunque? E quanto dovrebbe costare, giusto per avere un'idea?

Grazie ancora, soprattutto per la pazienza dimostratami :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

FUNZIONAAAAAAAA!!!

Grazie mille a Mauro, BluDario e InnoHit per la tempestivita', le spiegazioni ed i consigli! Ora ho imparato qualcosina in piu' sugli scaldini a gas :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Okay, ho cantato vittoria troppo presto. Stamattina non funzionava, ho ricontrollato il filtrino ed era pulito... ho notato che, da acceso, non fa scintilla PERO' se mentre passa l'acqua stacco il microswitch dal connettore e lo riattacco, riprende a funzionare tutto... poi dopo un po' smette di funzionare, e per farlo ripartire devo di nuovo staccare e riattaccare lo switch

Ora, questo mi fa pensare che lo switch sia OK, perche' se non chiudesse il circuito la scintilla non ci sarebbe... sara' mica la scheda che mi sta abbandonando? :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Ho fatto qualche altra prova, e' come se funzionasse "a tempo"... mi spiego:

- apro acqua, non fa scintilla

- con acqua aperta stacco e riattacco connettore microswitch, fa scintilla e produce acqua

- chiudo acqua, la riapro, funziona

- premo il tastino di accensione e spengo, riaccendo, apro acqua e funziona

- chiuso acqua, ho aspettato 10 minuti, ho riaperto acqua e niente scintilla! ma se stacco e riattacco il connettore, tutto riprende a funzionare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xxxxbazookaxxxx

Sostituisci il micro,costa pochi euro,poi facci sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanonardi

Ho chi fa assistenza Junkers sottocasa, mi hanno detto che non vogliono vendermi il pezzo... non saprei dove altro chiedere, qui a Napoli, provero' in un negozio di componenti elettronici. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...