Jump to content
PLC Forum


antonio82ba

ATTIVAZIONE TEMPO DI INGRESSO TRAMITE TAG

Recommended Posts


antonio82ba

Rieccomi su questo argomento.

Ancora qualche dubbio. Se premo il tasto lucchetto chiuso dalla tastiera in casa per attivare lo scenario totale, ho 45 secondi di uscita, ma se al 40imo secondo mi accorgo di aver dimenticato qualcosa in casa, se avvicino il tag di prossimità al lettore per attivare il tempo di ingresso 2, questa ha effetto solo quando il tempo di uscita è terminato e quando l' attivazione dello scenario totale è andato in porto, mi confermate?

Quindi mi confermate che non posso attivare il tempo di ingresso quando è in corso il tempo di uscita?

Cerco una soluzione che mi permetta di prolungare il tempo di uscita oppure mi attivi una ronda qualora dimenticassi qualcosa in casa, tutto questo per non disattivare l' impianto e successivamente attivarlo nuovamente.

Se magari mi dite se fin qui è corretto, mi faccio venire qualcosa in mente e scrivo.

Per ora grazie.

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Ovviamente ciò che deve far partire l' ulteriore tempo di uscita o ronda che sia, sarà il tag, ora non so se programmare una macro sul lettore (quella della chiave è già occupata per il tempo di ingresso) oppure l' evento riconoscimento chiave valida o altro evento.... 

Sto studiando panter... :smile:

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Rieccomi. Ho appena provato sul mio impianto che se è in corso il tempo di uscita, avvicinando il tag al lettore non accade nulla. Ora, dalle prove effettuate in casa presumo non sia possibile, mentre è in corso il tempo di uscita, aumentarlo al fine di entrare in casa in caso si è dimenticati qualcosa.

A questo punto mi viene in mente solo la funzione ronda, che sono riuscito ad attivare senza problemi.

Avendo creato l' I/O (come consigliato da panter) per attivare il tempo di ingresso 2 avvicinando il tag, attivando anche la funzione ronda, l' equazione creata in precedenza diventa superflua in quanto avvicinando il tag al lettore si attiva la ronda sempre e in ogni arco di tempo.

Detto questo vorrei che la ronda si attivasse solo entro 1 minuto dall' applicazione dello scenario totale attivo, per cui presumo che si debba ricorrere a un evento programmabile (utile per la frazione di tempo entro il quale deve funzionare) + uscita controllata I/O.

L' equazione sarebbe "( <Tempo di uscita area(INGRESSO        )> AND <Temporizzatore1> )  " ma non ricordo come indicargli che deve funzionare entro e non oltre 1 minuto; qui seleziono l' uscita della I/O, ove l' ingresso sarà programmato come ronda e appartenente all' area ingresso. 

Secondo voi è corretto? 

Link to comment
Share on other sites

Panter

La tua richiesta era avere ritardo d'ingresso zero per la porta d'ingresso per gli intrusi e avere ritardo d'ingresso 2 (tempo lungo) all'avvicinamento del Tag su lettore da parte dell'utente.

 

 

Come puoi pensare che il Tag attivi il ritardo 2 d'uscita se questa opzione non esiste?  :angry:

 

Se ti sta bene la funzione ronda, che per altro io uso sempre per i miei clienti,  basta attribuire la funzione ronda all'ingresso della I/O, togliendo la spunta a ritardo d'ingresso 2, e imposti il tempo di ronda al valore che ti fa più comodo.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Panter

Comunque se azioni solo da Tag la funzione Ronda, puoi non usare la I/O e usare la ronda del Tag stesso.

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Panter vedo che non esiste il tempo di uscita 2, pensavo si potesse aumentare in qualche modo così ho provato a chiedertelo.

Forse non mi sono espresso al meglio: nella mia abitazione voglio continuare a tenere il tempo di ingresso a 0 e attivo il tempo di ingresso 2, azionato dalla I/O la cui uscita è attivata dalla macro di chiave, i 4 led accesi insieme.

Vorrei che solo durante il tempo di uscita si attivi la ronda e non sempre.

Non mi è molto chiaro quello che mi hai scritto, vorrei che la funzione ronda non funzioni in qualsiasi momento.

Ai tuoi clienti ai quali attivi la funzione ronda, non usi il tag per attivare il tempo di ingresso 2, giusto? A cosa associ l'attivazione della ronda? La attribuisci solo nella chiave? Cosi non viene segnalto dal nessun led però se ricordo bene si spegne il led rosso delle aree inserite, giusto? Scusami ma ti chiedo per favore di tolgermi questi dubbi altrimenti rimarranno sempre con me.  

Link to comment
Share on other sites

Panter

La funzione ronda funziona quando le aree sono inserite e nei tempi di uscita, quindi se vuoi che agisca solo nel tempo d'uscita non puoi usarla ma devi crearti una procedura speciale.

Io uso o il ritardo d'ingresso 2 o la funzione ronda in base alla necessità del cliente, ma mai tutte e due insieme. Oltretutto non uso le macro del Lettore ma solo le abilitazione del lettore alle aree interessate. La funzione ronda l'attribuisco solo alla chiave senza macro, abilitando la/le aree che devono essere disinserite.

Io preferisco non usare le macro-colore di lettore perché non è facile per tutti, ma... ognuno decide come vuole

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Ho già le idee più chiare ora, un po più chiare :roflmao:. Mi guardo nuovamente la mia programmazione e vediamo cosa mi viene in mente.

Sinceramente ora è più una questione di principio, vorrei attivare la ronda solo se è in corso il tempo di uscita.

Da quello che hai scritto ho capito che è possibile farlo con una PROCEDURA SPECIALE, a cui spero di arrivarci da solo.

Toglimi due curiosità: se il tempo di ronda sta per scadere e si avvicina nuovamente il tag, il tempo va a sommarsi? Quindi non c'è un limite di utilizzo del tempo di ronda?

La seconda: nel contatore in eventi programmabili, come faccio a dire di farmi una funzione entro massimo tot secondo dal verificarsi di un evento? Non voglio dopo tot secondi ma entro e non oltre.

Many thanks

 

Come non detto, ho appena trovato quanto segue nel manuale utente:

 

Se durante il tempo di ronda la chiave ronda viene avvicinata al lettore (poiché può
accadere che il giro di ronda termini in anticipo), i tempi di ronda scadranno
immediatamente e le aree si reinseriranno di conseguenza.

 

 

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Dopo l' inserimento per,  al successivo avvicinamento del tag si attiverà nuovamente la ronda??

Link to comment
Share on other sites

Panter

sì, e a un nuovo comndo termina il tempo di ronda e inserisce.

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Pensando.... e se allo stesso codice utente es 0001 che uso per disinserire associo l' opzione ronda, così se premo lucchetto aperto + 0001 si disinserirà l' impianto, invece se in tastiera si preme 0001 si attiva la ronda, che te ne pare? Appena posso provo sul mio impianto..

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Mi sa che ci sono arrivato da solo: se associo l' opzione ronda al codice questo farà solo la ronda disattivando le altre funzioni, cioè non potrò neanche entrare in menù in quanto non abilitato. Esatto??

Link to comment
Share on other sites

Panter

Non riesco a seguirti più, ....cosa c'entra il codice con il Tag? boh....

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Allora per entrare in casa avvicino il tag al lettore, parte il tempo di ingresso 2, da tastiera lucchetto aperto e codice utente 0001 per disattivare tutto; pensavo di attribuire l'opzione ronda al codice 0001 così se sto uscendo di casa e il tempo di uscita sta per terminare, potrei far partire la ronda digitando 0001; poi mi sono ricordato che se a un codice attribuisco l'opzione ronda, tutte le altre abilitazioni e menu vengono disattivate poiché quel codice deve far partire SOLO la ronda, non potrei neanche più entrare nel menù ne disattivare l'allarme. È così o sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Ben trovati, ciao Panter. In questi giorni qualocosa mi è venuto in mente. 

Ripeilogo: voglio che si attivi il tempo di ronda, se e solo se è in corso il tempo di uscita, qualora avessi dimenticato qualcosa in casa. Per come l' ho pensata io, l' uscita controlla I/O è d'obbligo per attivare la ronda. L' ingresso della i/o sarà del tipo ronda ed abbinata all' area ingresso (che mi serve venga disattivata per un tempo predefinito), na; la relativa uscita idem na monostabile 3/5 secondi. A questo punto scelgo uno metodo per attivare questa i/o, (che nel mio caso NON può essere l'opzione ronda in chiavi in quanto questa funzionerebbe in qualsiasi circostanza) quindi non vedo altra soluzione che attivare una macro/led; indispensabile però  anche un evento programabbile che stabilisce quando deve entrare in funzione la ronda: tempo di uscita area (o meglio ancora sarebbe richiesta di inserimento area) AND riconoscimento chiave valida o chiave su lettore o chiave su area, penso che uno di questi tre vada bene. Inoltre potrei usare anche il temporizzatore per dirgli entro 1 minuto dal tempo di uscita. Ovviamente nell'evento creato devo selezionare.

Unico problemino che mi viene in mente subito, che non ho modo di sapere se la ronda è andata a buon fine in quanto non sentirò alcun beep, inoltre essendoci altre aree inserite il led rosso in tastier sara comunque acceso, a meno che con la ronda non faccio disattivare temporaneamente tutte le aree.

Che te ne pare? Quanti errori o orrori ho commesso?

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Mi si è accesa la lampadina: Usando l'evento programmabile seleziono direttamente la i/o, cosi non si attivera nessun led.

??

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Buongiorno a tutti, ho ancora qualche dubbio.

Se chi si trova in casa attiva lo scenario perimetrale, quando rientra qualcuno in casa e apre la porta, parte il tempo si ingresso poiché l'area ingresso è stata inserita come parziale.

una volta in casa si deve disinserire prima che scasa il tempo di ingresso e reinserire nuovamente il perimetrale.

C'e un modo che con un solo tasto/macro disinserisco e poi inserisco nuovamente lo scenario perimerale?

 

Link to comment
Share on other sites

antonio82ba

Dimenticavo. Quando attivo lo scenario perimetrale, l'area ingresso ora si inserisce in modalità parziale cosi il sensore dell'ingresso è escluso ed è mantenuto il tempo di ingresso per quando torno io.

Ora vorrei annullare tale tempo di ingresso in modo tale che se è attivo lo scenario perimetrale e un intruso accede, l'allarme è immediato; potrei risolvere inserendo l'area in modalità instantanea. Il problema però che avendo così annullato il tempo di ingresso, non posso far partire il tempo di ingresso 2 avvicinando il tag al lettore. Mi confermate che è del tutto normale ciò e che non ci sono altri metodi per disinserire, sempre agendo sul tag e sui ritardi? 

Mi viene in mente che l'unico metodo alternativo è usare la ronda così dopo che sono entrato l'area si re-inserisce ed è pure comodo. Che ve ne pare?

Link to comment
Share on other sites

manu0472

Buon giorno a tutti, sono novo del forum  essendo un instalaltore  diimpianti inm mi e' capitato di leggere questa discussione interessante su come attivare un tempo di ritardo tramite taeg con inseritore esterno all'impianto.

Provando nel dettaglio le indicazione descritte da Panter  su un impianto mio demo aggiornato agl'ultimi firmware ecc. ahi me!! la cosa non mi funziona. Mi spiego meglio.Comunque anche se programmo la chiave taeg in modo che per esempio la macro led verde mi attivi uscita con relativo parametro nome uscita della O/I

all'avvicinamento della chiavetta mi si disinserisce comunque l'impianto e tenendo la chiavetta vicino all'iseritore fino all'accensione del led verde per "lanciare la macro" non succede nulla .in teoria se ho capito bene avvicinandomi con la chiavetta(come se fosse un disinserimento) all'inseritore esterno mi dovrebbe partire un tempo di ritardo che mi dovrebbe permettere di disinserire l'impianto con un codice.??

piuttosto proverei con evento programmabile in cui al riconoscimento della chaive mi attivi

un temporizzarore per i secondi necessari ad inserire il codice su tastiere per disinserire l'impianto

Link to comment
Share on other sites

Panter

:):).....,

@rf.impiantielettrici mi piacerebbe sapere cosa hai capito e applicato da questa discussione, dato che la discussione con Antonio era molto "articolata" e per giunta iniziata un anno fa quando ancora era a digiuno di alcuni elementi base.

 

La soluzione del tag (come anche di un TX o altro dispositivo) che attiva il ritardo 2 dell' "area ingresso" (ritardata con Ritardo: 0 (zero) e ritardo 2: 30s, serve proprio ad eliminare che il tag possa disinserire l'impianto (per altro non sicuro se si smarrisce o viene sottratto) e obbligare l'utente a disinserire tramite codice in tastiera..

 

Se non ti funziona, mi viene da pensare che programmi male chiave e lettore. Non devi affatto programmare il disinserimento da Tag o lettore ma devi attivare la procedura che manda in allarme una zona fittizia Tramite una I/O il cui ingresso (programmato ritardato) abbia selezionato Ritardo 2 e appartenga all'area Ingresso. Nell'evento d'allarme dell'ingresso della I/O è possibile togliere le chiamate vocali e uscite d'allarme in quanto chi genererà il vero allarme sarà la porta d'ingresso.

Il Tag deve azionare l'uscita della I/O in maniera monostabile 2s e con flag su Domotica.

Poi tieni presente che sia l'ingresso sia l'uscita della I/O devono essere programmate NA o NC indifferentemente, ma l'importante è che siano ambedue bilanciate allo stesso modo.

 

Chiarisco il funzionamento affinché sia più chiaro:

- la zona fittizia viene mantenuta a riposo dall'uscita (I/O) e la porta d'ingresso è istantanea perché il ritardo di area è 0 (zero).

- quando si avvicina il tag, la zona fittizia va in allarme attivando il ritardo 2 di area e quindi si hanno 30s (o altro tempo programmato) per dare il tempo di Disinserire con codice da tastiera.

- se non si usa il tag, aprendo la porta d'ingresso l'attivazione dell'allarme è immediata dato che il suo ritardo d'area è 0 (zero).

 

Quote

piuttosto proverei con evento programmabile in cui al riconoscimento della chaive mi attivi

un temporizzarore per i secondi necessari ad inserire il codice su tastiere per disinserire l'impianto

 

o correggi gli errori o ti trovi un altro sistema tuo, ma quello che qui proponi escluderebbe qualsiasi altra operazione del tag e lettore dato che la chiave verrebbe sempre e comunque riconosciuta. Ma poi come fai ad attivare il ritardo d'ingresso? ti sevirebbe sempre la I/O con ingresso-zona fittizio, e alla fine cambi solo il modo di attivazione della procedura che ho proposto.

 

Link to comment
Share on other sites

manu0472

Buon giorno Mario, scusa se rispondo solo adesso e ti ringrazio per la tua considerazione.

Provo  a spiegarti  quello che ho capito e applicato dalla tua precedente dicussione... anche se risale ad un anno fa( e menomale che este il forum...)

Attivo un uscita controllata OI che ha la funzione passami il termine "causa-effetto".

L'impianto e' su una mia valigia demo con 1050 3 tastiere (alien, joy, concept), evolution g,inseritore nBy/X espansioni, lanG, nexsusG, bs200 qualche contatto radio,air2, telecomando, qlc led che simula delle accensioni luci .ecc insomma una valigia demo completa per sperimentare qualsiasi situazioone ovviamente tutto aggiornato e in cloud.

Torniamo a noi,

Fisicamente al morsetto della mia espansione, nel mio caso sto utilizzando un morsetto libero della tastiera concept/gn, NON GOLLEGO NULLA, NON FACCIO NESSUN PONTE. Creo la OI :  l'uscita 'e monostabile , tempo monostabile 2 sec, NA quindi no flag su NC ovviamente,poi DOMOTICA forse il primo sbaglio e' qui non ho fleggato domotica.

L'ingresso della OI, diciamo virtuale, segue lo stato dell'uscita quindi e': NA di tipo RITARDATA, appartiene all'area d'ingresso e fleg  su attiva tempo di ritardo 2 in opzioni.

L'area INGRESSO a cui appartiene il mio contatto magnetico ingresso (simulato sulla porta ingresso, un pulsante NA in realta',sulla valigia demo)  e un volumentrico ingresso ha:

TEMPO USCITA  =0 perche' inserisco l'impianto dall'esterno tramite nBy

TEMPO INGRESSO 1 =0

TEMPO INGRESSO 2=20sec. tempo questo che dovrebbe essere attivato, ad impianto inserito, avvicinando il taeg al nBY per darmi il countdown dei 20sec per aplire laporta arrivare alla tastiere e disinserire il tutto con codice.

O meglio l'avvicinamento del taeg all'inseritore, mi attiva l'uscita della OI per il tempo 2sec del monostabile ,e che a sua volta manda in allarme il contatto fittizio dell suo ingresso il quale attiva il secondo ritardo dell'area INGRESSO CHE MI PERMETTE DI INSERIRE IL CODICE.per disinserire l'impianto.

Ora in eventi non tocco nulla??, non modifico alcuna uscita dell'evento allarme INGRESSO della OI,?? TOLGO SPUNTA TELEFONATE E non attivo alcuna uscita??

La mia impostazione e' nessuna attivazione di telefonate e nussuna attivazione d'uscita.

L'evento allarme dell'ingresso della OI come fa attivare il secondo tempo d'igresso dell'area??

L'inseritore nBY ha :   (non riesco ad inserire l'immagine della programmazione)

in macro  LED ROSSO   esegui inserimento  TOTALE

                LED BLU                 "         "             PERIMETRALE

                LED VERDE            "         "             DISINSERITO      devo forse imodificare con ATTIVA USCITA     nome dell'uscita della OI ??

                LED GIALLO           "         "            PERIMETRALE ESTATE

La chiave che avvicino ha:

in macro  LED ROSSO   esegui inserimento  TOTALE

                LED BLU                 "         "             PERIMETRALE

                LED VERDE            "         "             DISINSERITO      devo forse imodificare  anche qui con ATTIVA USCITA     nome dell'uscita della OI ??

                LED GIALLO           "         "            PERIMETRALE ESTATE

Concludo dicendo che ho provato tutte le varianti ma il tmepo d'ingresso non parte,  si disinserisce sempre e comunque l'impianto lo sbaglio puo essere solo nel non flag della tipo USCITA DOMOTICA???

GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE...

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Panter

@rf.impiantielettrici, succede una cosa strana:

mi sono arrivate 2 mail identiche d'avviso con la tua replica ma... non la trovo nella discussione e nessun avviso dello staff di trasferimento in una nuova discussione...

ho salvato la tua replica ma aspetto a rispondere in attesa della tua autorizzazione (non so se l'hai fatta cancellare) a risponderti qui o altrove.

Comunque complimenti per la valigia di lavoro con i componenti pricipali Inim che hai creato.

Link to comment
Share on other sites

Panter

Penso sia meglio che apri una nuova discussione.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
Quote

succede una cosa strana:

Gli ultimi messaggi dell'utente non sono stati approvati e sono in attesa di approvazione.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...