Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
busanela

Nuovo Siemens S7 1200 E Step 7 Basic V10.5

Recommended Posts

busanela

Ciao a tutti,

vorrei aprire questa nuova discussione che, come da titolo, vuole informare (ed essere informata) sul nuovo prodotto Siemens serie 1200.

Navigando in cerca di informazioni, sono riuscito a capire che FINALMENTE Siemens vuole riunire in S7-1200 la programmazione strutturata propria della Siemens (vedi S5 ed S7) con la modularità e sopratutto la economicità della serie 200, come sanno tutti di derivazione Texas Instruments.

Considerazioni economiche a parte che comunque in un periodo contingente come l'attuale hanno comunque il loro peso, vorrei sapere se qualcuno di voi ha già effettuato esperienze dirette con questa nuova classe di plc Siemens, come si è trovato nel gestire questo coktail tra 200 e 300, se davvero ha riscontrato le velocità dichiarate (tempo ciclo attorno a qualche microsecondo!).

Altro punto che vorrei approfondire è il collegamento tra PC e PLC: nei documenti ufficiali, mi pare si parli solo di porta Profinet e di 232 o 485 con moduli aggiuntivi optional. Quindi altra interfaccia da portare nella borsa del portatile? :blink:

Tutto questo perchè mi sembra importante, in una professione come la nostra, rimanere continuamente aggiornati degli sviluppi tecnologici, anche a costo di utilizzare parte del proprio tempo libero, visto che non sempre le aziende per cui lavoriamo pensano che l'aggiornamento tecnico del personale sia una risorsa da gestire costantemente. <_<

Di seguito posto alcuni link da cui ho ricavato le informazioni che possono essere interessanti da approfondire, in attesa di trovare delle testimonianze dirette da parte degli utilizzatori del forum sulla reale praticità di questa nuova "creatura" di mamma Siemens. ;)

Link cpu 1200

Link Step7 basic

Share this post


Link to post
Share on other sites

FattoreDiPotenza

Ciao Busanela,

Non ho avuto per ora la necessità di confrontarmi con questo prodotto , quindi proseguo solo con opinioni personali e alquanto superficiali su di esso.

Mi sembra che Siemens stia iniziando una strada alternativa al tanto sognato e mai completamente realizzato "totally integrated automation" lanciando un nuovo prodotto che forse domani sostituirà le serie 200 e 300.

Sino ad ora questa integrazione totale , lasciava molto a desiderare , con strumenti che via via subivano aggiornamenti e miglioramenti individuali ed a fasi alterne tra loro , secondo punto la coesistenza di una gamma di micro PLC con un editor completamente diverso dagli altri , scelta commerciale quasi unica tra i BIG dei PLC.

Ovvio che come è nota Siemens , lo sviluppo di un nuovo prodotto , porterà noi , ( i sui veri beta tester) a farci venire l'emicrania , in attesa del rilascio di service pack o dell'hotfix di turno

L'unico punto fermo su cui mi sento in grado di confortarti è la comunicazione , per essere programmato usa una porta PROFINET ,

Integrated PROFINET Interface

The integrated PROFINET interface is used for programming, as well as for HMI and PLC-to-PLC communication. Additionally, it supports communication with third-party devices using open Ethernet protocols. This interface features an RJ45 connector with auto-crossover functionality and provides for data transmission rates at 10/100 Mbit/s. It supports up to 16 Ethernet connections and the following protocols: TCP/IP native, ISO on TCP, and S7-Communication.

Quindi non un cavo o un convertitore in più , ma casomai uno in meno!

Basterà solo una patch ethernet e nemmeno cross, roba da 2 Euro in qualsiasi centro commerciale.

Sembra che Siemens metta a frutto le sonore lezioni impartite dai suoi concorrenti del "sol levante" ed a "stelle e strisce".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Savino
Mi sembra che Siemens stia iniziando una strada alternativa al tanto sognato e mai completamente realizzato "totally integrated

Io non condivido il tuo particolare punto di vista.

Il "TIA" non e' un sogno se non altro che una realta'. Basta guardare PCS7 ad esempio ed sarebbe solo un caso. E questo no sarebbe un mio punto di vista, piuttosto fatti veri.

Edited by Savino

Share this post


Link to post
Share on other sites
busanela

Ma allora, che ci sia un Marchionne anche in casa Siemens? :blink:

Certo è che questo cambio di rotta dalla normale politica della casa di Norimberga riguardo al monopolio sul proprio lay-out ingegneristico, fa proprio pensare che la mentalità teutonica si sia aperta, se non altro per lasciare meno spazio alla concorrenza: niente più convertitori ne cavi particolari, prezzi del software abbordabili e costi harware abbattuti fanno pensare proprio questo, alla faccia degli occhi amandorla e dei Nike! :)

Comunque è importante anche capire se la serie 1200 vuole imporsi per la sostituzione del 200 e del 300 o invece lo scopo è quello di "infilarsi" tra le due, cercando di sopperire alle lacune dell'uno ma senza rimpiazzare la versatilità e la completezza dell'altro: secondo voi? <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
Savino
Comunque è importante anche capire se la serie 1200 vuole imporsi per la sostituzione del 200 e del 300 o invece lo scopo è quello di "infilarsi" tra le due, cercando di sopperire alle lacune dell'uno ma senza rimpiazzare la versatilità e la completezza dell'altro: secondo voi?

Io non l'ho ancora operato, anzi ne vengo ancora a conoscenza adesso, grazie a busanela ;)

Comunque, il mio parere immediato sarebbe che non la vedo come una sostituzione del 300 ( che sarebbe anche integrato di

qualche maniera al 400 ) se non come un evoluzione del sistema 200.

Certo che per sapere di piu', bisognarebbe lavorarci un po' dentro.

Edited by Savino

Share this post


Link to post
Share on other sites
busanela
Certo che per sapere di piu', bisognarebbe lavorarci un po' dentro.

Parole sante, caro Savino!!

Come sempre, perlomeno a me capita così, ci si lavora quando è importante consegnare macchina e software funzionanti, ovviamente, per ieri e quindi bisogna associare rapidità all'esperienza sul campo; tutto questo a meno che non si abbia un'ufficio acquisti disposto ad acquistare prima di quando serva, ma con la crisi che imperversa, figuriamoci ...

Comunque, il mio parere immediato sarebbe che non la vedo come una sostituzione del 300 ( che sarebbe anche integrato di

qualche maniera al 400 ) se non come un evoluzione del sistema 200.

Accidenti ... Ed io che mi ero illuso che il commerciale Siemens avesse fatto una politica dei prezzi ... :lol:

Comunque potrebbe essere, però perchè creare un sistema che sembra la fusione del 200 con il 300 per farne solo una "via di mezzo"? Troppa varietà creerebbe solo confusione; per non parlare poi di chi userebbe più il 200 che oltretutto risulterebbe più caro?

Dubbi amletici! :unsure: Nel frattempo, ecco il link per il manuale di sistema dell' S71200 ;)

Edited by busanela

Share this post


Link to post
Share on other sites
biros66

:lol: :lol: :lol: :lol:

ma quale avanguardia..................date una occhiata ai prodotti della concorrenza, ad esempio MODICON (M340 - M238)

SW di programmazione (m340) € 380 di listino, vale a dire circa 210 netti, cavo di programmazione = USB standard tipo cellulare motorola, capacità di memoria da 2 a 4 mbyte, il costo dellcpu va da 135 a 500 € netti.

M238 da 512 kByte a 1 mByte di memoria, cavo usb per la programmazione.............prezzo da vero discount ed udite udite, forse il SW sarà gratis e non paragonabile a quella ciofega del microwin per s7 200 (base Codesys 3.2 , quello di M238, con tutti gli annessi del caso).

Di pari passo stanno muovendosi Rockwell e B&R, quindi i tedeschi devono la loro fama soprattutto al buon lavoro svolto in precedenza..........quando nessuno aveva niente

Edited by biros66

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianmario Pedrani

Ho seguito una presentazione del nuovo sistema S7 1200 e se mi permettente sfato alcune leggente, il nuovo sistema sara una serie nuova che andra a posizionarsi nella famiglia simatic, non andra a sostituire il 200 ne il 300 ma sarà una nuova seire, il software di programmazione Tportal conterra Step7 basci 10.5 ed un wincc flex per la programmazione di pannelli della serie kt1000 e kt 1500 che si collegheranno con il cavo di rete alla cpu, ma anche altri pannelli con porta di rete potranno funzionare con s71200, una cosa molto carina e bella dell'ambiente di sviluppo è il fatto che una volta creato il programma plc si possono trascinare le varie variabili dentro alla progettazione grafica, velocizzando di molto anche la supervisione. Io sono molto fiducioso, del nuovo sistema che second me promette molto, Credo che dopo le feri, mi arrivera anche una cpu con software di prova, e appena riusciro a metterci le mani vi faro sapere meglio le varie migliorie e pecche..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Savino
non andra a sostituire il 200 ne il 300 ma sarà una nuova seire,

Bene!

Comunque, il mio parere immediato sarebbe che non la vedo come una sostituzione del 300 ( che sarebbe anche integrato di qualche maniera al 400 ) se non come un evoluzione del sistema 200.

Infatti, non avevo mai pensato ad una sostituzione, sopratutto sulla serie 300 e o 400, visto che di qualche modo sono integrati.

Sembrerebbe una serie piuttosto flessibile nella integrazione non solo tecnologica ( questo gia' ampiamente esiste ) se non come prezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta
ma quale avanguardia..................date una occhiata ai prodotti della concorrenza, ad esempio MODICON (M340 - M238)

Ma credi che quelli che scrivono qui siano tutti una massa di rincoglioniti che usano Siemens ad occhi bendati, senza mai fare confronti con prodotti della concorrenza?

prezzo da vero discount ed udite udite, forse il SW sarà gratis e non paragonabile a quella ciofega del microwin per s7 200

Se a te i prodotti Siemens stanno antipatici, è solo un tuo problema personale, come è solo un tuo parere personale il giudizio dato su Microwin.

Se poi è questo ciò che pensi di Microwin,, non oso immaginare cosa potresti dire su Step7.

In questa discussione si sta semplicemente parlando di un nuovo prodotto Siemens.

Le critiche possono anche essere costruttive, ma sparare a zero come stai facendo tu, nascondendo giudizi negativi dietro a banali e maldestri tentativi di confronto, di costruttivo non ha proprio nulla.

Fa solo capire la tua avversione per questa marca. Nient'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MABE

ciao

sapete dirmi per questo nuovo plc simens, quanti punti avrà la scheda di gestione ingressi/uscite analogiche?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
biros66

per Batta:

io ho imparato con Siemens, ma ho anche imparato a guardarmi intorno. Tu invece guardi.............diciamo solo davanti al tuo naso. Precisiamo, io non odio nessuno, non ho detto che Siemens non vale nulla, sarei un folle ad affermare una cosa del genere, ho solamente espresso un mio personalissimo giudizio, non ho detto che step7 è da buttare ma microwin non è questo grande ambiente che vuoi decantare, non ho detto che i SW non Siemens sono il "non plus ultrs" (sommo limite....trad dal latino), ho solamente espresso un giudizio senza offendere nessuno.....................salvo te

Share this post


Link to post
Share on other sites
biros66

sempre per Batta:

io non mi sono mai permesso di dare del "rincoglionito" a nessuno......................quindi ....a buon intenditor.....! Comunque, se ti interessa, per Settembre dovrei avere qualcosa da Siemens per testare questo nuovo prodotto. Come vedi i "tedeschi" tengono molto in considerazione la mia società, malgrado l'utilizzo anche di altre soluzioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianmario Pedrani

Ragazzi per cortesia, cerchiamo di fare una discussione, seria senza offendere nessuno, e senza entrare nella solita polemica, di chi lo ha piu lungo!! altrimenti sono costretto a chiudere la discussione..

visto che vi ritengo tutti degli ottimi tecnici, e maturi ed educati, credo che non mi deluderete, e protremmo continuare senza problemi

Grazie a tutti!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
rguaresc

post-15620-0-12038900-1400351564_thumb.j

una schermata di configurazione hardware. L'architettura e' rimasta quella del 200 con piccole differenze, lo stile e' quello del 300-400 col look di winccflex.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rguaresc

post-158661-0-23183600-1400400308_thumb.

Esempio di KOP. Il PID e' piu' articolato e c'e' un nuovo Motion Control. Nella fornitura standard sono comprese le librerie USS e Mdbus.

Ci sono anche due wizard per accompagnare la progettazione di PID e Motion.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JumpMan

Sinceramente biros non capisco perchè spari a zero sul Microwin, è un software senza inutili fronzoli che permette di fare tutto ciò che serve, e anche meglio di altri programmi concorrenti.

Con microwin riesco per esempio a:

1. Disegnare molto velocemente una rete KOP con contatti e istruzioni complesse senza nemmeno toccare il mouse.

2. Visualizzare grafici di stato variabili

3. Cambiare in una manciata di nanosecondi l'indirizzo di una variabile (ricablaggio assoluto), o il simbolo (ricablaggio simbolico)

4. Ci sono gli assistenti istruzioni

5. L'h e l p è comprensibile :P

In particolare, per quanto riguarda il punto 1 ho provato alcuni software che ti fanno cliccare una volta per scegliere il set di istruzioni, un altra volta per scegliere l'istruzione, un altra volta per posizionarla, 2 click per fare una riga..... mi viene la barba bianca !

Spero che il 1200 supporti ancora queste funzionalità... della bellezza dell'interfaccia m'importa relativamente!

Edited by JumpMan

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta

Scusa Gianmario, ma credo di avere il diritto di replica. Poi chiudo, anche perché non avrebbe proprio senso intavolare qui l'ennesima discussione pro o contro Siemens.

io ho imparato con Siemens, ma ho anche imparato a guardarmi intorno. Tu invece guardi.............diciamo solo davanti al tuo naso.

Se non mi conosci, evita giudizi affrettati.

Cosa ti fa pensare che io non sia in grado di guardare oltre il mio naso?

Se mi conoscessi, sapresti che io ho programmato per parecchi anni National, Texas, Omron, Telemecanique...

Solo in seguito sono passato a Siemens. Ora è la marca che programmo più volentieri perché, a mio avviso, è quella col linguaggio più flessibile (mi riferisco a 300/400, non al 200).

Questo non significa che sia la migliore in assoluto. Io non ho mai fatto un'affermazione simile.

Poi qui si parla soprattutto del 200, che io non uso quasi mai.

Quando però tu inizi un post con: "ma quale avanguardia..................date una occhiata ai prodotti della concorrenza...", e continui con: "...e non paragonabile a quella ciofega del microwin per s7 200...",

beh, non mi puoi dire che questi sono giudizi tecnici seri.

E non mi puoi nemmeno dire che non stai accusando di cecità (e di essere un po' rinco) chiunque non utilizzi i prodotti da te considerati migliori.

ho solamente espresso un giudizio senza offendere nessuno.....................salvo te

Non so cosa ti faccia pensare che io mi senta offeso dai tuoi giudizi su Siemens. Solo l'idea mi fa ridere.

Però hai utilizzato termini denigratori e fatto paragoni, diciamo... semplicistici.

Io ritengo questo sia un modo non corretto di intervenire in una discussione. Un modo che non ha nulla di costruttivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gianmario Pedrani

Ragazzi!!! per cortesia, non voglio piu sentire polemiche.. Per cortesia.. è una discussione sul nuovo sistema, portiamola avanti senza polemiche!!!

se vedo altre polemiche chiudo la discussione, se dovete polemizzare, utilizzate i messaggi personali, e non il forum...

Grazie!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
busanela

Ri-ciao,

vedendo le risposte di rguaresc mi pare di capire che ha già a disposizione il nuovo Step 7, anche se solo in inglese.

La domanda nasce spontanea: è già la versione ufficiale acquistata presso Siemens o solo una demo? Oppure delle pagine grafiche d'esempio? Hai avuto modo di testare già le nuove cpu?

In effetti la mescolanza tra ambiente di programmazione 200 e 300 è palese; Probabilmente hanno cercato di riunire il meglio di entrambi in un unico software. Continua a non essermi chiaro il motivo di tale scelta se non hanno desiderato rimpiazzare nessuno dei 2 "vecchi": onestamente non credo che utilizzerò più Microwin (se non per interventi tipo S5) una volta uscito definitivamente il 1200! <_<

Nell'ultimo post di rguaresc si fa riferimento a motion control, ma nel catalogo Siemens 1200 non vedo schede di controllo asse: che sia questa la limitazione o che Siemens abbia avuto fretta di uscire con la novità prima d'essere completamente pronta? :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
rguaresc

"demo? " e' una versione beta con solo inglese-tedesco e kop-fup. Non ho hardware

controllo assi: in mancanza di unita' dedicate si implementa con le risorse esistenti: 6 contatori veloci e 2 uscite pwm sulla cpu che vanno dichiarate tali nella configurazione hardware.

Le cpu ricordano le 224XP con due ingressi analogici di tensione e cosi' via.

Fanno rimpiangere il microwin: l'intallazione pesante e un paio di autorizzazioni per step 7 e wincc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
Fanno rimpiangere il microwin:

C'era da aspettarselo! Microwin è l'unico ambiente snello e veloce di Siemens, proprio perchè concepito da altri.

Purtroppo dalla filosofia Siemens non si può pretendere niente che non sia farraginoso e divori grandi risorse di sistema.

La filosofia è quella: prendere o lasciare.

Aspettarsi, non dico un'inversione di 180 gradi, ma anche leggere correzioni di rotta è irrealistico vista la mentalità.

Forse ci riuscirà il mercato, ma allora sarà tardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
biros66

per quanto mi riguarda, la discussione con Batta termina qui......

precisando che non ho nulla di personale contro Siemens e contro Batta, il quale, Batta, dovrebbe darsi una regolata sulla maniera di non condividere le idee altrui!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...