Jump to content
PLC Forum


Formula 1 - Mondiale 2009


ottobre_rosso
 Share

Recommended Posts

Chi si è svegliato per vedere il GP stamattina si sarà certamente pentito di non essere rientrato a letto, Ferrari deludenti e gran premio monotono!

Quello che mi ha stupito è l'aver visto una classifica ribaltata rispetto a l'anno scorso apparte la presenza di Hamilton e Alonso...

Poi mi pare che le gomme abbiano messo a dura prova i piloti che hanno degli stili di guida puliti, l'inglese della Mclaren non mi è parso in difficoltà nonostante le sue staccate estreme, gomme particolari?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 212
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • ottobre_rosso

    71

  • Mauro Dalseno

    42

  • Elvezio Franco

    23

  • Bender83

    23

ottobre_rosso
Chi si è svegliato per vedere il GP stamattina si sarà certamente pentito di non essere rientrato a letto, Ferrari deludenti e gran premio monotono!

Quello che mi ha stupito è l'aver visto una classifica ribaltata rispetto a l'anno scorso apparte la presenza di Hamilton e Alonso...

Poi mi pare che le gomme abbiano messo a dura prova i piloti che hanno degli stili di guida puliti, l'inglese della Mclaren non mi è parso in difficoltà nonostante le sue staccate estreme, gomme particolari?

monotono non direi, almeno se confrontato con la maggior parte di quelli dell'anno scorso (poi... gusti son gusti).

Comunque, sorpassi se ne sono visti, così come incidenti, testacoda, gaffe come quella di Fisichella che manca la piazzolla di sosta... Peccato per Vettel e Kubica: entrambi avrebbero meritato il podio ma... chi troppo vuole nulla stringe, soprattutto per Vettel. Complimenti alla Brawn che conquista una doppietta storica, a Trulli e Hamilton, autori di una grande rimonta.

Ma avete sentito l'incredibile la dichiarazione secondo la quale, a detta del responsabile della Bridgestone, potrebbero fare gomme migliori ma la FIA ha imposto di non farlo per aumentare le difficoltà e lo spettacolo? :)

Edited by ottobre_rosso
Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

A proposito, Vettel e Trulli sono stati penalizzati: il tedesco per avere causato l'incidente con Robert Kubica nel finale del GP (dieci posizioni sullo schieramento di partenza del prossimo GP della Malesia e dovrà pagare anche una multa di 50.000 dollari per avere proseguito su tre ruote per oltre un giro); Jarno per avere superato negli ultimi giri Lewis Hamilton in regime di safety-car

Questo il nuovo ordine d'arrivo:

1 - Jenson Button (Brawn BGP001-Mercedes) - 58 giri 1.34'15"784

2 - Rubens Barrichello (Brawn BGP001-Mercedes) - 0"807

3 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/24-Mercedes) - 2"914

4 - Timo Glock (Toyota TF109) - 4"435

5 - Fernando Alonso (Renault R29) - 4"879

6 - Nico Rosberg (Williams FW31-Toyota) - 5"722

7 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR4-Ferrari) - 6"004

8 - Sebastien Bourdais (Toro Rosso STR4-Ferrari) - 6"298

9 - Adrian Sutil (Force India VJM02-Mercedes) - 6"335

10 - Nick Heidfeld (BMW F1.09) - 7"085

11 - Giancarlo Fisichella (Force India VJM02-Mercedes) - 7"374

12 - Jarno Trulli (Toyota TF109) - * Penalizzato di 25"

13 - Mark Webber (Red Bull RB5-Renault) - 1 giro

p.s.: ricordo che le classifiche delle prime due gare saranno sub-judice. Da notare che se il ricorso contro Brawn, Toyota e Williams dovesse essere accolto, avremmo la seguente classifica:

1 - Lewis Hamilton

2 - Fernando Alonso

3 - Sebastien Buemi (un esordiente... :) non sarebbe male per lui... )

Link to comment
Share on other sites

Mauro Dalseno

Purtroppo non ho guardato la gara e non sapevo che Trulli avesse subito quella penalita', peccato mi spiace per lui...

Link to comment
Share on other sites

Si infatti, bisognerà aspettare il 14 aprile per il verdetto della FIA sulle presunte irregolarità di BrownGP, Toyota e Williams!

Hai detto bene! I gusti sono gusti, infatti non mi diverte vedere macchine che si sfracellano sui muretti o lisci di piloti che stanno in F1 solo perché hanno il cognome del padre...

Vorrei vedere più sorpassi mozzafiato e duelli anche nelle retrovie... :)

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso
e duelli anche nelle retrovie... :)

Questo e' un argomento che sollevo spesso anche quando si parla di MotoGp: credo che un bel po' di colpa se la prenda la regia che, sovente, si sofferma sui primi, sebbene questi siano distanziati tra di loro di 3-4". Molte volte i sorpassi ci sono ma ce li perdiamo, televisivamente parlando, e diamo per scontato che la gara sia noiosa.

Per dirla alla Luca Budel: "regia F1: voto 5+" :D

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

ULTIM’ORA: Trulli si riprende il 3° posto in Australia, Hamilton escluso

I commissari della Federazione fanno dietrofront sulla classifica di Melbourne: Trulli torna al terzo posto, Hamilton viene squalificato per aver rilasciato dichiarazioni mendaci sulla propria versione dei fatti

SEPANG - Clamoroso in Malesia: i commissari della Federazione, nonostante la Toyota avesse ritirato il proprio ricorso presentato al termine del Gran Premio d’Australia, hanno deciso di squalificare Lewis Hamilton e la McLaren-Mercedes dalla classifica della gara di Melbourne e reintegrare Jarno Trulli al terzo posto.

Gli steward, dopo un’ulteriore udienza con Hamilton e Trulli, hanno infatti ritenuto che il campione del mondo in carica avesse rilasciato dichiarazioni mendaci in occasione dell’incontro immediatamente successivo alla gara, in merito alla sua versione dei fatti.

A cinque giorni di distanza dalla bandiera a scacchi di Melbourne, dunque, la classifica viene di nuovo rivoluzionata, riportando allo zero a zero il confronto tra McLaren e Ferrari dopo un appuntamento del Campionato del Mondo 2009.

fonte

Link to comment
Share on other sites

Ottobre apprendo la notizia con immenso dispiacere e constato che pure nel mondo dell'automobilismo c'è del marcio!

Ho sempre ritenuto che Hamilton non è un vero campione, questo è naturale non essendo cresciuto e maturato in mezzo ai campioni, lo hanno messo subito sul piedistallo (colpa pure dei mass media) e si sono scordati di insegnarli l'umiltà e la lealtà. A questo punto pure lo stimatissimo Dennis va a fondo con il suo pupillo, rallegriamoci intanto per il 3° posto di Trulli. :)

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

non dirlo a me, Bender. Ciò che mi stupisce è il come si possa commettere errori così stupidi pur consci di vivere in una sorta di Grande Fratello automobilistico. Già nel 2006 Schumacher venne penalizzato a Monaco dopo che i commissari esaminarono la telemetria della sua auto (ricordi quando "arrivò lungo" alla Rascasse?) Oggi come oggi non puoi nè dire "ma" nè fare una manovra sbagliata o frenare tardi che i commissari possono praticamente scoprirlo.

cari Lewis e McLaren, prima o poi arriverà Staffelli e...

tapiro.jpg

:)

Link to comment
Share on other sites

Grande Ottobre bellissimo il tapiro! Lewis intanto in conferenza stampa ha dichiarato di esser stato mal consigliato dal suo direttore di gara Ryan che è stato tra l'altro allontanato dal team... che figuraccia! :D

PS la penalizzazione a Schumi la ricordo benissimo, beh li alla Rascasse è un pò difficile giudicare l'intenzionalità, freni 1sec dopo e chi ti ferma più!

Diciamo che anche lui qualcuna l'ha combinata, ricordi lo scontro con Hakkinen? Ho ancora dei dubbi che lo abbia fatto apposta! Ed lo storico sorpasso a Senna che pregiudicò la gara ad entrambi? Però Schumi era Schumi! :)

PS1 ma che fine ha fatto dopo quella caduta a Valencia dalla SuperBike?

Link to comment
Share on other sites

Sto notando da un pò di tempo che quelli della Gazzetta dello Sport sono una massa di pindaccioni... :)

Prima gasano Massa e poi poveraccio esce in Q1! Mannagia!

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

PS1 ma che fine ha fatto dopo quella caduta a Valencia dalla SuperBike?

solo un grande spavento ma, alla fine, tutto bene.

Riguardo le qualifiche, certo che alla Ferrari non gli basta sbattere la testa contro il muro una volta: ma come cavolo si fà a far fare solo 4 giri ai propri piloti mentre gli altri se ne sono fatti almeno 8? aaaahhh quanta presunzione...

p.s.: forza Trulli!!! non si sà mai che possa arrivare una bella sorpresa da lui :)

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

visto che la F1 è sotto continuamente sotto i riflettori e soggetta a regole nuove con la speranza di migliorare lo spettacolo, questo pomeriggio sono stato a Monza con moglie e bimba per vedere le gare inaugurali del Campionato Italiano di Formula Renault 2000 e Clio Cup: CHE SPETTACOLO!!! altro che F1... :)

Link to comment
Share on other sites

Mauro Dalseno
vedere le gare inaugurali del Campionato Italiano di Formula Renault 2000 e Clio Cup: CHE SPETTACOLO!!! altro che F1...
E' proprio vero, anche io anni fa ho visto un paio di gare, lo spirito e' molto piu' sportivo e umano...
Link to comment
Share on other sites

Io mi sto dando alla SuperBike e alla SuperStock, stasera inizia pure la stagione della MotoGp e per il momento mi godo un po' di derapate su due ruote...

Io credo che non ci sia presunzione da parte del team ma di chi ci lavora, mi ha stupito la dichiarazione di Domenicali: "...ognuno si prenda le proprie responsabilità!" A chi si riferiva? Forse agli ingegneri di gara?

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso
Io mi sto dando alla SuperBike e alla SuperStock, stasera inizia pure la stagione della MotoGp e per il momento mi godo un po' di derapate su due ruote...

Riguardo la MotoGp sento molto la mancanza dei duelli Rossi-Gibernau/Biaggi, duelli che si vedevano anche all'ultima curva. Da due-tre anni è diventata molto noiosa (molto meglio la 125 e 250)

Bender, non sò dove abiti ma il 3 maggio ci sarà a Monza il CIV: sono 8 gare, tutte di domenica, di cui le prime quattro monomarca Yamaha (di solito 150 piloti divisi tra le quattro gare), e le rimanenti sono la 125 italiana, Supersport, Superstock e Superbike italiana. Io ho già assistito per tre anni a queste gare e sono veramente spettacolari.

nel caso ti interessasse fammi un fischio :)

Link to comment
Share on other sites

Eh no dai! Pure il MotoGP rinviato per il mal tempo... :D

Io credo che il MotoGP tra un pò affronterà la crisi che sta affrontando la F1! Ormai l'elettronica la fa da padrona, i costi sono alti e le case stanno facendo difficoltà ad affrontare le spese (vd Kawasaki), gomme se ne bruciano tantissime, gli sceicchi comprano le gare all'orario che vogliono loro... Cosa ve ne pare?

Ero già al corrente di questa manifestazione, la fanno pure a Vallelunga che senz'altro è a un tiro di schioppo da qui. Sono a Roma per motivi di studio e mi sono promesso che sarei andato a vedere la SuperBike ma per un motivo o per l'altro non sono mai andato a vederla all'autodromo. comunque grazie per la disponibilità se mai ci dovessi ripensare ci faccio un pensierino, lo stesso vale per te :)

PS a Monza ci vengo per la F1 se riesco a farla conciliare con i miei impegni... :)

Edited by Bender83
Link to comment
Share on other sites

Beh è difficile credere agli spioni!

Giacché non ci sono prove su cui la FIA può indagare le parole di Stepney sono parole buttate al vento!

Dopo quello che è successo vuole dimostrare di avere la coscienza pulita?!

PS MotoGP andrà in onda alle 20.00 per la gara e alle 17.30 il warm up.

Link to comment
Share on other sites

Anch'io la penso come Bender83. Da quelle dichiarazioni, parole dette da un attore di rilevo nella vicenda, sprovvisto di qualunque riscontro oggettivo, traggo solo l'impressione che si tenti di allargare le responsabilità, con lo scopo di diluire le proprie. Un tentativo meschino e inutile, credo che chi è incaricato di gestire la giustizia non si lascia minimamente influenzare da quelle parole, ma chiede prove concrete, in assenza delle quali Ferrari può giustamente chiedere a Stepney un risarcimento per calunnia.

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

Intanto la Ferrari boccia Baldisserri, che se ne rimarrà a Maranello a seguire lo sviluppo della monoposto. Al suo posto al muretto ci sarà Chris Dyer, già ingegnere di pista di Raikkonen.

Bender, io abito a 35 km da Monza ed in autodronomo ci vado almeno una decina di volte l'anno , ma mai ci andrò per la F1, a meno che mi regalino un biglietto. Solo l'idea di spendere una cifra così folle...

Edited by ottobre_rosso
Link to comment
Share on other sites

Eh lo so i prezzi sono questi ma che ci devo fare se sono un malato dei motori...

comunque bella batosta per Baldisserri, certo che quella str... in Malesia l'ha pagata cara! Sinceramente Dyer non lo conosco, sapevo solo che era l'ingegnere di gara di Raikkonen. :D

Link to comment
Share on other sites

ottobre_rosso

La corte d'appello ha deciso: legali i diffusori double-decker

La corte d'appello internazionale della FIA ha comunicato pochi minuti fa la decisione in merito al ricorso presentato da Ferrari, Red Bull, Renault (con BMW e McLaren che si sono unite all'udienza nel ruolo di parte lesa) sui diffusori "double decker" usati da Brawn, Toyota e Williams.

Esaminati tutti i dati presentati dalle squadre nella giornata di ieri, l'appello è stato respinto e, di conseguenza, i diffusori double decker oggetto di discussione sono stati giudicati legali e conformi al regolamento.

Nel comunicato della FIA si legge, infatti, che è da considerarsi respinto il ricorso contro le decisioni 16 e 24 prese dai commissari del Gran Premio d'Australia in data 26 Marzo 2009, che per primi avevano esaminato il caso indirizzati da un primo reclamo.

La FIA ha specificato che la decisione originale dei commissari, di respingere il reclamo, è corretta sotto ogni punto di vista e che quindi viene confermata in appello.

Link to comment
Share on other sites

... e meno male che le modifiche assurde chieste alle scuderie dovevano servire per ridurre i costi e diminuire i rischi: L'effetto suolo dei diffusori incriminati e gli studi in galleria che già dallo scorso anno erano stati fatti dalla scuderia giapponese che è poi passata a Brawn hanno dato un indubbio vantaggio alle 3 marche rivelazione di questo campionato. Con il verdetto di oggi si autorizzano le altre scuderie a fare altrettanto, infischiandosene del regolamento che prevede per i diffusori un profilo lineare, visto che la sentenza ha definito regolari quelli tutt'altro che lineari di Brawn, Toyota e Williams.

Chissà quante e quali altre irregolarità ci si potrà permettere? Con quale criterio si stabilisce una regola e poi la si interpreta secondo il caso in modo rigido, o elastico all'inverosimile?

Di male in peggio! Mi attendevo un giudizio negativo su questi diffusori, magari addolciti dall'assenza di sanzioni per le 3 scuderie, ma con l'obbligo di cambiare i diffusori per adeguarli alla norma FIA cui le altre scuderie si sono attenute. Avrebbero salvato la faccia sia con Brawn, Toyota e Williams, alle quali avevano dato rassicurazione d'essere in regola, sia con le altre scuderie, che per rispettare la regola hanno approntato una aerodinamica dei diffusori meno performante.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...