Jump to content
PLC Forum


Costruire piccolo sistema eolico


alfagt1981
 Share

Recommended Posts


Luigi Di Donato

Quel generatore lo vendono 299 euro, in offerta 199, io l'ho pagato come vedete sotto ( preso in Sicilia )

2ytv91y.jpg

Appena arriva a Napoli il prezzo scendera' a 30, 40 euro massimo e allora vi potro' accontentare, per il momento faccio la cavia e vediamo se vale la pena.

Vorrei mettere un Voltmetro all'uscita del generatore e uno sulla batteria, indipendenti, forse faro' 2 ponti indipendenti.

Link to comment
Share on other sites

Appena arriva a Napoli il prezzo scendera' a 30, 40 euro massimo e allora vi potro' accontentare, per il momento faccio la cavia e vediamo se vale la pena.

maaagaaaariiiii :worthy:

Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato
maaagaaaariiiii

Facciamo giusto un passaggio di mano in meno. ;)

anche il gufo ti sei inventato

Al gufo gli piace andare sul " Tagada' " , per questo si e' messo sul generatore, sono i malocchi che non lo facevano girare.

A Napoli siamo molto superstiziosi, le civette portano sfortuna e ogni tanto dobbiamo bonificare la zona con personale specializzato:

Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato

L'esorcista in questione e' finanziato dalla Regione Campania, paghi solo il Ticket in base al reddito, io sono esente ;)

Vedi cosa devo sopportare dalla mattina alla sera, questi tipi, il cagnaccio ecc...

Edited by Luigi Di Donato
Link to comment
Share on other sites

Ciao raga, anch'io tempo fa avevo provato a crearmi un una pompa con l' eolico, na goduria quando girava :D :D, ma visto il posto dove l' avevo installata non girava molta aria col bel tempo e andava piano, avevo utilizzato il principio di savonius ad asse verticale.

Avevo tagliato un fusto di quelli di lamiera da 400 litri in verticale e avevo fissato le 2 metà sormontanti di 20 cm circa (vedi immagine del mio profilo) e il fondo poi l'ho fissato su un mozzo di una ruota di una ritmo trovato in demolizione, la pompa poi non era altro che la pompa di una bicicletta modificata.

Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato

Complimenti, anche io avevo pensato a un generatore verticale visto il posto dove va posizionato, pero' questo e' piu' bello .

Ieri sera faceva paura , la velocita' di rotazione dell'elica era impressionante ( c'era molto vento ) oggi e' a riposo perche' e festa.

Subito si e' ambientato ( lavora mezza giornata ogni 3, 4 giorni ) Ricca' basta non e' diventato anche lui un " solitonapoletano " ??

Se era cinese doveva lavorare piu' del dovuto.

Devo fissare meglio, anzi adesso mettero' dei tiranti e controdadi alle staffe , ho paura che la vibrazione fa allentare i dadi , questo se cade a massimo dei giri mi pota tutte le piante .

Devo dire all'ENEL che quel cavo da fastidio al mio generatore eolico, devo stare o sotto o sopra quel cavo , invece il punto buono e' proprio dove passa il cavo sul terrazzo.

Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato

Aggiornamento:

Il generatore l'ho abbassato ( palo telescopico ) , adesso e' piu' stabile e sicuro . Sul terrazzo se si e' piu' bassi di 1,90 cm non ci sono pericoli, se invece si supera questa altezza oppure si hanno problemi di infedelta' coniugali allora si deve stare attenti.

Ho pensato che e' inutile mettere 2 Voltmetri ( un po' in ritardi ma ci arrivo ) , basta uno solo con un deviatore che commuta batteria a generatore ( sul positivo ).

Ricca' , l'esorcista e' tornato con mezzi piu' efficaci.

:blink: :blink: :worthy:

Edited by Luigi Di Donato
Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato

comunque, come si evince nel filmato qua sotto il piccolo generatore va meglio piu' in basso, forse sopra i balconi ostacolavano la corrente d'aria, meglio cosi', e' piu' a portata di mano.

Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato
scommetto che la stella è alimentata dall'aeroplanino....

E se la stellina aspettava l'aeroplanino a voglia di restare spenta, con tutta la festa che ho fatto sul balcone ci vorrebbe una turbina da 3 Kw e il vento di trieste.

Ricca', a me sembra che quel generatore va ad acqua, ogni volta che piove gira.

Ricca' : te piace u presepe???

Edited by Luigi Di Donato
Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato

Ho fatto l'accrocco per la ricarica, il Voltmetro lo attacco solo quando voglio vedere la situazione ( ho messo l'interruttore ) altrimenti mi scarica la batteria.

nyz3a9.jpg

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci
Ricca' : te piace u presepe???

io applicherei una dinamo anche al mulino a vento del presepio,così se lo metti sul terrazzo risparmi anche la corrente per illuminarlo :roflmao:

Link to comment
Share on other sites

Mauro Dalseno

Luigi se dai cinesi trovi anche un amperometro per la Dc sarebbe comodo per verificare la corrente di ricarica della batteria

Link to comment
Share on other sites

Luigi Di Donato

Si, hai ragione, e' importante anche sapere l'amperaggio, :o azz ho dimenticato i fusibili, :worthy: qua se i diodi vanno in corto squaglio girandola e batteria.

Almeno va bene per l'ultimo dell'anno :P

Edited by Luigi Di Donato
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...