Jump to content
PLC Forum


Aiuto piastra cassette Aiwa ad f810


gorkys
 Share

Recommended Posts

1 ora fa, j-man scrisse:

Ottimo !

Se posso permettermi, dato che hai scritto che non hai grande esperienza in materia, ti consiglio di non aver fretta, di fare un sacco di foto quando smonti la meccanica e di tenere in perfetto ordine tutte le viti ed i pezzi che smonti. 

Piccolo trucco per rimontare la molla piatta: spalma del grasso nella cavità dove é posizionata la sferetta, per mantenerla in posizione quando capovolgi il pezzo per montarlo in sede.

Tienici informati. Buon lavoro!

Assolutamente grazie dei tuoi preziosissimi suggerimenti, ma quando parli di pezzi e viti esattamente a cosa ti riferisci?

Se ho capito bene a questo punto si tratta di smontare la levetta 30 svitando una vite, la molla piatta 28 con la sferetta che si trova sotto questa, e per l’idler, un washer aperto, una molla ed in altro washer chiuso...

Mi è sfuggito qualcos’altro?

Link to comment
Share on other sites


Esatto, il piano d'azione é quello. Però proseguendo con lo smontaggio dei pezzi quasi sempre si verificano degli imprevisti... In teoria la staffa nera dovrebbe spostarsi abbastanza facilmente, anche se fosse attaccata al blocco testine in basso: la parte superiore dovrebbe sollevarsi e permettere l'accesso al blocco dov'é fissato l'idler. Però non é detto che sarà così: senza vedere la meccanica non posso dirlo con certezza. 

La staffa comunque non verrà via dell tutto, quasi certamente, quindi fai molta attenzione a non tirare troppo cavetti e molle.

Quando smonti l'idler, fai un sacco di foto o meglio ancora un video. Se salta via qualche molla, come scrive Redcat2, rischi di perdere un sacco di tempo per risalire al montaggio corretto (anche se il manuale é sicuramente un grande aiuto). Se poi si perde all'interno dell'apparecchio... 😡☠️

 

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, j-man scrisse:

Urca... se non vedo male la puleggia intermedia é completamente sprovvista della parte esterna in gomma. Si vede che si é spezzata  in due ed é caduta da qualche parte: questo spiegherebbe il fatto che il guasto si sia verificato all'improvviso, mentre di solito se il problema é dovuto all'usura delle parti in gomma compare in modo graduale.

Osserva la puleggia nell'esploso a pagina 24 (pagina 20 del PDF) e vedrai come dovrebbe apparire: é siglata 31 e si chiama "FR IDLER SUB ASSY", in breve "idler". 

Codice Aiwa 81-505-251-210: ho provato a cercarlo con Google e qualcosa é saltato fuori, la meccanica é stata usata anche su altri modeli. Dubito che troverai il ricambio originale, ma misurandone il diametro una rotella di gomma adatta si può trovare.

 

 

Una volta risolto questo, che é il problema principale, é comunque una buona idea cambiare le cinghie. Almeno per un po' starai tranquillo.

Ma non dovrei trovare da qualche parte all'interno del blocco della meccanica i pezzetti del gommino che si è rotto? 

Perdonate la domanda ingenua...

Oggi vedo di trovare un attimo tranquillo per provare a smontare l'idler

Link to comment
Share on other sites

Se non ho visto male in una delle foto un pezzettino dell'anello in gomma sembrerebbe rimasto sulla puleggia color avana.

L'altro pezzo, se non è all'interno della meccanica, sarà caduto all'interno del contenitore della piastra. 

Link to comment
Share on other sites

Sono arrivato qui ma ho preferito fermarmi...Non sono sicuro su come rimuovere l'idler senza fare danni o perdermi qualcosa. A proposito la molla piatta sembra abbia due sferette invece che una sola. Più di così non riesco ad alzare il telaio nero collegato al blocco testine e non so bene come accedere all'idler. Il gommino era arrotolato in parte anche sull'albero del motore m1 come si vede dalle foto. Sicché devo fare attenzione a non perdermi una molla e due rondelle ma non riesco a capire come fare anzi non riesco nemmeno a distinguerle...

IMG_20190905_152502.jpg

IMG_20190905_152455.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ma sarebbe possibile eventualmente posizionare un nuovo gommino sull'idler senza rimuoverlo? Facendolo passare da sopra...o sto dicendo una corbelleria?

Tanto quello spaccato posso girarmelo via afferrandolo per una delle estremità...

Edited by gorkys
Link to comment
Share on other sites

Anche secondo me si potrebbe, dopo aver eliminato il vecchio anello in gomma rotto, inserire il nuovo anello in gomma da sopra sulla puleggia color avana inserendolo nella gola della puleggia.

Ma sarebbe meglio avere il parere di j-man, più esperto nelle meccaniche.

  

Link to comment
Share on other sites

Esperto é una parola grossa... Credo che si possa fare, ma dato che hai ordinato il pezzo su eBay aspetta a vedere cosa ti mandano prima di decidere.

Lavoreresti comunque più comodo se riuscissi a spostare di più la staffa nera: osserva attentamente lo step 12 del tutorial che ti ho linkato, dovrebbe esserti utile anche se la tua meccanica é un po' diversa. Anche l'autore del tutorial ammette che é la parte più rognosa del lavoro... 

Link to comment
Share on other sites

É proprio perché ho letto con attenzione lo step 12, e mi ha terrorizzato, che ho pensato di sostituire il gommino senza rimuovere l'idler...

Link to comment
Share on other sites

Ho un ultimo dubbio sulla molla piatta. Una volta smontata mi sembra ci sia oltre alla sferetta che ho rischiato di perdere anche un'altra rimasta attaccata alla parte inferiore. Quindi ce ne dovrebbero essere due? Dove va posizionata quella che siIMG_20190905_154107.thumb.jpg.11984732bca6876edc5ea84b299a4e34.jpg è staccata?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, gorkys scrisse:

Forse le due sferette vanno posizionate alle due estremità del rigonfiamento/avvallamento?

Esatto. Nei precedenti modelli ce n'era una sola: é l'esempio preciso degli "aggiornamenti" di cui parlavo. Comunque il posizionamento non é critico: servono a facilitare lo scorrimento della staffa inferiore, nonostante la pressione della molla.

 

2 ore fa, gorkys scrisse:

É proprio perché ho letto con attenzione lo step 12, e mi ha terrorizzato, che ho pensato di sostituire il gommino senza rimuovere l'idler...

Ascolta, sei arrivato fin qui senza danni visibili: vorrai mica fermarti adesso? E' chiaro che più vai avanti e più si alza l'asticella, ma noi siamo virtualmente al tuo fianco... niente paura. 

La cosa fondamentale é capire bene come va rimontata una parte MENTRE la smonti: di solito i casini succedono quando qualcosa si sposta dalla sua sede, tu non te ne accorgi e provi a rimettere come prima i pezzi adiacenti... ma non succederà, hai anche il manuale a cui riferirti.

In fondo ricordati che sei partito dal presupposto che la piastra era rotta e farla riparare ti sarebbe costato quanto comprarne una nuova, per cui non hai quasi niente da perdere. Non perderti d'animo!

Link to comment
Share on other sites

D’accordo che la meccanica nel tempo ha subito dei cambiamenti ma almeno sul service manual avrebbero potuto indicare due sferette al posto di una...

Oppure forse i cambiamenti sono avvenuti nel tempo sullo stesso modello.

Ma anche secondo te, j-man,  può essere sensato ipotizzare di infilare il gommino dell’idler facendolo passare da sopra dopo aver rimosso quello vecchio e spezzato oppure è opportuno rimuovere prima l’idler?

Come ho scritto non riesco a vedere bene i due washer e la molla da rimuovere per liberare l’idler...

Link to comment
Share on other sites

E' ovvio, finchè non rimuovi - o almeno sposti - la staffa nera non potrai vederli bene né tantomeno lavorare sull'idler in alcun modo. Concentrati su quella.

Link to comment
Share on other sites

Dopo aver rimosso la staffa obliqua superiore e la molla piatta riesco a sollevare un poco la staffa nera collegata al blocco testine, credevo si vedesse dalle foto.

Ora devo solo capire se riesco un poco alla volta, dopo aver rimosso il gommino spezzato, se riesco a infilare quello nuovo facendocelo passare da sopra.

Lo spazio a dire il vero è pochino ma forse ci dovrei riuscire, magari infilandolo da un lato e facendolo scorrere all’interno dell’incavo dell’idler facendo girare un poco alla volta quest’ultimo, un poco come si fa con i pneumatici ed i cerchioni...

Ho solo paura di spaccare la plastica dell’idler se forzo troppo oppure di rovinare il gommino

IMG_20190905_154220.jpg

Edited by gorkys
Link to comment
Share on other sites

Sì, dalle foto si vede che l'hai spostata di pochi millimetri, ma ti assicuro che può spostarsi molto di più, con un po' di pazienza.

La puleggia dell'idler é fissata al perno con una ranella di plastica che ha un taglio radiale: se pulisci il perno con un cotton fioc bagnato di alcool, riuscirai a vedere il taglio e a ruotare la ranella per spostarlo verso di te. Per rimuoverla puoi usare un giravite a taglio da 3mm o giù di lì: se appoggi il polpastrello sul perno e con l'altra mano fai leva con il giravite in prossimità del taglio vedrai che la ranella si solleverà senza problemi. Occhio a non perderla.

Per rimetterla in sede usa un pochino di grasso come per le sferette.

Questa é la procedura corretta: poi decidi tu se preferisci fare il "trapianto di gommino", facendo molta più fatica e rischiando di spezzarlo o di stortare l'asse dell'idler...

Link to comment
Share on other sites

Secondo l'esploso no. Poi va a sapere... Ma non avrebbe senso: l'idler deve essere libero di ruotare facendo da tramite tra bobine e M1.

Se sotto l'idler c'é una rondella - e questo é possibile - lasciala pure dov'é. Se viene via con l'idler, rimettila a posto.

Edited by j-man
Link to comment
Share on other sites

Ho chiesto solo perché, stando a quella guida passo passo per smontare l'idler di cui hai postato il link, dovrebbe esserci una molla ed un'altra rondella.

È pur vero però che si tratta di un'altro modello...

Edited by gorkys
Link to comment
Share on other sites

Scusate la mia ignoranza in fatto di meccanica, ma se togli la ranella di plastica, poi l'idler (puleggia color avana) non andrebbe tolta sfilandola verso l'alto dal suo alberino metallico ? Però così andrebbe a sbattere contro la staffa nera e non si riuscirebbe a estrarla dalla meccanica o sbaglio ? 

Link to comment
Share on other sites

É pur vero che tra l'idler e la staffa sollevata credo ci sia abbastanza spazio per sollevarlo, liberarlo dall'albero e sfilarlo via, almeno così mi sembra a naso.

In alternativa, si potrebbe valutare la possibilità di smontare la staffa nera, anche se temo che questo comporti smontare il blocco testine

Edited by gorkys
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, gorkys scrisse:

Ho chiesto solo perché, stando a quella guida passo passo per smontare l'idler di cui hai postato il link, dovrebbe esserci una molla ed un'altra rondella.

Fai bene a chiedere... il problema é che a distanza non sempre si riesce a dare risposte sensate 😉

Credo che molla e rondella siano sulla struttura di plastica - collegata all'alberino di M1 - che sostiene la puleggia dell'idler. Potrei sbagliarmi ma mi pare di ricordare che il sistema di trasmissione funzioni in quel modo. Quindi la puleggia dovrebbe sfilarsi senza grossi problemi, é piuttosto sottile.

Capisco la tua riluttanza a manipolare il blocco testine, e sono d'accordo che se riesci a farne a meno é una rogna risparmiata. A questo punto aspetta che arrivino i ricambi, poi prova a vedere se la puleggia riesce a passare sotto la staffa.

Link to comment
Share on other sites

Intanto ho trovato questo...

http://www.ant-audio.co.uk/Tape_Recording/Service/XKS7000/album/index.html

Mi sembra forse un modo più facile di procedere, che ne pensate?

Smontare tutta la struttura in plastica su cui è montato l’idler, a questo punto non dovrebbe essere nemmeno necessario rimuovere l’idler dal suo albero, o no?

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...