News

Enel X sigla un accordo con Ferrari e si conferma leader della transizione energetica e dell'elettrificazione dei consumi

Aumentare il livello di autoproduzione di energia diminuendo la quota di emissioni di CO2 in atmosfera avviando un percorso virtuoso sul piano ambientale ed economico verso la sostenibilità. Enel X, business line innovativa del Gruppo Enel, ha siglato un importante accordo con Ferrari, uno dei marchi leader nel settore del lusso a livello mondiale, che porterà alla realizzazione di un impianto fotovoltaico presso la storica sede del Cavallino Rampante a Maranello. Con una potenza massima totale di 1.535 kWp e oltre 3.800 pannelli solari, l'impianto di Enel X permetterà di coprire parte dei consumi di diverse aree della sede Ferrari.

Oltre a questo Enel X realizzerà un progetto innovativo sul piano tecnologico e del design, ideato ad hoc per Ferrari: una pensilina parcheggio completamente off grid che consente la produzione di energia attraverso un impianto fotovoltaico da 5.5 kWp con pannelli bifacciali ed una battery storage da 20 kWh.

Il sistema consentirà la ricarica delle vetture ibride della Casa e delle future full-electric Ferrari con energia solare. La performance verrà monitorata dall'Energy Management System di Enel X, che proietterà i dati in tempo reale attraverso uno schermo LCD integrato nell'infrastruttura.

"E' un grande orgoglio avere siglato un accordo con Ferrari, un'eccellenza italiana e uno dei più importanti brand a livello a mondiale, che ha scelto le soluzioni tecnologiche di Enel X per rendere più sostenibile la sede di Maranello, vero e proprio mito per tutti gli appassionati di automobilismo" ha dichiarato Francesco Venturini, Responsabile di Enel X.

"Offriremo a Ferrari un sistema customizzato per l'autoproduzione di energia che contribuirà in maniera decisa alla riduzione delle emissioni di CO2, contenendo la spesa energetica dell'azienda. Questa collaborazione consolida la nostra posizione di leadership nello sviluppo e realizzazione di soluzioni che accelerano la transizione energetica e consentono ai partner di raggiungere gli sfidanti obiettivi di decarbonizzazione delle proprie attività", ha aggiunto.

Il progetto studiato per Ferrari si compone di 4 differenti sezioni di impianti, di cui la realizzazione della prima parte è stata già avviata sul tetto di un edificio della sede. Una volta a regime l'intero progetto porterà al risparmio di oltre 18.500 tonnellate di CO2 in 25 anni, pari a circa 740mila tonnellate risparmiate all'anno.

L'impianto permetterà all'azienda di autoprodurre 1.626.802 kWh/anno. Con questo intervento Enel X conferma l'approccio strategico all'uso dell'energia in linea con i principi della transizione energetica, possibile grazie a un ecosistema di soluzioni integrate per l'efficienza energetica dei processi produttivi e ausiliari, l'elettrificazione dei consumi, la generazione distribuita e programmi di flessibilità per contribuite alla stabilità della rete elettrica generando ulteriori guadagni per le imprese.

Il portafoglio di prodotti e servizi sono sempre inseriti all'interno di una roadmap costruita su misura per i clienti, dall'analisi preliminare, alla definizione delle priorità, alla realizzazione degli interventi e misurazione dell'impatto dei progetti sulla carbon footprint dell'azienda e dei prodotti specifici. Tutto questo con l'obiettivo strategico di trasformare l'energia da costo a opportunità economica e ambientale.
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 11 agosto 2022
News

Approvati gli incentivi per la produzione di biometano

Il Ministro della Transizione Ecologica Cingolani ha firmato il nuovo Decreto Biometano che dà attuazione a quanto previsto dal Piano Nazionale di...

Ambiente: qualità dell'aria in città, arriva il monitoraggio con dettaglio fino al numero civico

Un archivio di dati sulla qualità dell'aria raccolti dai cittadini durante il monitoraggio "comunitario" e mappe a risoluzione ultra elevata, con...

Pubblicati i nuovi criteri ambientali minimi (CAM) per raccolta e trasporto dei rifiuti urbani, edilizia e arredi per interni

Sono recentemente stati pubblicati tre nuovi decreti relativi ai Criteri Ambientali Minimi, approvati dal Ministero della Transizione Ecologica (MITE)...

Siemens è Socia della Fondazione "Istituto Tecnico Superiore Lombardo per le Nuove tecnologie Meccaniche e Meccatroniche"

- Scuola e lavoro: obiettivi condivisi proiettano la Fondazione e Siemens verso nuovi traguardi a supporto delle generazioni future - Al via la prima...

I nuovi TopTherm chiller VX25, testa fredda e ingombro ridotto

La precisione richiede testa fredda. Le macchine utensili, per ottenere risultati di lavorazione con elevata precisione, necessitano di un corretto e...

Energia: ecco Futura, la barca a vela ecosostenibile che va anche a idrogeno

Si chiama FUTURA ed è un prototipo innovativo di barca a vela ecosostenibile dotato anche di propulsione elettrica alimentata a idrogeno. È lunga 6...

Schneider Electric presenta i nuovi interruttori scatolati connessi ComPacT New Gen, riprogettati per garantire un'esperienza senza precedenti

- Schneider Electric migliora la storica gamma ComPacT con nuove funzionalità di connettività wireless e una maggior ergonomia - Mantenendo lo...

Plenitude: nuova partnership per lo sviluppo di progetti eolici e fotovoltaici in Italia e Spagna per 1,5 GW

Plenitude - Società Benefit controllata al 100% da Eni, ha avviato una nuova partnership con Infrastrutture S.p.A. per lo sviluppo di progetti solari...

Eni UK presenta la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento esausto di Hewett in Gran Bretagna

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel...

ABB acquisisce PowerTech Converter per ampliare l'offerta di sistemi di trazione

- PowerTech Converter (PTC) è leader nella fornitura di convertitori di potenza ausiliari e servizi post vendita per il settore ferroviario - In...

Da power-to-gas a gas-to-power con cogeneratori 2G. La municipalizzata di Haßfurt produce energia da cogenerazione con idrogeno verde

Case-study municipalizzata di Haßfurt: produzione di energia elettrica da impianti eolici e fotovoltaici, conversione in idrogeno (Power-to-Gas)...